Castello di San Pietro in Cerro

Località

Comune di San Pietro in Cerro, 20 km da Piacenza (PC)

Periodo di apertura

domenica e festivi da marzo al primo di novembre

Descrizione

Il Castello di San Pietro è una mirabile struttura quattrocentesca interamente visitabile.
Ospita nei suggestivi ambienti del sottotetto il mim, Museum in Motion, collezione di oltre millecinquecento opere di maestri contemporanei, italiani e stranieri, esposta a rotazione.
Nei sotterranei è possibile ammirare la mostra Cina Millenaria -i Guerrieri di Xi'an.
Nel vasto parco, ricavata nelle antiche scuderie, la Locanda del Re Guerriero - Dimora Storica del Castello di San Pietro, offre ospitalità di charme.
Dal 2016 è possibile sposarsi con rito civile (e valore legale) al Castello di San Pietro in Cerro.

Dal 2017 è aperta nel maniero la Sala delle Armi con oltre cinquecento pezzi unici di antiquariato provenienti da tutto il mondo. Grande il valore della nuova collezione che arricchisce la roccaforte: sono esposte più di 80 pistole dal Seicento al primo Novecento, oltre 50 fucili, oltre 80 sciabole, spade e alabarde, oltre 40 pugnali tra cui alcuni con impugnatura in avorio o corno. Tra le curiosità spiccano: la pistola più piccola del mondo e le pistole per giocatori d'azzardo, una originalissima pistola quasi da 007 d'epoca, ricavata in un bastone da passeggio, i cosiddetti "bastoni animati", palle di cannone di vario diametro e l'antifurto da sparo.
Il Castello di San Pietro in Cerro ha ampliato ilMiM - Museum in Motionall'interno del maniero, con un nuovo allestimento dedicato all’arte contemporanea. La collezione, che trova spazio nell’antico camminamento di ronda della dimora quattrocentesca, supera i 1600 pezzi.Tra le tante novità, la nuova sala dedicata a Sergio Dangelo e l'installazione "I Guerrieri Robotici” di Ale Guzzetti.

Il Castello di San Pietro e tutti i Castelli del Ducato hanno bisogno di voi: ogni visitatore, ogni turista che entra in uno dei nostri manieri fa un viaggio nella Bellezza e ci aiuta a tenere vivi e aperte rocche, fortezze, manieri.
Chiunque visita un Castello ne diventa il Custode per sempre.
Grazie a tutti! Vi aspettiamo!

Il Castello di San Pietro si trova in Val D'Arda.
Credits testi: Ufficio Comunicazione Castelli del Ducato



La Storia

Il Castello di San Pietro sorge in territorio piacentino sul confine con le province di Parma e Cremona.
L'insediamento castellano, costruito sui resti di uno più antico, venne fondato nel 1460 da Bartolomeo Barattieri, giureconsulto e ambasciatore di Piacenza presso la corte di papa Giulio II della Rovere.
La struttura è interamente visitabile e racchiude oltre trenta sale riccamente arredate, due saloni d'onore, le cucine, le prigioni.


Percorso di Visita

Sotterranei e mostra permanente dei Guerrieri di Xi’an, Cortile dei Cavalieri, Parco, Sale arredate del pian terreno, Sale arredate del piano nobile, Sottotetto e mim – Museum in Motion.

I guerrieri di Xi'an: un angolo di oriente
Installazione permanente d'arte: 40 copie perfette degli originali autorizzate e autenticate dal Governo Cinese.
Sono solidi, eppure pare si muovano. Sono fermi, ma camminano in marcia. Ti ascoltano e sono a grandezza naturale.
I guerrieri erano originariamente posti a guardia della tomba del primo imperatore cinese Qin Shi Huang.

Dal 2017 è aperto nel maniero il Museo delle Armi con oltre cinquecento pezzi unici di antiquariato provenienti da tutto il mondo. Grande il valore della nuova collezione che arricchisce la roccaforte: sono esposte più di 80 pistole dal Seicento al primo Novecento, oltre 50 fucili, oltre 80 sciabole, spade e alabarde, oltre 40 pugnali tra cui alcuni con impugnatura in avorio o corno. Tra le curiosità spiccano: la pistola più piccola del mondo e le pistole per giocatori d'azzardo, una originalissima pistola quasi da 007 d'epoca, ricavata in un bastone da passeggio, i cosiddetti "bastoni animati", palle di cannone di vario diametro e l'antifurto da sparo.


Meeting

L'imponente struttura del Castello di San Pietro offre uno sfondo eccezionale per convegni e mostre.

