Notizie

Castello del Piagnaro

WEEKEND 19 - 20 - 21 LUGLIO: TRA LIBRI, MUSICA, VINO, FINE SETTIMANA CULTURALE NEI CASTELLI

Premio Bancarella e Bancarella Sport a Pontremoli con Foto Festival, concerti, aperitivi e mercatini tra colline e pianura

Castello di Contignaco (Parma)
APERITIVO IN CORTE - CONCERTO SUONI D'ARIA AL CASTELLO DI CONTIGNACO
Un aperitivo dal gusto antico tra Musica e Natura. Salso Summer Class & Festival 2019.
Venerdì 19 luglio, dalle ore 18, alle ore 21.15
La corte del Castello di Contignaco ospiterà un coinvolgente concerto del Salso Summer Class & Festival 2019, che quest’anno sviluppa un tema dal grande fascino: la Musica e la Natura. Così scrive Carlo D’Alessandro Caprice, direttore artistico della rassegna: «Lo spunto arriva dalla teoria di Pitagora, secondo la quale “l’universo è fatto di musica”. Il filosofo greco, che coniò la parola Kósmos per indicare la bellezza, l’armonia e la simmetria dell’universo, fu il primo a compiere studi sperimentali sulla natura del suono. Partendo proprio da questa concezione, ho scelto i programmi dei concerti cercando di mettere in evidenza l’importanza dell’Armonia nella Musica».
Attendendo il concerto, a partire dalle ore 18 tutti gli ospiti potranno sperimentare un aperitivo dal gusto antico, sorseggiando con spensieratezza uno o più calici di buon vino immersi nel fascino della corte millenaria del Castello di Contignaco, costruito dai Pallavicino e poi appartenuto agli Aldighieri di Parma.
È gradita la prenotazione.
Costo a persona: € 6 - bambini € 5.
Il costo comprende un primo calice di benvenuto riempito con uno dei quattro vini prodotti con metodi antichi nelle cantine del Castello (Bianco del Conte, Rosso Durante, Rosso del Sasso e Rosso del Rio dei Predoni). Sarà poi possibile continuare l’aperitivo con altri calici o altre bottiglie...
Il concerto Suoni d’Aria
Andrea Lucchi e i suoi allievi. Musiche di J. Williams, S. Joplin e Dizzy Gillespie
Per la terza settimana del Salso Summer Class & Festival, appuntamento venerdì 19 luglio, alle ore 21.15, nella splendida cornice del Castello di Contignaco con i concerti dei protagonisti della Xa edizione del Festival dei Musici di Parma. Tra le suggestive atmosfere del Castello di Contignaco, Andrea Lucchi, prima tromba dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, e gli allievi della sua masterclass estiva proporranno un repertorio internamente dedicato alla tromba. Alternandosi sul palco, faranno echeggiare fra le mura del Castello il timbro antico della tromba in un programma “cinematografico” articolato in un coinvolgente susseguirsi di colonne sonore e grandi successi.
Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.
In caso di maltempo il concerto si terrà presso il Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme.
Sarà possibile effettuare una speciale visita guidata serale del Castello alle ore 20 o dopo la conclusione del concerto.
Tel.: 0524.573287 / 320.6126424 / 320.6126425
www.castellodicontignaco.it
Parcheggi più vicini: presso il Castello.
Come arrivare: da Salsomaggiore Terme, seguire la strada statale 359 in direzione Pellegrino Parmense; dopo circa 4 km, una volta arrivati in località Contignaco-Piè di Via, svoltare a destra seguendo le indicazioni per il Castello.

Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino
I MISTERI DEL CASTELLO MILLENARIO
Nel labirinto del Castello più antico del Parmense visita notturna alla scoperta dei suoi luoghi segreti. Con l’apertura straordinaria delle prigioni quattrocentesche e dell’antica via di fuga del castello
sabato 20 luglio, ore 21.30 e 22h30
Il millenario Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, il più antico del Parmense, fondato prima dell'anno Mille dal mitico Adalberto Pallavicino, tra i più grandi condottieri del suo tempo, aprirà le sue porte per una speciale visita notturna alla scoperta dei suoi luoghi segreti. Nella penombra della sera verranno raccontati intrighi e misteri che avvolgono il Castello e le leggende dei fantasmi che lo animano in alcune notti dell'anno...
Eccezionalmente verrà aperta la torre circolare quattrocentesca con le sue prigioni e verrà mostrata l'antica via di fuga che attraversa il Castello.
Per l’occasione, verranno inoltre aperti l'intero loggiato Seicentesco da dove sarà possibile ammirare il paesaggio collinare avvolto dalla luce della sera, la Quattrocentesca “scalinata dei cavalli” con il suo giardino segreto e il grande giardino ai piedi della torre, illuminato per la serata.
Sarà anche possibile cenare con menu fisso presso gli agriturismi intorno al Castello o degustare una raffinata cena a base dei prodotti del territorio nelle trattorie vicine.
E' gradita la prenotazione - Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino Tel: 0524 572381 info@castellodiscipione.it
Prenotazione gradita
Costo della manifestazione a persona: 9 euro
Bambini 6 ai 16 anni inclusi: 8 euro
Costo per bambini (fino a 5 anni): gratuito
L’evento si svolge anche in caso di maltempo
Numeri telefonici, mail e sito internet per informazioni: 0524 572381 info@castellodiscipione.it www.castellodiscipione.it
Parcheggi più vicini: possibilità di parcheggiare di fronte al Castello e prima dell’ingresso nel borgo

Pontremoli (Massa Carrara)
PREMIO BANCARELLA SPORT A PONTREMOLI: 56 EDIZIONE
Premio letterario rivolto alla letteratura sportiva
sabato 20 luglio, ore 21
Piazza della Repubblica
Il Premio quest’anno giunge alla 56° edizione e si svolge, come ogni anno, nel cuore del centro storico del Comune di Pontremoli, nel suggestivo “salotto” di piazza della Repubblica. Rivolto alla letteratura sportiva, è nato il 18 marzo del 1964 all’interno di una delle trattorie storiche della Città, dove si erano dati appuntamento un gruppo di amici, soci del Panathlon di Carrara e Massa, per festeggiare il ritorno di Carletto Bardi, primo segretario del Premio. Da allora il Premio è cresciuto in partecipanti e prestigio, giungendo quest’anno alla 56° edizione e richiamando scrittori e interessati da ogni parte d’Italia ed oltre.
Questi i nomi dei vincitori del 56° Premio Selezione Bancarella Sport 2019:
“4810. Il Monte Bianco. Le sue storie, i suoi segreti”. Scritto da Paolo Paci, edito da Corbaccio.
“ASFALTO”. Scritto da Andrea Dovizioso, edito da Mondadori.
“ERALDO PIZZO. Caimani come me. Il mito Pro Recco”. Scritto da Claudio Mangini, edito da Sagep Editori.
“DEMONI” Scritto da Alessandro Alciato, edito da Vallardi.
“IL ‘CASO’ FIORENZO MAGNI. L’uomo e il campione nell’Italia divisa”. Scritto da Walter Bernardi, edito da Ediciclo Editore.
“RADIOGOL”. Scritto da Riccardo Cucchi, edito da Il Saggiatore.
Ingresso libero
Tel. 0187.8300676

Reggia di Colorno (Parma)
ANTICO MERCATO CONTADINO
Terza domenica di ogni mese, ad eccezione di Agosto
domenica 21 luglio
Dalle ore 9 alle 13 Piazza Garibaldi Colorno
Tradizione e buon cibo.
Troverete farine, prodotti da forno, dolci, formaggi, frutta, marmellate, verdura, salse vegetali, salumi, prodotti dell’alveare, artigianato artistico.
Informazioni: IAT Colorno Tel 0521 313790 ufficio.turistico@comune.colorno.pr.it

