Notizie

Castello di Rivalta

WEEKEND 29-30-31 MARZO 2024: EVENTI CASTELLI DEL DUCATO, NEI BORGHI E CITTA D'ARTE DEL CIRCUITO

.

NOVITA' - CHALLENGE EXPERIENCE 2024: SCEGLI TRA 32 TRA BORGHI, PIAZZE CITTA ARTE, CASTELLI DUCATO DOVE GIOCARE
10 enigmi, 10 sfide. Iniziativa perfetta per gruppi, coppie e anche per addio al nubilato, addio al celibato, compleanno, team building. Un gioco on line interattivo - in presenza - con challenge nei centri storici, all'aperto, una sfida en plein air, giocabile sempre sul posto che scegliete. Il luogo d'inizio del gioco è sempre la piazza principale del paese scelto. Ogni missione chiede di risolvere l'enigma per passare alla sfida successiva con nuove prove che renderanno ancora più avvincente l’esperienza!
Un progetto con Capofila Comune di Piacenza, Associazione Castelli del Ducato con Experience on the Road e con il supporto di Destinazione Turistica Emilia.
Informazioni e prenotazioni obbligatorie: info@castellidelducato.it
 
GLI EVENTI NEI CASTELLI
 
 
Castello di Rivalta (PC) | Pasqua e Pasquetta - Spa&Wellness al Castello di Rivalta Venerdì 29 marzo, sabato 30 marzo e domenica 31 marzo 2024 Nel mese di marzo, speciali promozioni presso la Spa&Wellness del Castello di Rivalta nel circuito dei Castelli del Ducato. Proposta: Stone Beauty, comprende: Massaggio Hot Stone con pietre calde e olio alle mandorle + Trattamento Viso idratante Welcome Beauty. Durata: 70 minuti. Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it
Proposta: Choco Mint, comprende: Trattamento esfoliante al sale marino e menta + Massaggio Rilassante con olio al cioccolato + calice di vino al Caffè di Rivalta. Durata: 50 minuti + calice di vino. Possibilità di aggiungere la visita al Castello di Rivalta. Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it
Proposta: History & Wellness. Comprende: Opzione 1: Private SPA (2 ore) + Visita al Castello + Assaggio di vini presso il Caffè di Rivalta. Opzione 2: Private SUITE (2 ore) + Visita al Castello + Assaggio di vini presso il Caffè di Rivalta. Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it
 
Castello Pallavicino di Varano de' Melegari (PR) | Pasqua e Pasquetta: visite guidate in abiti medievaliSabato 30, domenica 31 Marzo e lunedì 1 aprile 2024 con inizio visite alle 10:30, 11:30, 14:30, 15:30, 16:30, 17:30. Un tuffo nel fascino senza tempo del Medioevo: le nostre guide, in abiti di foggia medievale, vi condurranno alla scoperta degli ambienti più caratteristici del Castello, fra i quali la famigerata prigione del Bentivoglio, l'antica ala quattrocentesca con la sala delle armi, i camminamenti di ronda, la balconata panoramica, l'elegante scalone settecentesco e lo straordinario Salone d'Onore affrescato, svelandovi l'affascinante e secolare storia dell'inespugnabile fortezza. Informazioni e prenotazioni obbligatorie: info@castellidelducato.it

