Notizie

Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino

WEEKEND SABATO 26 E DOMENICA 27 SETTEMBRE: GLI EVENTI NEI CASTELLI DEL DUCATO

Rievocazioni storiche, visite a tema, mostre, feste, eventi per bambini, mercatini, festival.

Rocca dei Rossi di San Secondo
AMBASCIATORI DEL TERRITORIO: ARTE E SUGGESTIONE IN ROCCA CON PIER LUIGI POLDI ALLAJ
Visita spettacolo notturna accompagnata dai personaggi rossiani del Cinquecento.
Sabato 26 settembre, ore 21.30
Ambasciatore del Territorio: lo storico Pier Luigi Poldi Allaj
Da oltre vent'anni, per la costante passione ed attività dei personaggi di Corte - quali il Conte Pier Maria, la contessa Camilla Gonzaga, la contessa-madre Bianca Riario, il vescovo di Pavia Giovangirolamo, il condottiero Giovanni delle Bande Nere ed il letterato Pietro Aretino - la grande storia rinascimentale di San Secondo rivive dentro le splendide sale affrescate della Rocca dei Rossi, attraverso visite spettacolo notturne, con rievocazioni ricche di suggestive situazioni sceniche (e non manca neppure il fantasma!).
La visita alle sale si svolgerà secondo le più rigorose norme anti-Covid, seguendo le istruzioni impartite dagli organi nazionali, regionali e comunali. È assolutamente indispensabile usare la mascherina e sarà disponibile gel igienizzante lavamani. Per tutte le serate delle visite spettacolo è assolutamente necessaria la prenotazione ed i posti saranno limitati. Potranno accedere non più di 30 persone che saranno suddivise in diversi sottogruppi, sino a ritrovarsi tutti nella grande sala delle gesta rossiane (circa 300 mq di calpestabile), dove peraltro la permanenza, in posti a sedere regokarmente distanziati, sarà di circa 15 minuti.
La biglietteria aprirà alle ore 21:15 e resterà aperta sino alle 21:30.
Ogni visita spettacolo inizierà alle ore 21:30 in punto ed avrà una durata di circa due ore.
Occorrerà sempre informarsi preliminarmente sullo svolgimento delle serate e prenotare, telefonando ai numeri 338.2128809 - 333.4184232, oppure scrivendo a info@cortedeirossi.it
Per la validità della prenotazione sarà necessario comunicare un nominativo, il numero dei posti da riservare e un recapito telefonico. La disdetta della prenotazione non comporterà alcun sovrapprezzo, pur richiedendosi tempestività e correttezza.
La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo.
Costo della manifestazione: adulti: € 10,00
Singoli con Card Castelli del Ducato, gruppi organizzati € 7,50
Ragazzi da 11 a 16 anni € 4,00
Bambini da 0 anni a 10 anni: Gratuito
Numeri telefonici, mail e sito internet per informazioni:
338.2128809 – 333.4184232 – info@cortedeirossi.it
oppure prenotazione obbligatoria info@castellidelducato.it
Parcheggi Vicini
L'iniziativa vede inoltre il patrocinio del Comune di San Secondo Parmense e della Associazione Emilia-Romagna Rievicazioni Storiche (A.E.R.R.S).
L'Ambasciatore del Territorio: Pier Luigi Poldi Allaj da sempre attento alla cultura locale, è attualmente presidente della Associazione Corte dei Rossi. Suoi articoli sono apparsi sulla "Gazzetta di Parma" e su "San Secondo dal Comune", oltre che nei siti internet cortedeirossi.it, stupormundi.it, storiamedievale.net. Ha curato l'organizzazione della giornata di studio "I Rossi di San Secondo tra Medioevo e Rinascimento" (2005). Ha pubblicato "La contea di San Secondo" (Battei, 2008) ed il volume miscellaneo "Da 150 a 600 - San Secondo dalla nascita di Pier Maria de' Rossi a Comune Parmense" (Comune di San Secondo Pafmense, 2013). Dopo aver ritrovato in collezione privata il ponderoso manoscritto, disperso da circa due secoli, della "Storia Generale" di Giovan Girolamo de' Rossi, ne ha eseguito l'integrale trascrizioe, pubblicata nel 2019 dall'Associazione Palazzo Vitelli a Sant'Egidio, nell'ambito della XIX Mostra del Libro antico e della Stampa antica di Città di Castello.
Castelli del Ducato di Parma, Piacenza, Pontremoli – Felici di Accogliervi!