Rocca Sanvitale di Fontanellato (Parma)
VISITE GUIDATE A TEMA: GLI ULTIMI CONTI
Tutto il giorno durante le classiche visite guidate in Rocca focus sugli ultimi nobili che hanno vissuto in Castello: il Conte Giovanni con la sua sposa Amelia.
domenica 21 luglio
Tutto il giorno durante le classiche visite guidate in Rocca Sanvitale focus sugli ultimi nobili che hanno vissuto in Castello: il Conte Giovanni con la sua sposa Amelia.
Attorno alla Rocca Sanvitale si snoda domenica 21 luglio dalle 8 alle 19
la tradizionale Mostra Mercato dell'Antiquariato.
Domenica 21 luglio le visite guidate alla Rocca Sanvitale si arricchiscono di un racconto in più: la storia d'amore tra il conte Giovanni Sanvitale nato a Parma nel 1872 e morto a Bologna nel 1951, ingegnere e fotografo italiano, e la sua sposa, la bella Amelia Pagani. Giovanni, figlio di Alberto e della contessa Laura Malvezzi, fu l'ultimo discendente della famiglia parmense dei Sanvitale, che si estinse con la sua morte. Cominciò a occuparsi di fotografia intorno ai vent'anni. Conseguì la laurea in ingegneria e nel 1919 sposò Amelia Pagani: dal matrimonio nacque una figlia, Maria Luisa, detta la Contessina.
Nel percorso di visita sono esposti anche i primissimi registri dove i visitatori del Castello lasciavano firme e commenti a ricordo. Con le grafie eleganti e colte della "bella scrittura", le pagine ingiallite dal tempo ma ancora ben conservate, gli inchiostri a china, ci aprono gli occhi sulla gioia del viaggiatore che lasciava la propria traccia, un'emozione provata entrando in Castello, il proprio nome a dire "ci sono stato" e soprattutto qui sono stato bene. Un tempo erano i grandi registri in pelle o seta in copertina, oggi sono Tripadvisor, Facebook, Google Place – tra i numerosi altri social network - a raccogliere le impressioni di viaggio.
Dalle 8 alle 18.30 è in corso la tradizionale Mostra Mercato dell'Antiquariato: un motivo in più per fare un giro nel caratteristico borgo storico della pianura parmense e fare scoprire a figli e nipoti banchi ricchi di oggetti antichi, giochi ormai perduti, curiosità da riscoprire, che raccontano la vita di nonni, bisnonni e trisnonni.
Il costo delle visite guidate del 21 luglio è 8 Euro a persona.
Le visite si svolgono anche in caso di maltempo.
Prenotazioni: rocca@fontanellato.org – Tel. 0521.829055

Castello del Piagnaro (Massa Carrara)
PREMIO BANCARELLA 2019 A PONTREMOLI
Una vera e propria istituzione tra i premi letterari d'Italia. Nato nel 1952, ancora oggi riveste di un valore di grande prestigio richiamando autori e case editrici da tutto il panorama nazionale ed oltre.
domenica 21 luglio, ore 21 - Piazza della Repubblica
«Non avevano confidenza con l’alfabeto, ma “sentivano” quali libri era il caso di comprare e quali no: in virtù di un sesto senso che, dicono è stato loro donato dal demonio in un’ora di benevolenza». Così scriveva Oriana Fallaci, che partecipò nel 1952 alla nascita del Premio Bancarella, nel suo articolo “Hanno nella valigia i cavalieri antichi”.
Unico Premio in Italia voluto e realizzato dai librai, giunge quest’anno alla sua 67° edizione continuando a rivestire un ruolo di prim’ordine nella letteratura italiana. All’interno della suggestiva piazza della Repubblica, in una fresca serata estiva, viene proclamato il vincitore tra la sestina finalista, acclamato da un folto pubblico che, come ogni anno, non vuole mancare a questo importante appuntamento culturale.
Questi i nomi dei sei finalisti dell’edizione 2019 del Premio:
Elisabetta Cametti, “Dove il destino non muore”, Cairo Edizioni
Alessia Gazzola, “Il ladro gentiluomo”, Longanesi Editore
Tony Laudadio, “Preludio a un bacio”, NN Editore
Marino Magliani, “Prima che te lo dicano gli altri”, Chiarelettere Editore
Marco Scardigli, “Évelyne”, Edizioni Interlinea
Giampaolo Simi, “Come una famiglia”, Sellerio Editore
Prenotazione non obbligatoria. Tel. 0187.8300676

Castello del Piagnaro (Massa Carrara)
DAL 19 AL 28 LUGLIO: CASTELLI DEL DUCATO PATROCINA IL PONTREMOLI FOTO FESTIVAL 2019
Eventi speciali, talk e mostre per progetti fotografici fra immagini e parole.

