Castello di Compiano

Località

Comune di Compiano, 80 km da Parma (PR)

Periodo di apertura

da febbraio a dicembre

Descrizione

Dal fondovalle dell'Alta Val Taro lo sguardo si alza verso un colle: ecco Compiano, con il borgo antico parte del Club dei borghi più belli d'Italia, e appena più in alto il castello. Salirete sul crinale che domina il fiume Taro e vi lascerà senza fiato il maestoso Castello di Compiano, fondato sulla via che collegava l'Emilia, la Toscana e la Liguria.
Un maniero possente, con 3 torri circolari alla piacentina e una quadrata, più antica, che ospitava le prigioni. L'arrivo è emozionante: gli archi di ingresso, il giardino e le mura, le statue, il rivellino per ammirare il panorama dell'Appennino.
La visita guidata comprende le sale arredate della Marchesa Gambarotta: la biblioteca, la cappella del Collegio, studio, camera da letto, fino ai saloni affascinanti dedicati all'Oriente e alla Musica. Un castello semplice e forte all'esterno, che all'interno rivela invece delle stanze eleganti e ricche di opere d'arte. 
Visitare il Castello è come seguire le tracce delle nobili dinastie Landi, Grimaldi, Farnese. Pizzi e ventagli veneziani, tappeti spagnoli e francesi, manifatture Richard, statuette in bisquit, candelieri Limoges e armature fanno rivivere il tempo che fu.
Il percorso arriva quindi al Museo Internazionale Massonico: unico in Italia, con una ricca collezione di oggetti della Massoneria Anglosassone degli ultimi 300 anni, paramenti, oggetti di valore, e anche la ricostruzione di un tempio massonico. Dal 1997 è stato riscoperto il legame fra il Principato di Monaco ed il Castello di Compiano.
Una parte del castello è oggi adibita a relais e centro convegni per un soggiorno raffinato, ricco di stimoli culturali.

Il Castello di Compiano e tutti i Castelli del Ducato hanno bisogno di voi: ogni visitatore, ogni turista che entra in uno dei nostri manieri fa un viaggio nella Bellezza e ci aiuta a tenere vivi e aperte rocche, fortezze, manieri.
Chiunque visita un Castello ne diventa il Custode per sempre.
Grazie a tutti! Vi aspettiamo!

Il Castello di Compiano fa parte del Parco Fluviale del Taro.

Credits testi: Ufficio Comunicazione Castelli del Ducato



La Storia

Una torre di controllo era già presente prima dell'anno Mille. La rocca è proprietà dei Malaspina che nel 1141 la cedono al Comune di Piacenza. Un secolo più tardi il potere su Valtaro e Valceno, quindi anche su Compiano, passa a Ubertino Landi. Ha inizio un dominio che durerà più di 400 anni (1257 – 1682). La famiglia Landi in questi secoli crea un vero e proprio Stato: infatti nel 1551 Agostino Landi è insignito del titolo di Principe sovrano del Sacro Romano Impero. È lo stesso titolo che un’altra famiglia oggi più celebre – i Grimaldi, Principi di Monaco – ricevono proprio dai Landi, grazie al matrimonio (1595) tra Maria Landi ed Ercole I Grimaldi.
Nei secoli successivi il Castello è una fortezza militare, quindi una prigione del Ducato, dove Maria Luigia manda al confino gli oppositori politici.
Il monumentale portale a bugnato, dedicato alle nozze di Agostino Landi con la cugina Giulia, celebra l’ingresso al maniero ed invita gli ospiti ad un piacevole viaggio alla scoperta degli stili di vita di marchesi, conti e principi. Molti secoli più tardi, nel 1966 abbiamo l’ultima signora del castello: lo acquista infatti la marchesa Lina Raimondi Gambarotta. La nobildonna lo converte in residenza privata: recupera le stanze e vi raccoglie la sua collezione di opere d’arte. Alla morte (1987) dona il castello al Comune di Compiano: le sale vengono aperte al pubblico divenendo l’attuale Museo.