Castello di Agazzano (PC)
WINE TASTING - CASTLE EDITION
Sabato 26 settembre alle 17.30  alle 19.30
Arriva il "Wine Tasting – Castle Edition" all'insegna della cultura, arte e tradizione che si uniscono alle unicità del territorio emiliano:
In programma sabato 𝟸𝟼 sᴇᴛᴛᴇᴍʙʀᴇ 2020 al Castello di Agazzano, in Val Luretta, nel circuito Castelli del Ducato, dalle 17.30  alle 19.30. Una selezione, a cura della Bottega Sapori&Leggende, di prodotti DOP e DOC accompagneranno la visita guidata dell‘affascinante Castello di Agazzano.
Le degustazioni sono solo su prenotazione, posti limitati.
Garanzia dell‘attuazione dei protocolli anti Covid-19 secondo le direttive ministeriali attualmente vigenti.
Costo: 32€* *(include la visita guidata del Castello di Agazzano e la degustazione di vini e prodotti tipici in abbinamento)
Info e prenotazione: info@castellodioagazzano.it -  eventi@only-4u.it  +39 0523 97 20 03
REGOLE SICUREZZA CORONAVIRUS ADOTTATE PER EVENTO – MANIFESTAZIONE: obbligo di mascherina, presenza in loco di igienizzante mani, pulizia e disinfezione ambienti, distanziamento sociale garantito. La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo. Parcheggi Vicini: piazzale della Chiesa
L'evento è organizzato da Castello di Agazzano con Only4U DMC Company.
Castelli del Ducato - Felici di Accogliervi!

Castello di Contignaco – Salsomaggiore Terme (PR)
AMBASCIATORI DEL TERRITORIO: VISITA SPECIALE AL CASTELLO DEGLI ALDIGHIERI
Vi accompagna nel percorso il proprietario del Castello, in tre turni con inizio alle ore 11, 15.30 e 17.
Possibilità di degustazione dei vini prodotti nelle cantine del Castello.
domenica 27 settembre
Per gli “Ambasciatori del Territorio” dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, il Castello di Contignaco propone un’apertura speciale, con una visita guidata accompagnata dai proprietari. Oltre a condurre gli ospiti alla scoperta della storia del Castello e delle sue sale interne, essi racconteranno le vicende che li legano al maniero e alle sue terre. La visita, per chi lo desiderasse, si potrà concludere con una degustazione dei vini prodotti nelle cantine del Castello, durante la quale i proprietari esporranno la storia antica dell’Azienda di famiglia.
Dove si svolge: Castello di Contignaco
Visita guidata con i proprietari.
Durata: circa un’ora. Degustazione a seguire, per chi lo desidera, con assaggi dei quattro vini prodotti nelle cantine del Castello (Bianco del Conte, Rosso Durante, Rosso del Sasso e Rosso del Rio dei Predoni).
Prenotazione obbligatoria: la prenotazione è obbligatoria.
Per chi lo desidera, è prevista una degustazione dei vini prodotti nelle cantine del Castello.
Costi: visita adulti € 9, bambini € 5; visita con degustazione € 20.
Prenotazione diretta: castello.contignaco@gmail.com – tel. 320.6126425 – 320.6126425.
Circuito Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli: info@castellidelducato.it - tel. 0521.823221
L’ospite sei tu in un territorio autentico. Ritorna da settembre 2020 e nel 2021 il nuovo progetto dell’Associazione Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli dal titolo “Ambasciatori del Territorio”: un format con il patrocinio di Parma 2020+21 Capitale della Cultura Italiana ed il contributo di Fondazione Cariparma e Destinazione Turistica Emilia PTPL punta a generare un racconto corale del territorio in occasione di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21 ed Emilia 2020 +21.
Castelli del Ducato di Parma, Piacenza, Pontremoli – Felici di Accogliervi!

Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino (PR)
MAGICO TOUR NEL CASTELLO INCANTATO: ALLA SCOPERTA DEL SEGRETO DEL CASTELLO DI SCIPIONE
Un avvincente tour per grandi e piccini guidati dalla nobile Dama del Castello e da un audace cavalieree
Domenica 27 settembre, 15h30, 16h45 e 18h00
Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, Borgo Medioevale di Scipione Castello, Salsomaggiore Terme (PR)
Una terribile carestia si è abbattuta sul feudo di Scipione dei Marchesi Pallavicino, nel millenario Castello immerso nella natura, sulle meravigliose colline a metà strada tra Parma e Piacenza. Il segreto del Castello, il solo mezzo per combattere la carestia è stato nascosto da un Mago dispettoso all’interno del maniero. Guidati dalla nobile Dama del Castello e aiutati da un audace cavaliere, grandi e piccini accompagnati dai genitori, si cimenteranno nell’impresa del recupero del prezioso tesoro, risolvendo enigmi e superando ostacoli, in un percorso guidato che li porterà alla scoperta del meraviglioso castello medioevale, dei suoi giardini, saloni e angoli segreti.
REGOLE SICUREZZA CORONAVIRUS ADOTTATE PER EVENTO – MANIFESTAZIONE
Visita animata guidata su prenotazione e a numero chiuso nel rispetto delle direttive ministeriali. E’ obbligatorio l’uso della mascherina negli spazi interni del Castello dove verrà garantito il distanziamento di almeno 1 metro tra le persone. Sono a disposizione degli ospiti i dispenser con i gel igienizzanti per le mani in vari punti lungo il percorso e presso la biglietteria dove è anche presente una barriera protettiva in plexiglas. Nei giardini e altri spazi esterni è consentito togliere la mascherina rispettando le distanze. Eventuali oggetti e indizi verranno presi in mano dalle guide e mostrati ai bambini. I diplomi di nobile cavaliere e dama di corte del Castello verranno rilasciati in formato elettronico via e-mail.
La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo: Si
Biglietto Bambini a partire da 3 anni: 13 euro
Biglietto Adulti: 15 euro
Numeri telefonici, mail e sito internet per informazioni:
Tel 0524 573281 – info@castellodiscipione.it – www.castellodiscipione.it
Parcheggi Vicini: possibilità di parcheggiare di fronte al Castello e prima dell’ingresso nel borgo
Castelli del Ducato di Parma, Piacenza, Pontremoli – Felici di Accogliervi!

Castello di Tabiano (PR)
RE IN VOLO
Domenica 27 settembre
Al Castello di Tabiano si svolge l'evento RE IN VOLO, per poter ammirare da vicino meravigliosi rapaci, seguirne le prove di volo e conoscere i segreti di quest'arte antichissima e nobile, praticata da Re e Imperatori.
Prima degli spettacoli di falconeria sono previste due visite guidate in Castello, qui di seguito orari e costi:
Solo falconeria: ore 11,00 e ore 17,00 - Adulti € 12,00 Bambini € 8,00
Visita castello e falconeria: ore 10,00 e ore 16,00  Adulti € 16,00 Bambini € 10,00
Solo visita castello: ore 10,00 e ore 16,00  Adulti € 9,00 Bambini € 8,00
Tel +39 348 89 55 378
Castelli del Ducato di Parma, Piacenza, Pontremoli – Felici di Accogliervi!