Castello di Compiano, Castello di Bardi, Castello di Varano de’ Melegari (PR) | Dinastie al potere: weekend di Pasqua 2024 tra i Castelli del Ducato, proposta soggiorno esperienziale. Trascorri il lungo weekend di Pasqua in Appennino Emiliano! Scoprirai le Valli del Taro e del Ceno e tre Fortezze millenarie. I Castelli di Compiano, Bardi e Varano ti aspettano, per farti rivivere gli antichi splendori di secoli passati 
Giorno 01 - sabato 30 marzo 2024 - Arrivo con mezzi propri a Compiano (PR). Check-in dal pomeriggio presso il Relais Castello di Compiano 4* e sistemazione nella camera riservata. 18.30 Aperitivo di benvenuto pasquale a base di prodotti tipici. Possibilità di visita guidata "a raccolta" (turni pomeridiani alle 14, 15, 16 e 17) alla Casa Museo Raimondi Gambarotta all'interno del Castello di Compiano e visita individuale al Museo della Massoneria in alternativa a quella speciale in costume della mattina di Pasquetta. Cena libera in uno dei ristoranti del borgo di Compiano o in luogo limitrofo. Pernottamento.
Giorno 02 - domenica 31 marzo 2024 - PASQUA - Prima colazione. Trasferimento con mezzi propri a Bardi, in Valceno. (30 minuti circa). Ore 11.00: visita guidata riservata agli ospiti del nostro hotel della Fortezza di Bardi, per 400 anni di dominio di Principi Landi, situata su uno sperone di roccia di diaspro rosso, in posizione dominante sulla Valceno. L'itinerario si focalizzerà sul percorso storico delle sale interne e dei camminamenti di ronda. Si consigliano calzature comode. Al termine tempo libero per il pranzo e per visitare il mercatino artigianale, gli accampamenti militari con musiche tradizionali saracene e descrizione di usi e costumi del Medioevo e duelli d'arme; (il ticket sarà valido per l'intera giornata anche in caso di uscita dal castello). Nel pomeriggio trasferimento con mezzi propri al Castello di Varano de' Melegari (30 minuti circa), dall'XI secolo di proprietà della Dinastia dei Pallavicino, famoso per le sue tre massicce torri a difesa dell'ingresso della Valceno per una visita con guide in abiti medievali  (turni ore 14:30, 15:30, 16:30 e 17:30). Rientro in hotel, cena libera in uno dei ristoranti del borgo di Compiano o in luogo limitrofo. Pernottamento.
​Giorno 03 - lunedì 1 aprile 2024 - PASQUETTA - Prima colazione. Possibilità di visita guidata in costume caratterizzata dalla presenza di guide-figuranti che faranno rivivere, gli oltre 1000 anni del Castello, attraverso la narrazione di personaggi realmente esistiti (turni alle ore 10, 10.30, 11, 11.30)
​La quota include: N. 02 pernottamenti con trattamento BB in camera matrimoniale standard presso il Relais Castello di Compiano, N. 01 visita guidata al Castello di Bardi comprensiva di biglietto di ingresso, N. 01 visita guidata al Castello di Compiano comprensiva di biglietto di ingresso, N. 01 visita guidata al Castello di Varano de' Melegari comprensiva di biglietto di ingresso, N. 01 aperitivo in Castello a Compiano con prodotti tipici.
​NOTE: sono disponibili su tariffe a richiesta camere familiari, superior e suites, oltre che per notti aggiuntive (ex venerdì 29 marzo 2024)
​Organizzazione tecnica: Book Your Italy, by Travel-Lab tour operator
Informazioni e richieste: info@castellidelducato.it

Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino (PR) | Ricordi di Famiglia - Racconti di vita quotidiana e testimonianze storiche attraverso una straordinaria esposizione di preziosi oggetti, antichi documenti e fotografie d’epoca della famiglia Pallavicino. Con l’apertura straordinaria di alcune sale del Castello. Sabato 30 marzo, domenica  31 marzo e lunedì 1 aprile2024 (Sabato: ore 15.00; 16.00; 17.00 - Domenica e festivi: ore 10.30 e 11.30; 15.00; 16.00; 17.00). Pasqua e Pasquetta ultima visita ore 18h.
Una straordinaria esposizione di preziosi oggetti, antichi documenti e fotografie appartenuti alla famiglia della Marchesa Maria Luisa Pallavicino.
Un’esposizione itinerante attraverso le sale del Castello, che racconta il rituale dell’ora del tè nel salotto azzurro, tra preziosi argenti del secolo scorso, porcellane di Meissen e Sèvres del Settecento e Ottocento ed eleganti ventagli di famiglia. Momenti di intimità quotidiana, nella camera da letto aperta per l’occasione, dove tra le sete damascate, si possono scorgere raffinati cofanetti e flaconi di vetro per il profumo con stemma di famiglia e biancheria da casa con monogramma. Numerosi i ricordi degli anni di gioventù della Marchesa Maria Luisa Pallavicino, dal sontuoso abito da ballo delle Sorelle Fontana, indossato per il ricevimento di matrimonio di S.A.R. la Principessa Maria Pia di Savoia, alle fotografie che la ritraggono ai ricevimenti nei saloni del Castello Reale di Laeken in Belgio.
Sarà anche possibile curiosare tra alcune fotografie di famiglia dell’Ottocento e dei primi del Novecento che rievocano i costumi di un’epoca. Un viaggio indietro nel tempo, da un primo esempio di dagherrotipo del 1846, alle immagini in astuccio, ai ritratti in voga nell’Ottocento e primi del Novecento, alle delicate fotografie dei bambini con romantiche scenografie sullo sfondo. Tra le curiosità, alcuni tra i primi scatti a colori realizzati intorno al 1910, a partire da lastre di vetro, all’indomani della nascita della fotografia a colori che avvenne nel 1904. Questi straordinari scatti rivelano momenti di intimità famigliare e immagini di stanze adorne di arredi, in linea con il gusto dell’epoca, mentre una fotografia datata del 1903 riporta alla luce uno dei primi esemplari delle automobili Benz con a bordo anche i bambini. Uno scatto che ci porta anche a ripercorrere un’importante parte della storia dell’automobile in cui la famiglia materna della marchesa Maria Luisa Pallavicino ha avuto un ruolo importante con la fondazione della RAF che poi fondendosi con la Laurin & Klement darà vita alla Škoda.
Altri preziosi oggetti, come il leggio del Seicento appartenuto al Cardinale Sforza Pallavicino, raccontano le vicende storiche di una delle poche casate in Europa ad avere più di mille anni di storia. Tra i documenti di famiglia, un’antica pergamena del 1529, dispensa matrimoniale per l’unione dei cugini Giangerolamo Pallavicino, Marchese di Scipione (1474 -1536) e Giacoma Pallavicino, ricorda la storia di un’importante figura femminile del Rinascimento, quella di Giacoma, le cui sofferte vicende famigliari sono state al centro di un importante studio da parte della storica dell’arte americana Katherine Mc Iver che nel 2006 le dedicò un libro, “Women, Art, and Architecture in Northern Italy, 1520-1580” citandola come uno dei primi esempi di donna emancipata dell’era “moderna”. Per gli ospiti che vorranno pernottare nel Castello, è anche a disposizione la torre millenaria con la sua romantica Suite Azzurra, su due piani, con vista panoramica spettacolare sulle colline. La mostra è inclusa nel percorso della visita guidata al Castello, il più antico della Provincia di Parma. Un tour suggestivo attraverso i saloni con soffitti a cassettoni, affreschi e camini del Quattrocento e Seicento, il salotto del Diavolo con il suo passaggio segreto e la grande tavola imbandita per le feste con servizio di famiglia dell’Ottocento. Visitabili anche i meravigliosi spazi esterni, dal grande giardino con vista panoramica, alla terrazza con l’imponente loggiato Seicentesco, entrambi con viste magnifiche sulle colline a perdita d’occhio, passando dallo scalone dei cavalli con il suo giardino segreto, che regala magnifiche fioriture primaverili.
Gratuito: bambini fino a 5 anni
Prenotazioni obbligatorie: info@castellidelducato.it

Fontanellato (PR) | La Puglia che ti piglia, sabato 30 e domenica 31 marzo, lunedì 1 aprile 2024, attorno alla Rocca Sanvitale, tutto il giorno.
Un villaggio con street food, bancarelle e attività di intrattenimento 100% Puglia.
A cura di Tipico Eventi con il patrocinio del Comune di Fontanellato.
In Rocca Sanvitale: visite guidate in castello a orari cadenzati.
Informazioni: info@castellidelducato.it

Fortezza di Bardi (PR) | Grande Tenzone Medioevale - Pasqua e Pasquetta 2024 al Castello, domenica 30 marzo e lunedì 1 aprile 2024 dalle ore 10:00 alle ore 19:00. Immergiti nel passato con la fedele ricostruzione della tenzone medioevale, antico duello tra nobili cavalieri: una lotta all’ultimo sangue per salvare il proprio onore. Accompagnato dal rumore degli zoccoli sul lastricato della fortezza, lasciati incantare dallo spettacolo dei musici e degli sbandieratori. Scopri la storia della famiglia Landi e lasciati ispirare dai nostri mercatini artigianali. Il castello sarà animato da personaggi in abiti d’epoca, con ricostruzioni di usi e costumi del Medioevo. Nella giornata di Pasquetta, l’affascinante corteo storico percorrerà la via maestra del paese fino alla piazza principale, per portarvi una ventata di storia e tradizioni. La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo. Informazioni e prenotazioni: info@castellidelducato.it

