Notizie

Castello di Gropparello

WEEKEND 9 - 10 NOVEMBRE: GLI EVENTI NEI CASTELLI DEL DUCATO

Merlino Signore dell'Immortalità, Parco delle Fiabe,

Castello di Gropparello
MERLINO, SIGNORE DELL'IMMORTALITA'
Un percorso verso la Valle d Non-Ritorno, con Merlino, Artù, Viviana e Morgana e i cavalieri della Tavola Rotonda
Domenica 10 novembre dalle 10:00 alle 19:00 (orari di biglietteria dalle 9:30 alle 15:00)
La saga di Merlino rivive nei boschi del castello, dove ancora è conservato uno dei pochi altari celtici d’Europa. Un percorso nella Valle del Non-ritorno per scoprire chi è veramente Merlino!
Il programma prevede sempre anche la vista al castello e l’avventura in costume per i bimbi presenti.
La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo.
Costo della manifestazione:
Adulti: €22,00
Bambini da 3 anni a 12 anni: €18,00
info@castellidelducato.it

PARCO DELLE FIABE (PC)
Un percorso emotivo nel bosco adatto a famiglie con bambini. I bambini vivranno una fiaba dal vero e sarà un’esperienza indimenticabile.
Domenica 10 novembre
Il Parco delle Fiabe è il primo parco emotivo in Italia, dove è possibile vivere una magica esperienza fuori dal tempo, immersi in uno scenario naturale di rocce millenarie e alberi secolari.

Accompagnati da guide in costume lungo il percorso, i ragazzi vengono coinvolti nell’immaginario fiabesco del medioevo del popolo minuto, le cui radici affondano in realtà remote che si perdono nella notte dei tempi. I ragazzi vivranno anche una fantastica ed entusiasmante avventura insieme ai personaggi del bosco!
La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo con percorso alternativo
Costo della manifestazione:
Adulti: 22,00
Bambini da 3 anni a 12 anni: € 18,00
Gratuito: 0-2 anni
info@castellidelducato.it