Castello di Gropparello
FESTA DELL'UVA
Rievocazioni di antichi mestieri al Castello di Gropparello
Domenica 27 settembre
Castello di Gropparello – Parco delle Fiabe
10:00 – 18:00 (ultimo ingresso ore 15:00) prenotazione obbligatoria
Tutti nel tino a piedi nudi per fare il vino, fra il profumo del mosto e i grappoli d’uva! Un’esperienza unica per tutta la famiglia nella celebrazione di una delle fasi più caratteristiche del ciclo produttivo del vino. La giornata comprende anche la visita al castello e il Parco delle Fiabe e degustazioni guidate di vini doc.
La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo
Costo della manifestazione:
Adulti: € 22,50
Bambini da 3 anni a 12 anni: € 18,50
Numeri telefonici, mail e sito internet per informazioni: tel 0523-855814 – info@castellodigropparello.it – www.castellodigropparello.it
Parcheggi Vicini
Castelli del Ducato di Parma, Piacenza, Pontremoli – Felici di Accogliervi!

Labirinto della Masone di Franco Maria Ricci
ENRICO ROBUSTI LA PITTURA IPERPROTEICA
In mostra le grandi tele del pittore “arciemiliano”: scene conturbanti zeppe di personaggi dai tratti inquietanti, prosciutti penzolanti, bolliti, anolini a galla nel brodo, rane fritte succhiate in comitiva...
Da sabato 26 settembre a domenica 17 gennaio
Sarà Enrico Robusti, pittore parmigiano contemporaneo (1957) il protagonista della nuova mostra al Labirinto della Masone, La pittura iperproteica, che aprirà al pubblico sabato 26 settembre.
L’esposizione, fortemente voluta da Franco Maria Ricci, che da tempo conosce e stima l’artista, è costituita da una selezione di circa trenta opere, tra le quali quattro lavori inediti realizzati per l’occasione. I dipinti, tutti a olio su tela e in maggioranza di grande formato, rappresentano una finestra sulla società odierna, della quale offrono scene e scorci di vita quotidiana attraverso una prospettiva vorticosa e irreale.
Raccolte intorno a tre sezioni, il cibo, le coppie e la società, le opere di Robusti tracciano, con le loro pennellate veementi (o robuste, nomen omen), un ritratto grottesco del mondo occidentale, italiano, ma soprattutto parmigiano e padano in genere, affollato com’è di salumi, torta fritta e lambrusco, allo stesso tempo realistico e onirico. Ma, se le proporzioni deformate e le espressioni accentuate rimandano al regno dell’incubo, le situazioni e i personaggi possono invece essere collocati senza fatica nelle nostre case, nei nostri salotti o nei nostri ristoranti. La mostra, curata da Camillo Langone – scrittore e giornalista – sarà accompagnata da un volume edito da Franco Maria Ricci in cui le opere di Robusti saranno affiancate da un testo dello stesso curatore. La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo.
Costo della manifestazione: Compresa nel biglietto di ingresso del Labirinto.
Numeri telefonici, mail e sito internet per informazioni:
Labirinto della Masone
Strada Masone 121, 43012 Fontanellato (PR)
Tel. 0521827081
Mail: prenotazioni@francomariaricci.com
Parcheggi Vicini: parcheggio del Labirinto adiacente la struttura.
Castelli del Ducato di Parma, Piacenza, Pontremoli – Felici di Accogliervi!

Reggia di Colorno (PR)
FESTIVAL SERASSI Ed. 2020
domenica 27 settembre
Reggia di Colorno – Cappella Ducale di San Liborio, ore 18.00
Sacroprofanus Concentus, musica dalla Germania del sud. Musiche di Hassler, Biber, Muffat, Schmelzer, Pachelbel
Bruno Bergamini, organo
Francesco Bergamini, violino barocco
La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo
Costo della manifestazione: ingresso gratuito fino ad esaurimento posti disponibili
Numeri telefonici, mail e sito internet per informazioni: Reggia di Colorno Tel 0521 312545 – mail reggiadicolorno@provincia.parma.it 
Parcheggi Vicini.
Castelli del Ducato di Parma, Piacenza, Pontremoli – Felici di Accogliervi!