Casalmaggiore (CR) | Ridefinire il Gioiello - IX edizione, sabato 30 e domenica 31 marzo 2024 mostra collettiva di 43 gioielli contemporanei, vincitori dell’omonimo contest, organizzato da Sonia Patrizia Catena. Tema: nodo, intreccio, legame. Dal martedì al sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18; domenica e festivi dalle 15 alle 19.
Il contest Ridefinire il Gioiello, giunto alla nona edizione, è un progetto di Sonia Patrizia Catena e dell’associazione Circuiti Dinamici di Milano. Al concorso partecipano centinaia di artisti da tutta l’Italia e non solo, ma solo i gioielli migliori, più in tema con il soggetto prescelto e realizzati con perfetta maestria pur nella povertà dei materiali, vengono selezionati per essere poi esposti e valorizzati in diverse località e modi. La mostra dei 43 artisti prescelti è corredata dalle personali di Marisa Iotti (“Anemos”) e Carmela Barbato (“Trame mediterranee”).
Gratuito: bambini 0-6 anni, invalidi, giornalisti, insegnanti in visita con le classi, guide turistiche e per i possessori dell’Abbonamento Musei Lombardia
Informazioni: info@castellidelducato.it

Borgo e Rocchetta di Castellarano (RE) | Espressioni scultoree in legno, metallo e creta in Rocchetta, esposizione delle opere degli artisti Eustaccio Errani e Claudio Melotti, sabato 30 e domenica 31 marzo 2024 (sabato dalle 15 alle 18 e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18)
Possibilità di visite di gruppo anche infrasettimanali: info@castellidelducato.it

Castello di Roccabianca (PR) | I Falchi di Lodovico – Giornate della falconeria per Pasqua e Pasquetta 2024, domenica 31 marzo e lunedì 1 aprile.
In occasione delle festività pasquali, il Castello di Roccabianca dedica due giorni al tema della falconeria. All’interno della corte della rocca i falconieri spiegheranno i segreti della falconeria in compagnia dei loro amici rapaci. Grande passione dei nobili di un tempo, la caccia con il falcone era un amato passatempo sicuramente anche del Marchese di Roccabianca Lodovico Rangoni, pratica che eseguiva di consueto nei fitti boschi attorno al suo maniero della Bassa Parmigiana in compagnia dei suoi nobili rapaci.
L’evento non prevede dimostrazioni di volo. Durante la giornata le visite al castello saranno eseguite da guide in costumi rinascimentali.
Prenotazione obbligastoria: info@castellidelducato.it