Wedding

Il castello è la location perfetta anche per matrimoni, banchetti e cene di gala.
- capienza del cortile: circa 230 persone
- capienza interna: circa 320 persone suddivise in otto sale del piano nobile
- libera scelta del catering
- location per servizi fotografici con tariffe da concordare
- possibilità di cerimonia religiosa nella chiesa del paese, di fronte al Castello
- possibilità di cerimonia con rito civile e valore legale con ricevimento nel Castello e nel parco
- possibilità di cerimonia civile presso il Comune del paese, adiacente al Castello


Dal 2016 è possibile sposarsi con rito civile (e valore legale) al Castello di San Pietro in Cerro: grazie alla stretta sinergia tra il Comune e il Castello di San Pietro in Cerro, molte coppie potranno coronare il loro sogno sposandosi nell'antico maniero della Bassa Val d'Arda! I matrimoni con rito civile (e valore legale) - con a seguire possibilità di ricevimento - potranno celebrarsi nel vasto parco della roccaforte e nel Salone d'Onore del Castello; sono prenotabili da Aprile a Ottobre 2016 tutti i giorni della settimana, previa disponibilità della struttura, e sono soggetti a tariffe differenziate per feriali e festivi. I sopralluoghi sono possibili tutto l'anno previo accordo su data e ora contattando info@locandareguerriero.it

Il Castello è prenotabile e disponibile per set fotografici e wedding-shooting.

Per chi desidera il matrimonio all'americana gli ampi spazi esterni del giardino sono a disposizione della creatività dei nostri e dei vostri wedding planner. A chi piacesse, invece, l'idea del matrimonio con rito civile e Chic Nic, è possibile un raffinato pic nic ambientato nel grande parco del Castello, oltre ovvimamente ai più classici ed eleganti ricevimenti allestiti nelle sale e nei saloni del piano nobile dell'antica roccaforte.
 
Per chi si sposa nell'antico maniero, è possibile trascorrere la prima notte di nozze nella raffinata Suite del Castello, la Torre del Re Guerriero Guardiano, all’interno del Mastio. Disponibilità, inoltre, per gli ospiti e i testimoni di nozze di 12 Suites alla Locanda del Re Guerriero, Dimora Storica del Castello di San Pietro ricavata dal sapiente restauro del ricovero delle carrozze e delle abitazioni dei cocchieri.

Orari

ATTENZIONE:  il Castello di San Pietro in Cerro in Val d'Arda è riaperto da domenica 30 maggio; i visitatori possono tornare a vedere il magnifico maniero nel grande parco ed il MiM - Museum in Motion, museo d'arte moderna e contemporanea, con speciali visite guidate solo su prenotazione obbligatoria!
Presentarsi muniti di mascherina da indossare durante la visita guidata e mantenere il distanziamento interpersonale di almeno un metro. Altre informazioni più dettagliate verranno indicate a breve.
Il biglietto di ingresso prevede sia la visita guidata al Castello di San Pietro, sia al MiM - Museum in Motion, museo d'arte moderna e contemporanea.
Aperta la Locanda del Re Guerriero.

Da Marzo al 1 Novembre
Domenica e festivi
mattina: unica visita guidata ore 11;
pomeriggio: visite guidate alle ore 15, 16, 17 e 18*

(*la visita delle 18 si effettua unicamente nei mesi di Maggio, Giugno, Luglio e Agosto)
Nei giorni feriali visita guidata su prenotazione per gruppi di minimo 5 persone, € 15,00 p.p.

Ingressi

Adulti: Euro 8,00
Gruppi: Euro 7,00 (min. 25 persone) ogni 25 persone n. 1 gratuità
Scolaresche: Euro 6,00
Bambini fino a 5 anni: gratuito
Bambini da 6 a 12 anni: Euro 6,00
Ragazzi da 13 a 18 anni: Euro 7,00

Agevolazioni e Convenzioni:
Ridotto Passaporto del Ducato: Euro 7,00
Soci FAI, tesserati CamperLife, Student Card dell'Università di Parma: 1 Euro sul biglietto non cumulabile con altre tessere o sconti.

Servizi

Visite guidate in lingua straniera solo su prenotazione (inglese, francese, spagnolo), guardaroba, book-shop, percorsi didattici, laboratori di arte, animazioni in costume, sale meeting, convegni, mostre, ricevimenti, concerti, cene di gala.
Disponibilità per cerimonie e convegni.
Biblioteca storica ricca di oltre 2.000 volumi consultabile su appuntamento.
Possibilità di pernottamento presso la Locanda del Re Guerriero, Dimora Storica.

Castello di San Pietro in Cerro (PC) è pet-friendly

Possono entrare cani di tutte le taglie.

Il Castello all’accoglienza è in grado di dare una ciotola d’acqua al cane.

La Biglietteria/Spazio Accoglienza è in grado di tenere il cane mentre eventualmente i padroni visitano il maniero.

Fino a quanti cani è in grado di tenere il Castello in dog-sitting? A discrezione del Castello e dal carattere del cane.

Il servizio di dog-sitting in Castello è gratuito, oltre il pagamento del biglietto di ingresso.

Non occorre la prenotazione per il servizio di dog-sitting in Castello.

Non possono entrare altri animali, eccetto i cani.


Contatti

In evidenza

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate della cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta Annulla