Salsomaggiore Terme (PR)
SPIEGAMELO FESTIVAL
Venerdì 26, sabato 26, domenica 27 settembre
La realtà è un puzzle e metterne insieme i pezzi può essere un gioco appassionante. Fare divulgazione significa proprio questo: approcciarsi al mondo con curiositàà e spirito di condivisione per decifrare il disegno delle cose, illuminandone un frammento dopo l’altro. Dal 24 al 27 settembre 2020 la prima edizione di SPIEGAMELO! Festival della Divulgazione animeà Salsomaggiore Terme e il suo territorio con incontri, laboratori e workshop all’insegna della conoscenza e della diffusione culturale.L’evento è realizzato dall’Associazione Salso Coworking e Around – Esperienze Fuori dal Comune. È sostenuto dal Comune di Salsomaggiore Terme e fa parte del festival diffuso @cqueChePassione, gode del Patrocinio di Parma Capitale Italia della Cultura 2020+21 ed è realizzato in collaborazione con Parchi del Ducato e sotto gli auspici del Centro per il Libro e la Lettura. Per questo primo anno il tema portante dell’evento sarà l’acqua – elemento caratterizzante per la città di Salsomaggiore Terme – e tutto ciò di cui è metafora. Base della vita, questa risorsa fondamentale da sempre affascina gli esseri umani, diventando veicolo metaforico di significati ulteriori. Partendo dal ruolo reale e simbolico dell’elemento nella coltivazione della conoscenza, in occasione di SPIEGAMELO!, l’acqua sarà al centro della riflessione dei numerosi partecipanti. Al tema è dedicata anche la locandina firmata, per questa prima edizione, dall’illustratore di fama internazionale Joey Guidone. SPIEGAMELO! vedrà la partecipazione di tantissimi ospiti che animeranno le quattro giornate tenendo incontri e laboratori nelle diverse zone della città di Salsomaggiore Terme: dal centro storico ai parchi, fino al nuovo Podere Millepioppi, centro culturale aperto alla collettività. La serata conclusiva di domenica 27 settembre vedrà protagonista Elio (all’anagrafe Stefano Belisari) in compagnia dell’orchestra de I Musici di Parma. Il noto musicista si farà voce narrante per raccontare la favola musicale di Prokof’ev e interpreta a modo suo tutti i personaggi di Pierino e il Lupo. Per i quattro giorni di SPIEGAMELO!, il buongiorno – rigorosamente alle ore 9 – sarà affidato a Margherita Schirmacher che, in diretta dal Festival su Radio Kaos Italy, farà con noi colazione e ci porterà alla scoperta del dietro le quinte con interviste esclusive agli ospiti.
Gli eventi saranno fruibili gratuitamente previa prenotazione sul sito www.spiegamelo.it e telefonicamente al numero +39 392 859 5888
Tutte le informazioni e il programma si possono trovare sito web www.spiegamelo.it e sul sito istituzionale www.visitsalsomaggiore.it.