Palazzo Farnese - Cittadella Viscontea (PC) | Pasqua a Palazzo Farnese, da sabato 30 marzo a lunedì 1 aprile 2024
In occasione della Pasqua i Musei Civici di Piacenza offrono tre giorni di aperture speciali, incontri e attività dedicate: • laboratori didattici a tema “il risveglio della primavera” dedicato ai bambini • visite guidate tematiche “Alla ricerca dei simboli della Pasqua nelle collezioni di Palazzo Farnese” • Apertura speciale il giorno di Pasqua e di Pasquetta
Orari di apertura delle sezioni museali e della mostra "I Fasti di Elisabetta Farnese. Ritratto di una Regina":
• Sabato 30 marzo dalle 10:00 alle 18:00 con orario continuato
• Domenica 31 marzo dalle 10:00 alle 18:00 con orario continuato
• Lunedì 1° aprile dalle 10:00 alle 18:00 con orario continuato
SABATO 30 MARZO
“Il risveglio della primavera” - Laboratorio ludico-didattico per bambini/e
- ore 15:00 bambini (età dai 7 ai 10 anni - non accompagnati)
- ore 16:30 (età dai 4 ai 6 anni - 1 accompagnatore)
In aggiunta alle visite guidate ordinarie
“Alla ricerca dei simboli della Pasqua nelle collezioni di Palazzo Farnese” - Visita guidata tematica
- dalle ore 16:15 alle 17:15
DOMENICA 31 MARZO
In aggiunta alle visite guidate ordinarie
• “Alla ricerca dei simboli della Pasqua nelle collezioni di Palazzo Farnese” - Visita guidata tematica
- dalle ore 11:30 alle 12:30
- dalle ore 16:15 alle 17:15
SABATO 30 MARZO
“Il risveglio della primavera” - Laboratorio ludico-didattico per bambini/e – costo 2,00€ per ciascun partecipante (durata un’ora e trenta minuti)
Dalle splendide rose dipinte da Botticelli nel nostro “Tondo” alla sua celebre “Primavera”, racconteremo per immagini l’arrivo della bella stagione, cogliendo somiglianze, sognando brezze e profumi di fiori.
- ore 15:00 bambini (età dai 7 ai 10 anni - non accompagnati)
- ore 16:30 (età dai 4 ai 6 anni - 1 accompagnatore)
In aggiunta alle visite guidate ordinarie
“Alla ricerca dei simboli della Pasqua nelle collezioni di Palazzo Farnese” - Visita guidata tematica
- dalle ore 16:15 alle 17:15
DOMENICA 31 MARZO
In aggiunta alle visite guidate ordinarie
“Alla ricerca dei simboli della Pasqua nelle collezioni di Palazzo Farnese” - Visita guidata tematica
- dalle ore 11:30 alle 12:30
- dalle ore 16:15 alle 17:15
Visita guidata tematica: compresa nel biglietto d'ingresso ai Musei con prenotazione obbligatoria sino ad esaurimento posti.
Laboratorio ludico-didattico
costo 2,00€ per ciascun partecipante
Prenotazioni obbligatorie: info@castellidelducato.it

Castello di Contignaco (PR) | Caccia al Tesoro in Castello: Favole Antiche e Mostri Danteschi – Gioco-Famiglia per tutte le età. Favole rinascimentali con divagazioni tra i mostri dell’“Inferno” di Dante e con uno speciale truccabimbi. Nuove favole e nuovi percorsi. Sabato 30 marzo, ore 10.45 e ore 15; Domenica 31 marzo, ore 10.45 e ore 15; Lunedì 1 aprile, ore 10.45 e ore 15. Il truccabimbi: prima di intraprendere la caccia al tesoro i bimbi, se lo desidereranno, potranno domandare di sottoporsi a un simpatico trucco. Eventualmente anche i grandi potranno chiedere di essere truccati. Gioco ideale per bambini dai 5 ai 14 anni circa. La caccia al tesoro prevede una forte interazione tra i bambini e gli adulti, in modo da far divertire tutti quanti. Durata del gioco: circa un’ora e mezza. Sconto con pagamento anticipato entro le ore 12 del giovedì precedente il gioco. Il percorso principale della caccia porterà i partecipanti a riscoprire alcune delle più belle favole che da secoli nutrono l’immaginario collettivo e che hanno fatto sognare innumerevoli generazioni di fanciulli. A margine delle favole, i giocatori incontreranno alcune tappe ispirate alla figura di Dante e al suo capolavoro, la Divina Commedia: i mostri della prima cantica, l’Inferno, saranno proposti loro in maniera giocosa e divertente. Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it
Inoltre…al termine del gioco, chi lo desidera potrà effettuare una visita guidata completa degli esterni e degli interni del Castello.
La visita si potrà anche concludere con una degustazione guidata dei vini prodotti nelle cantine della fortezza, durante la quale i proprietari esporranno la storia antica dell’Azienda di famiglia. Sarà anche possibile abbinare ai vini di Contignaco vari taglieri di salumi misti e il Parmigiano Reggiano “di Sola Bruna” prodotto dall’Azienda Agricola del Castello. Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it