Percorso di Visita

Sempre con guida – 1 ora circa
sale arredate della Marchesa Gambarotta
Museo Internazionale Massonico
Museo eno-gastronomico

Meeting

Diverse sale del Castello vengono utilizzate per meeting, workshop e conferenze: sala delle volte, sala del Prinicpe, fino agli spazi più emozionali all'interno delle torri
Le aziende e i team di formazione apprezzano l'isolamento del Castello e la possibilità di riservare le camere dell'hotel per l'intero gruppo di partecipanti, di modo da creare un clima di affiatamento e concentrazione.




Wedding

-luogo per rito civile: sala interne, sulle mura esterne
-luogo per funzione religiosa: cappella interna al castello oppure chiesa del borgo
-ristorazione curata a livello interno per la direzione di Ristorante Borgo Casale, non viene affittato come location per catering esterni
-capienza 200 pax interno; 150 pax all'esterno, nella corte o nel parco
-sala dedicata alla scelta di allestimenti e mise en place
-possibilità servizi foto / video nelle sale storiche della Marchesa Gambarotta
-prezzi da concordare secondo la regia dell'evento


Orari

da Febbraio a Giugno aperto Sabato e Domenica e festivi: 10.00, 11.00, 12.00, 14.00, 15.00, 16.00, 17.00, 18.00
Luglio e Agosto aperto tutti i giorni: 10.00, 11.00, 12.00, 14.00, 15.00, 16.00, 17.00, 18.00
da Settembre a Dicembre aperto Sabato, Domenica e festivi: 10.00, 11.00, 12.00, 14.00, 15.00, 16.00, 17.00, 18.00

Apertura su prenotazione anche infrasettimanale

Appena varcato il portone del Castello vi accoglie l'antica casa del maggiordomo, oggi bar ristorante Al Panigaccio.
Una locanda da castello, con fuochi a vista per carni alla brace, primi piatti emiliani e gli sfiziosi panigacci – un pane povero, tipico della Lunigiana, da gustare con sughi casalinghi o nella versione tradizionale in abbinamento ai salumi dell'Emilia.

Ingressi

Adulti: Euro 7,00
Gruppi: (minimo 20 persone) Euro 5,00
Scolaresche: Euro 5,00
Bambini: (dai 7 ai 14 anni) Euro 5,00

AGEVOLAZIONI E CONVENZIONI:

Ridotto Card del Ducato Euro 6,00
Ridotto per giornalisti con tesserino e invalidi con tesserino Euro 5,00
Sconto per i tesserati CamperLife: 1 Euro sul biglietto d'ingresso non cumulabile con altre tessere o sconti.
Sconto per i possessori della Student Card dell'Università di Parma: 1 Euro sul biglietto d'ingresso non cumulabile con altre tessere o sconti.
In caso di prenotazione per più di 20 persone, il Castello di Compiano apre tutto l'anno.

Servizi

Possibilità di soggiorno: 12 camere.
standard 150 €
superior 170€
junior suite 190€
suite 200 €
tripla 210 €
quadrupla 230 €

I prezzi sopra indicati si intendono a notte a coppia con prima colazione inclusa.
I prezzi sono riferiti alla prima notte. Le tariffe variano a seconda del numero dei pernottamenti.


Castello di Compiano (PR) è pet-friendly: possono entrare di taglia piccola e media.

Il Castello all’accoglienza non è attrezzato con ciotole d’acqua per i cani: si consiglia ai padroni di viaggiare muniti di acqua e apposita ciotola per il proprio cane.

La Biglietteria/Spazio Accoglienza non effettua servizio di dog-sitting mentre i padroni visitano il maniero.

Quali altri animali possono entrare? Animali di piccola e media taglia

Contatti: tel: 0525-825541 - info@castellodicompiano.it

 



loading map ...

Contatti

TELEFONO: +39.0525.825541

E-MAIL: info@castellodicompiano.it

WEB: www.castellodicompiano.com



Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate della cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta Annulla