Rocca Sanvitale di Fontanellato
ROCCA E NATURA - EDIZIONE SETTEMBRINA
Visitare la Rocca Sanvitale, degustare “en plein air” alle bancarelle e poi fermarsi a merenda, a pranzo o a cena in ristoranti, locande, bar e trattorie del paese.domenica 
Domenica 27 Settembre 2020 – dalle ore 8:00 alle ore 18:00
Attorno alla Rocca Sanvitale di Fontanellato (PR) come ogni quarta domenica del mese
Perché venire a Fontanellato a 19 km da Parma domenica 27 Settembre? I golosi risponderanno: per mangiare nei ristoranti, nelle locande, nei bar, nelle trattorie del territorio un ghiotto antipasto con torta fritta e salumi misti o una faraona al forno speziata il giusto cucinata ancora alla maniera delle nonne emiliane con patate arrosto (info: rocca@fontanellato.org). Gli appassionati d’arte e cultura diranno: per visitare tutto il giorno la Rocca Sanvitale con l’Affresco del Parmigianino e l’appartamento nobile arredato con oggetti d’epoca dei Conti Sanvitale, proprio nell’anno di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020, e seguire interessanti visite guidate. I più curiosi sceglieranno: “Rocca e Natura” la mostra-mercato che torna a Fontanellato in centro storico: è in programma ogni quarta domenica del mese con sezioni dedicate ad hobbisti, maestri dell’ingegno, ceramisti, espositori di handmade e artigianato artistico, prodotti naturali e bio. Si svolge dalle 8 alle 18 circa in piazza della Rocca Sanvitale, attorno al Castello e nelle vie porticate. Innumerevoli le curiosità: troverete ad esempio braccialetti e orecchini dalla foggia curiosa, saponette profumate, prodotti con cera d’api, candele lavorate, pietre preziose – tra cui le “avventurine, l’ossidiana-fiocco di neve, il quarzo rosa, il corallo – sacchettini porta-essenze per profumare cassetti e armadi, tovaglie e cuscini decorati, candele e centrotavola, specchiere e porta-ombrelli originali scacchiere realizzate in materiali particolari, segnaposto in pasta di sale. Accanto alle proposte originali da regalare o mettere in casa per arredare la stanza o l’ufficio, ci saranno stand di prodotti biologici del territorio: formaggi, miele e marmellate, frutta bio, pane agli aromi, funghi e tante altre leccornie. Commercianti, agricoltori e artigiani espongono prodotti biologici e ci sarà anche uno spazio dedicato a gruppi e associazioni che si occupano di benessere, ecologia e medicina naturale. Di fatto le motivazioni di viaggio sono tutte e tre valide e l’ideale è proprio combinarle insieme: visitare la Rocca Sanvitale con l’Affresco del Parmigianino, fare acquisti e un giro tra gli stand di Rocca e Natura, degustare “en plein air” alle bancarelle e poi fermarsi a merenda, a pranzo o a cena in ristoranti, locande, bar e trattorie del paese.
Iat Rocca Sanvitale: tel. 0521.829055
Gestori del mercatino Cooperativa Parmigianino di Fontanellato: 0521.821139
Tel. 0521.823233 Ufficio Commercio e Cultura del Comune di Fontanellato.
Castelli del Ducato di Parma, Piacenza, Pontremoli – Felici di Accogliervi!

Castello di Sarzano
IL SIGNORE DI SARZANO - VITA AL CASTELLO NEL 1374
Guido da Fogliano, Signore di Sarzano, passa in rassegna i suoi possedimenti e sosta nella sicura dimora di montagna
Domenica 27 settembre
Cosa accadde nel 1374 di significativo nel Castello di Sarzano, a Casina di Reggio Emilia? Lo scoprirete in quattro date speciali a settembre - 6, 13, 19, 20, 27 settembre 2020 - nel maniero reggiano dove debutta la nuova iniziativa "Il Signore di Sarzano - Vita a Castello nel 1374".
Guido da Fogliano, Signore di Sarzano, passa in rassegna i suoi possedimenti e sosta nella sicura dimora di montagna. Scoprirete così la vita al Castello nel 1374, accompagnati da una guida esperta, tra allestimenti d’epoca e rievocato in abiti trecenteschi.
Le visite iniziano alle ore 10.30 e alle ore 15.30
Ogni visita avrà la durata di 1.30 circa.
Obbligatoria la prenotazione e l’utilizzo della propria mascherina, massimo 12 partecipanti.
Per chi lo desidera è possibile prenotare un rinfresco/aperitivo a fine visita guidata in collaborazione con il Ristorante Falco Pellegrino (importo di 5 €)
La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo.
Costo della manifestazione: visita guidata gratuita
Rinfresco/aperitivo 5 €
Numeri telefonici, mail e sito internet per informazioni:
Gian Paolo: 340.9059221
Sabrina 333.2110379
info@compagniadellamandragora.it - cultura@comune.casina.re.it
Parcheggi vicini: area parcheggio del Castello di Sarzano
Il Castello di Sarzano è entrato a fare parte del portale dei Castelli del Ducato - Felici di Accogliervi!