Castello di Rivalta (PC) | Pasqua 2024 al Castello di Rivalta - Metti un castello nell’uovo di Pasqua, domenica 31 marzo: un borgo medievale da favola, una mostra di tavole apparecchiate e una caccia all’uovo ( evento per bambini).
Mattino: visita guidata al castello con partenza alle ore 10:30. Pomeriggio: tour con animazione con partenza ore 14:00
Prenotazioni obbligatorie: info@castellidelducato.it
Idee da prendere al volo per trascorrere una gita nella meravigliosa terra dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, nel cuore della Food Valley, tra buona enograstronomia da assaporare, luoghi d'arte e cultura da scoprire, divertenti eventi in castello da vivere pensati anche per famiglie con bambini.
Trascorrere la Pasqua nella prima val Trebbia, la valle che Hemingway defini’ la valle piu’ bella del mondo, permette di conoscere uno dei volti meno noti della provincia di Piacenza. Un borgo medievale autentico, con una chiesa, due ristoranti, parcheggio gratuito negozietti e un castello che vanta un patrimonio artistico e architettonico di alto livello, aree naturali in cui godere dei primi caldi primaverili e dintorni ricchi di fascino.
PROGRAMMA PER FAMIGLIE: DOMENICA 31.03.24
La giornata comincerà con una visita guidata storica al castello (alle ore 10.30) e dopo pranzo tutti ad esplorare il Castello, a seguire caccia al tesoro alle ore 14:00! Bimbi, genitori e cavalieri incantati seguiranno un percorso fatto di favole e leggende.
L’evento avrà luogo anche in caso di pioggia: tutte le attività previste si svolgeranno al coperto
Pranzo al Bistrot (prenotazione obbligatoria) - Proposta di pranzo presso il “Caffè di Rivalta” (locale intero al borgo) Prenotazioni obbligatorie: info@castellidelducato.it
MENU’ ADULTI: Culaccia con crostone alle verdure e muffin salato con crescenza e pomodori secchi; Ravioli asparagi e burrata; Arrosto di vitello al limone con patate al forno; Charlotte fragole e vaniglia; Acqua; Caffè; vini alla carta.
MENU’ BAMBINI: Lasagnette al pomodoro; Spiedini di pollo con crocchette di patate; Gelato al fiordilatte; Acqua o bibita
Possibilita’ di prenotare pacchetti tutto compreso con pernottamento presso hotel “Residenza Torre di San Martino”
Prenotazioni obbligatorie: info@castellidelducato.it

Castello di Compiano (PR) | Buongiorno Domenica - La Colazione del Re: a Pasqua Visita guidata 2024 con Colazione in Castellodomenica 31 Marzo 2024, dalle 9 alle 11, orario della partenza delle visite guidate: ore 10, 11, 12. Dalla tavola al museo: brunch domenicale al Castello di Compiano. Cosa c’è di meglio di una domenica in famiglia? Inaugurate la giornata di festa al meglio, con una gustosa, sana e rilassante colazione che può essere arricchita e trasformata in un succulento brunch tra le mura millenarie del Castello di Compiano. Al termine, una visita guidata vi catapulterà nella storia di chi, secoli prima di voi, ha preso parte a banchetti principeschi e cene di gala. Dove verrà servita la colazione: Sala da biliardo/Cortile d’onore (in caso di bel tempo e temperature miti)
Gli ospiti potranno scegliere tra prodotti dolci/salati di aziende agricole a km 0: yougurt del Caseificio Battistero di Serravalle, Ricotta dei Caseifici F.lli Brugnoli di Bardi o Porcari e Tambini di Bedonia, Caciotta e uova della Valmozzola, Marmellate, Succhi di frutta e frutta essiccata dell’Az. Agricola Querzola di Borgotaro, dolci e torte del forno a legna Patrizia e Marco di Bedonia, Miele di Sanbuceto, Salumi di maiale nero dell’Az. Agricola San Paolo di Medesano.
Costo della colazione + visita guidata: il costo del brunch è in base a ciò che sarà scelto. Il biglietto di ingresso, unitamente alla visita guidata con guida (in lingua italiana) o con supporto didattico in lingua straniera (inglese, francese, tedesco) sarà ridotto a 10 euro per persona (adulti e bambini).
Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it

Rocca Sanvitale di Fontanellato (PR) | Pasqua con visita animata per bambini in Castello con il re del cioccolato mattodomenica 31 marzo 2024 dalle ore 15, diversi turni a seguire. Dolce e al latte o più intenso e fondente? Gli ovetti di cioccolato vi aspettano per un dolce saluto dopo le visite guidate animate nel maniero ancora circondato dall'acqua del fossato. Oltre alle classiche visite guidate alla roccaforte dei Conti Sanvitale, per le famiglie con bambini e bambine sono in programma visite animate dove i più piccoli saranno accompagnati del tour da un curioso e simpatico re del cioccolato dal cappello in capo ed il viso un po' colorato e truccato. Informazioni e prenotazioni obbligatorie: info@castellidelducato.it

