Itinerari da scoprire

ITINERARIO RELIGIOSO - LUOGHI D'ANIMA: ALLA SCOPERTA DEL SANTUARIO DI AGAZZANO

Dedicato alla Beata Vergine del Pilastrello. A 1 km si trova il Castello di Agazzano in Val Luretta.

Proposto da Castelli del Ducato di Parma e Piacenza

LUOGO: Santuario Beata Vergine del Pilastrello – Agazzano (PC)


Riccardo Rossi nel 1630 dipinse l’immagine della Madonna di Loreto sul muro di una costruzione di sua proprietà.

Nel 1630 dopo l’epidemia di peste Rossi fece costruire una chiesetta inglobando l’immagine della Madonna.

La cappella, che nel corso degli anni attirò molti fedeli, trasformando la Madonna di Loreto in Madonna del Pilastrello, venne riconosciuta ufficialmente nel 1644 dal Vescovo di Piacenza con una solenne processione.

Nel 1902 su volere del Vescovo Scalabrini e su progetto dell’architetto Camillo Guidotti, si decise di edificare un nuovo santuario di fronte alla chiesetta dove era inglobata l’antica immagine.

Alla costruzione del Santuario partecipò gratuitamente la gente locale dedicando tempo libero e tanto lavoro.


MERITA LA VISITA PERCHE’:


A fianco del santuario esistono ancora le costruzioni, oggi abitazioni, che costituivano l’antica cappella. Guardando attentamente è possibile vedere le tracce dell’antico dipinto del 1630.


RICORRENZE ANNUALI:

  • ogni primo sabato del mese recita del Rosario

  • La penultima domenica di maggio la statua della Madonna viene portata alla chiesa parrocchiale, la domenica successiva viene riportata al suo santuario con la processione a piedi attraverso il torrente Luretta.


LOCALITA': Comune di Agazzano, a 18 km da Piacenza



MINI ITINERARIO: a 1 km si trova il Castello di Agazzano


Scheda: www.castellidelducato.it in collaborazione con Rocca e Castello di Agazzano.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate della cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta Annulla