Castello di Sarzano - Casina di Reggio Emilia
MARE MATRICE
Mare, acqua che disegna un territorio. L’indissolubile ed intimo legame tra la profondità degli abissi, ambiente, la donna e la loro simbiotica coesistenza. Mostra fotografica e installazione video.
Sabato 26 e domenica 27 settembre
Sabato dalle 16.00-19.00, Domenica 10.00-13-00 e dalle 15.00-19.00
Mare Matrice è espressione della Sardegna, del suo territorio, della sua natura e gente, è un progetto poetico che indaga la relazione tra uomo e ambiente naturale attraverso il linguaggio della danza, della videoarte, dell’apnea e della biologia marina. Mare Matrice è un progetto che vuole arrivare al profondo dell’anima, alla sua essenza, attraverso il mare, un mare che unisce e non crea confine, un mare che nella trasparenza ci insegna, un mare che nella profondità del suo silenzio ci mette in relazione intima con noi stessi. Il mare è il luogo dell’incontro, della rinascita, della libertà. In questo percorso di creazione ciò che è emerso è il rapporto indissolubile della donna sarda con la natura e il mare che la circonda come le braccia di una madre Il progetto realizza un cortometraggio, una mostra fotografica, una performance installativa di danza e musica, la pubblicazione di opuscoli informativi per coadiuvare la divulgazione scientifica. Obiettivi del progetto sono la sensibilizzazione ai temi del rispetto e della tutela dell’ambiente e la divulgazione delle discipline artistiche e sportive quale strumento di relazione e conoscenza del contesto naturale, sviluppando l’attenzione su una riflessione: rispettando e tutelando il mare, rispettiamo il genere umano; soltanto conoscendo direttamente e vivendo questo elemento tanto prezioso, possiamo rispettarlo e difenderlo, conoscendone i moti, l’effetto che fisicamente, meccanicamente ed emotivamente ha su di noi, la sua vita e la sua forza. Il cortometraggio utilizza i linguaggi della danza, del teatro, della videodanza, della musica, la performance installativa ne accompagna la proiezione in un evento pubblico e vede, quando possibile, il coinvolgimento di un gruppo eterogeneo di 30 performer non professionisti, formati attraverso un workshop gratuito, che affiancano le danzatrici professioniste. Ogni performance è site-specific ovvero pensata appositamente per il luogo. PRODUZIONE: Associazione PARABATULA 2020 CON IL SOSTEGNO DI: Fondazione Di Sardegna, IN COLLABORAZIONE CON: Balletto del Mediterraneo, Sassari - ASD Associazione Mare di Fuori, Porto Torres Senza Confini Di Pelle, Sassari. La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo, ingresso gratuito
Numeri telefonici, mail e sito internet per informazioni: cultura@comune.casina.re.it
Parcheggi vicini: area parcheggio del castello di Sarzano
Il Castello di Sarzano è entrato a fare parte del portale dei Castelli del Ducato - Felici di Accogliervi!