Castello di Gropparello (PC) | Pasqua e Pasquetta 2024 al Parco delle Fiabe - Avventura a tema: caccia all'uovo di dragodomenica 31 marzo e lunedì 1 aprile 2024, primo percorso del Parco ore 10:30. Orari assegnati a ciascuno in fase di acquisto dei biglietti. A Pasqua vieni a passare una stupenda giornata al Parco delle Fiabe, dove i nostri cavalieri hanno una missione unica: salutare il passaggio del principe degli Elfi, che una volta ogni 100 anni deve portare l’uovo del drago nel regno degli Elfi, perché si schiuda al sicuro. Per completare la giornata e godere appieno di tutto, consigliamo di prenotare un tavolo alla Taverna per il pranzo! In alternativa è possibile acquistare cestini di salumi e formaggi al loco di ristoro, o portare il pic nic da casa, per consumarlo nei tavoli del padiglione.
Le forze del Male tramano e la strega tenterà di catturare il principe per rubare il magico uovo. Riusciranno i nostri cavalieri e riprenderlo, salvando il principe e scongiurando il pericolo? Le giornate di Pasqua e Pasquetta rientrano nelle manifestazioni del Parco delle Fiabe. La giornata comprende quindi 3 percorsi: il Parco delle Fiabe, che si svolge come di consueto; la visita al castello; l’avventura nel bosco, che sarà tematizzata. Infatti a Pasqua e Pasquetta si aggiunge un personaggio speciale, il Principe degli Elfi. La strega tenterà di catturarlo per avere il suo uovo di drago. I nostri cavalieri e soldati dovranno essere molto scaltri e coraggiosi, addentrandosi in una parte inesplorata del bosco, e lottando con le spade e con la magia per sconfiggere le creature della strega e annientare il suo potere magico con un incantesimo molto potente.
La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo. In caso di annullamento della giornata, i biglietti acquistati vengono spostati su una nuova data oppure convertiti in voucher da spendere all’interno della struttura entro un anno dall’acquisto (pranzo o cena, visite guidate, altre giornate di Parco delle Fiabe, acquisti nel book shop anche on line, ecc). Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it

Rocca di Sala Baganza (PR) | Pasqua e Pasquetta 2024 - Splendore e Decadenza - Il Settecento nella Rocca Sanvitale, domenica 31 marzo e lunedì 1 aprile 2024. Domenica 31 marzo: ore 10.30 – 11.15 - 12 visita guidata Sala dell’Apoteosi; ore 16 visita guidata completa Rocca e Sala dell’Apoteosi. Lunedì 1 aprile: ore 10.30 – 11.15 – 12 visita guidata Sala dell’Apoteosi. Viaggio, guidato, alla scoperta della Sala dell’Apoteosi, un mirabile affresco settecentesco del pittore fiorentino Sebastiano Galeotti (Firenze 1676 - Mondovì 1746), commissionata dal Duca Antonio Farnese tra il 1724 – 1727. La sala non è situata all’interno della Rocca Sanvitale, ma nell’angolo sud est della Cortaccia, adiacente e una volta collegata alla Rocca. L’affresco raffigura l’apoteosi farnesiana, dove divinità e personificazioni di arti e virtù si raccolgono attorno al duca Farnese. Ritrovo presso la biglietteria della Rocca.
Domenica pomeriggio la visita accompagnata sarà completa quindi comprenderà sia Rocca che Sala dell’Apoteosi, per approfondire la storia delle importanti famiglie che vi abitarono: i Sanvitale e i Farnese, attraverso le opere che hanno lasciato in castello. Speciale libro: in occasione di Pasqua verrà regalato ai nostri visitatori il volume “Splendore e decadenza : le decorazioni pittoriche della Rocca di Sala” di Giovanni Pietro Bernini, terza edizione.
Possibilità di effettuare una degustazione di prodotti del territorio previa prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it
La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo. Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it