Torna Pontremoli Foto Festival: dal 19 al 28 luglio 2019 in alta Toscana. Eventi speciali, talk e mostre per progetti fotografici fra immagini e parole.
Il festival porta la fotografia nel centro storico di Pontremoli (MS), con il patrocinio di FIAF, dell'Amministrazione comunale in sinergia con il Premio Bancarella – 67ͣ edizione, e dell'Associazione Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli. In programma dieci principali mostre, ma anche esposizioni, per il Circuito OFF dedicato a immagini e parole, nel centro storico locale, l'allestimento di Ritratti di Centenari Toscani nella Sala del Quattrocento del Comune e un'esposizione doppia con performance d'artista di Ivana Galli per il primo weekend. Sarà un'occasione per guardare all'editoria di settore – con bookshop a cura dello Studio Bibliografico Bernardini, dal sarzanese – e per scoprire i progetti di autori, artisti e addetti ai lavori che con le loro immagini raccontano storie. Dal Castello del Piagnaro a Palazzo Galli-Bonaventuri, dove Lunicafoto inaugurerà in occasione dell'apertura del festival la sua nuova sede, i visitatori scopriranno Maurizio Galimberti, Angelo Ferrillo, Alessandro Gandolfi, Fabio Moscatelli, Filippo Venturi, Luca Marianaccio, Sara Palmieri, Davide Mengacci, Giulio Cerocchi, Massimo De Gennaro in fotografie e speciali incontri d'autore.
Insieme a loro parteciperanno ospiti come: Ivana Galli, con incontro prima della performance del 20 e 21 luglio 2019 “Nessuna parola (è) inutile”; Loredana De Pace, non solo come curatrice, ma anche come autrice nella presentazione di Tutto per una ragione
(emuse); Giuseppe Della Maria per la presentazione del suo progetto con speciale dedicato ai gemelli Tozzi di Succisa ai quali sarà dedicata una proiezione; Claudio Barontini per la presentazione di New York (Bandecchi&Vivaldi editore); Catalina Isabel Nucera per la presentazione di The Village (Doll's Eye Reflex). In parallelo sono previsti workshop, di fotografia Mobile & Instagram con Giorgio Cosulich de Pecine e fotografia documentaria co n Angelo Ferrillo, le cui iscrizioni sono già aperte. Non mancheranno poi occasioni d'incontro e contaminazioni buone, anche grazie alla vitalità del centro storico pontremolese che come ogni anno offre un variegato programma di attività per accogliere al meglio i turisti e celebrare l'estate.
Mostre che saranno allestite proprio presso il Castello del Piagnaro.
di Maurizio Galimberti: Betty Page. Ready made
di Alessandro Gandolfi: Two Faces | One Europe
di Fabio Moscatelli: Gioele
di Filippo Venturi: Korean Dream
di Davide Mengacci: Un fotografo prestato alla televisione
di Giulio Cerocchi: Il silenzio della parola, il rumore della carta
www.pontremolifotofestival.it. Vi invitiamo a partecipare.

Castello di Gropparello (PC)
PARCO DELLE FIABE
Un percorso emotivo nel bosco adatto a famiglie con bambini. I bambini vivranno una fiaba dal vero e sarà un’esperienza indimenticabile.
Domenica 14 luglio
Il Parco delle Fiabe è il primo parco emotivo in Italia, dove è possibile vivere una magica esperienza fuori dal tempo, immersi in uno scenario naturale di rocce millenarie e alberi secolari.

Accompagnati da guide in costume lungo il percorso, i ragazzi vengono coinvolti nell’immaginario fiabesco del medioevo del popolo minuto, le cui radici affondano in realtà remote che si perdono nella notte dei tempi. I ragazzi vivranno anche una fantastica ed entusiasmante avventura insieme ai personaggi del bosco! La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo con percorso alternativo
Costo della manifestazione:
Adulti: 22,00
Bambini da 3 anni a 12 anni: € 18,00
Gratuito: 0-2 anni
INFO E PRENOTAZIONI: +39 0523 855814 -info@castellodigropparello.it ,

Castello del Piagnaro

  • Località: Comune di Pontremoli a 57 km da Massa, a 90 Km da Parma
  • Indirizzo: castello del piagnaro, 54027 pontremoli (ms)
  • Contatti:
    TELEFONO: +39 0187831439
    E-MAIL: info@statuestele.org
    WEB: www.statuestele.org

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate della cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta Annulla