Reggia di Colorno (PR)
IL TEMPO, INTORNO, A NOI
ColornoPhotoLife svela “Il tempo, intorno a noi”
Sabato 26 e domenica 27 settembre
Tra i protagonisti, Franco Fontana, Michael Kenna e Livio Senigalliesi, fra mostre, workshop e visite guidate.
Negli eleganti scenari della Reggia di Colorno (PR) torna la grande fotografia con gli scatti di importanti fotografi del panorama nazionale e internazionale per la rassegna ColornoPhotoLife, festival fotografico dall’11 settembre all’11 novembre 2020, dal tema “Il tempo, intorno a noi”, nell’ambito degli eventi di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020. Mostre fotografiche, conferenze, workshop, visite guidate coinvolgeranno protagonisti e pubblico in un viaggio inedito nel mondo della fotografia. Nel piano nobile della Reggia, dal 12 settembre all’8 novembre 2020, si potranno ammirare le foto della mostra “Route 66” di Franco Fontana a cura di Sandro Parmigiani, che presenta il mito americano attraverso più di 70 immagini realizzate lungo le 2.248 miglia che uniscono Chicago a Los Angeles, seguendo la leggendaria strada 66.
“Fiume Po” è invece il titolo dell’esposizione di Michael Kenna, il quale propone un’inedita mostra fotografica dedicata ai luoghi del Grande Fiume, in particolare ai posti silenziosi. Si potrà visitare dal 16 ottobre all’8 novembre al piano nobile. Livio Senigalliesi espone, dal 12 settembre all’11 ottobre nello spazio Mupac dell’Aranciaia, le immagini della sua “Effetti Collaterali”. Le immagini di questa mostra, scattate nell'arco di tre decenni in 4 continenti sono un atto di testimonianza e di denuncia contro la guerra. Foto realizzate a contatto con le persone, tra sofferenze, pericoli, freddo, fame, fughe. Sempre all’Aranciaia dal 12 settembre all’11 ottobre si potranno osservare le “Epifanie: l’altra fisica del paesaggio” di Tina Cosmai, la quale riflette sulla condizione post-umana in cui il soggetto è al centro di una realtà pervasa dalla tecnologia. Raffaele Petralla conduce i visitatori, con il suo reportage “Cosmodrome” dal 16 ottobre all’8 novembre all’Aranciaia, nella vita di coloro che raccolgono e riciclano i rottami dei razzi russi che cadono nella neve della tundra in Russia, al confine con il circolo polare articolo. “La mia terra” è invece il nome della mostra di Camilla Biella, che svela - dal 16 ottobre all’8 novembre all’Aranciaia - il piccolo mondo antico della Pianura Padana, tra l’antica via Emilia e le prime colline appenniniche di Piacenza, con i rituali quotidiani di piccoli agglomerati rurali. Il Porticato della Reggia ospita nei giorni del festival e successivi weekend la collettiva dei soci Color’s Light dal titolo “Una donna, Maria Luigia”. Indagine sull’eredità lasciata dalla donna più amata di Parma, Maria Luigia d’Austria, con la guida della storica d’arte Eles Iotti.
ColornoPhotoLife, per dare espressione ad una cultura fotografica viva, conta su qualificate collaborazioni, come nel Concorso a lettura di Portfolio Maria Luigia - tappa di Portfolio Italia (che si terrà il 17 e 18 ottobre), negli intensi incontri con autori e protagonisti della fotografia italiana e nei workshop. Quest’ultimi vedranno la partecipazione di fotografi e curatori, in modo da offrire agli appassionati un’ampia scelta formativa.
Il festival è possibile grazie all’organizzazione del Gruppo Fotografico Color’s Light e di ANTEA Progetti e Servizi per la Cultura e il Turismo, il patrocinio di Destinazione Turistica Emilia, FIAF e Provincia di Parma, e il sostegno di Comune di Colorno, Regione Emila Romagna e Fondazione Cariparma. La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo. Prenotazione obbligatoria. Reggia di Colorno Tel 0521 312545 – mail reggiadicolorno@provincia.parma.it sito www.reggiadicolorno.it

Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate della cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta Annulla