Castello di Montechiarugolo (PR)
AVVISTAMENTI AL CASTELLO DI MONTECHIARUGOLO
Sabato 9 e domenica 10 novembre. Opere di Carroli, Cassano, Ferrari, Pompili, Timossi, Vettori
OPERE DI: MIRTA CARROLI, DANILO CASSANO, CANDIDA FERRARI,
GRAZIANO POMPILI, ALBERTO TIMOSSI, ALBERTO VETTORI
Quale significato ha oggi un castello?
Le sue origini, i vari passaggi storici, la sua bellezza immutata e la sua ubicazione affacciata
su un paesaggio privo di scempi contemporanei lo fanno un baluardo a simbolo di se stesso.
Del castello affascina questa idea di difesa ad oltranza, quasi a respingere oltre le mura
l’ignoranza dei tempi. Tuttavia questo luogo, intriso di astrazione, rimane affacciato con uno
“sguardo sul mondo”, in attesa di nuove memorie e nuove categorie di relazioni.
Opere d’arte contemporanea dentro e fuori le mura
Da luogo di avvistamento per la sua particolare ubicazione, il castello di Montechiarugolo si
offre a divenire il fertile teatro di nuovi legami espressivi, luogo di accoglienza poetica.
Come una perfetta macchina del tempo, ergendosi su una lieve altura, il fortilizio domina il
territorio circostante, un territorio quasi immutato e sostenuto da magici equilibri, ritmati
dalla stagionalità e dal rispetto del patrimonio naturale organizzato con sapienza.
Con l’allestimento di opere artistiche contemporanee il castello abbandona la sua antica e
desueta funzione architettonica, rivelando inattese attitudini, divenendo sentinella di un
“nuovo tempo”. “AVVISTAMENTI” dunque: perlustrare sulle funzioni, guardare lontano,
scorgere nella penombra, misurare lo spazio in rapporto ad una visione prolungata. La
presenza di sculture e di opere pittoriche nei vari spazi esterni ed interni del castello (dai
fossati ai giardini, dalle logge alla biblioteca) propone una diversa narrazione, costruita su
accordi o disaccordi, assonanze o dissonanze dovute alla distanza temporale. I segni, i
linguaggi, le forme delle opere si intersecano, dialoganti tra loro, ma dialoganti soprattutto
con i materiali, i volumi e le architetture del passato. Trame di segni proliferano e si
rincorrono lungo gli ambienti: trasparenze luminose che trovano respiro e sostanza …
(Ferrari C.); epiche evocazioni metalliche di figure o racconti mitologici…(Cassano D.);
tempo che ritorna in sedimentazioni contrastanti, equilibrio che si nutre di riflessioni e
accostamenti…(Carroli M.); torsioni e tensioni, violento accordo che oltraggia nel colore
nuovi accadimenti…(Timossi A.); icona del riparo, nitido segno poetico, volume e storia
dell’uomo…(Pompili G.); passaggi e graffiti di memoria, strati evocanti sottese spiritualità
di attimi…(Vettori A.). Dalla diversità delle forme, dall’antitesi materica del ferro o della
carta, dalla contrapposizione tra i colori più accesi e le tenui trasparenze scaturisce il
percorso della visione, che si rafforza nelle riflettenze e nelle relazioni semantiche.
Il progetto nasce dalla disponibilità e dalla sensibilità culturale della Famiglia Marchi, da
sempre attenta a valorizzare il meraviglioso castello con proposte letterarie, storiche,
artistiche e dall’ideazione dell’artista Alberto Vettori, presente nell’allestimento con Mirta
Carroli, Danilo Cassano, Candida Ferrari, Graziano Pompili, Alberto Timossi.
I Comuni di Montechiarugolo, Neviano Degli Arduini, Parma hanno dato il proprio
patrocinio; l’associazione “Amiamolenza” sostiene l’iniziativa.
La visione dell’allestimento artistico rientrerà nei percorsi di visite guidate del Castello.
Orari: sabato e domenica e festivi alle ore 10-11-12 e 15-16-17-18
info@castellidelducato.it

MANGIAMUSICA
“Mangiamusica, Note Pop Cibo Rock” al Teatro Magnani di Fidenza.
La musica e il gusto dei prodotti del territorio si intrecciano in quattro appuntamenti imperdibili
Sabato 9 Novembre
Renato Pozzetto
“A me mi piace il cine”: intervista con l’ombrèla (e con un filo logico importante) a un genio della comicità italiana e consegna del Premio Mangiacinema – Creatore di Sogni. Il racconto di oltre cinquant’anni di carriera tra grande schermo, teatro, musica e televisione
Degustazione di Parmigiano Reggiano biologico prodotto dall’Azienda Agricola Persegona di Pieve di Cusignano
Ingresso libero
info@castellidelducato.it

Rocca di Sala Baganza
A TU PER TU - RASSEGNA MUSICALE - ESPANA
All’interno del suggestivo Oratorio settecentesco dell’Assunta della Rocca Sanvitale
domenica 10 novembre, ore 18
"España"
Joaquín Palomares violino - Andrea Rucli pianoforte
Musiche di: Turina, Granados, De Falla, Nin, Sarasate
La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo
Costo della manifestazione: gratuito
info@castellidelducato.it

TI INTERESSANO GLI EVENTI DI NATALE NEI CASTELLI DEL DUCATO?  Ecco l'anteprima Eventi dedicati alle Feste Natalizie: mercatini handmade, animazioni per bambini, degustazioni

Buone Vacanze!

MAGICO CAPODANNO NEI CASTELLI DEL DUCATO: 31 DICEMBRE 2019 E 1 GENNAIO 2020 - Cenoni, fuochi d'artificio, musica, veglione danzante, aperitivi, visite guidate a tema!

Castello di Gropparello

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate della cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta Annulla