Castello di Compiano (PR) | Pasqua 2024 - Dal Castello dei Principi Landi alla Casa-Museo della Marchesadomenica 31 marzo, ore 21, speciale visita guidata in notturna con al termine, un calice di vino e una degustazione dolce. Luci ed ombre renderanno ancora più avvincente la visita agli esterni e agli interni del Castello di Compiano. Le guide vi racconteranno aneddoti e curiosità dei diversi proprietari nel corso dei secoli, con una particolare attenzione ai Principi Landi e alla Marchesa Raimondi-Gambarotta. La visita avrà una durata di un’ora e mezza circa e sarà esaustiva sia della parte storica riguardanti le origini del maniero, sia dell’eclettica collezione dell’ultima residente. I visitatori avranno l’opportunità di ammirare alcuni luoghi non sempre accessibili al pubblico, tra i quali i camminamenti di ronda e le torri, dai quali godere della vista “a volo d’uccello” del borgo di Compiano e lo strategico rivellino, immergendosi in oltre mille anni di storia. 
L’uscita sarà attivata con un minimo di 10 partecipanti. Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it

 
Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino (PR) | Alla ricerca delle Uova Magiche - Pasquetta 2024 al Castello di Scipione: torna la grande avventura per bambini. I bambini, con i costumi di cavalieri e dame, vivranno una magica avventura da protagonisti con simpatici personaggi tra cui il Coniglio Pasquale, la Lucertola MangiaUova e i Cavalcatroll! Con l’apertura del grande giardino privato del Castello con punto ristoro per degustare i piatti del territorio
Lunedì 1 aprile, 10h30; 14h30 – durata: circa 2h
Visite guidate alle ore 10h30, 11h30 e 12h30 e alle 15.00, 16.00, 17.00 e 18.00
La Pasqua è alle porte e il Millenario Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, situato sulle bellissime colline tra Parma e Piacenza, a soli 2 km da Salsomaggiore Terme, è in gran fermento per la preparazione del grande banchetto del Marchese Ludovico. Tutti sono riuniti a Corte: Dame, Cavalieri, Arcieri e Scudieri oltre a tutti gli abitanti del bosco, tutti in attesa dell’arrivo del Coniglio Pasquale e delle sue uova ma anche quest’anno si è cacciato in una serie di nuovi guai e nei pressi del Castello è stata avvistata la terribile Lucertola MangiaUova…Riusciranno i nostri eroi a scoprire il mistero delle uova e a recuperarle per la grande cerimonia?
Una fantastica avventura in costume ambientata nella splendida cornice del Castello di Scipione, nel borgo incantato immerso nella natura, che porterà i bambini nel vortice di una grande e divertente caccia alle uova ricca di imprevisti e colpi di scena e con fantastici personaggi! I costumi a tema verranno forniti a tutti i bambini.
Evento consigliato per bambini dai 3 ai 12 anni accompagnati dai genitori.
Possibilità di pranzo e merenda presso il punto ristoro che verrà eccezionalmente allestito nel giardino panoramico del Castello con gustosi piatti del territorio a km zero che si potranno gustare seduti al tavolo – Visite guidate al Castello per tutta la giornata, inclusa la mostra “Ricordi di Famiglia” inaugurata nel periodo pasquale. Possibilità per tutti di arrivare dal mattino e passare l’intera giornata nel verde del Castello.
Prenotazione obbligatoria. Evento confermato anche in caso di maltempo.
Per bambini accompagnati dai genitori. Il biglietto include ingresso al Castello, animazione per i bambini e visita guidata storica.
Prenotazioni obbligatorie: info@castellidelducato.it
 
 

Castelli del Ducato - Felici di Accogliervi!

Castelli del Ducato è la rete turistica culturale interregionale nel nord Italia con 38 favolosi manieri visitabili, 15 Alloggi tra Antiche Mura e oltre 50 luoghi d'arte, dimore storiche, musei uniti tra Parma, Piacenza, Guastalla e Pontremoli, con itinerari e aderenti nelle province di Reggio Emilia, Cremona, Mantova. Inizia il tour e visitali tutti per weekend di grandi emozioni e vacanze memorabili da ricordare!

#castellidelducato #castelliemiliaromagna #inEmiliaRomagna #destinazioneturisticaemilia
#fantasticaemilia #emiliadasogno
#esperienzeuniche #experiencecastle #custodidisogni #custodideltempo #custodidistorie #custodidistoria
#visititalia #visitemilia

Castello di Rivalta