Notizie

Castello di Tabiano

WEEKEND 11-12-13 GIUGNO: VISITA I CASTELLI DEL DUCATO IN EMILIA

Tour en plein air, visite guidate, pranzi e cene in Castello, degustazioni nei giardini segreti, falconeria, fiabe e spade!

Mangiare in un Castello in Italia? Assistere a dimostrazioni di volo e vedere da vicino la millenaria arte della falconeria? Fare una escursione attorno ad una antica Fortezza? Visitare i giardini segreti di manieri e rocche? Proseguono le Giornate Verdi dell'Emilia Romagna a cui aderiscono anche i Castelli del Ducato con tante nuove proposte ed esperienze slow nella natura, oltre ai classici tour alla scoperta degli spazi interni delle favolose dimore storiche e roccaforti in Emilia Romagna, Lunigiana e in provincia di Cremona tornano ad organizzare iniziative a tema: nel weekend venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 giugno, sono in carnet escursioni naturalistiche, passeggiate, grandi mostre, pranzi, merende, aperitivi, cene en plein air, degustazioni di vini e prodotti tipici, visite guidate e molte altre sorprese.

Oltre agli eventi, sono riaperti 35 Castelli del Ducato con visite guidate e accompagnate, nel rispetto di tutte le normative di sicurezza! Qui trovi l'elenco:

CONSULTALO SUBITO PER PROGRAMMARE IL TUO WEEKEND - CASTELLI DEL DUCATO APERTI AL PUBBLICO: 35 LUOGHI D'ARTE VISITABILI

Venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 giugno 2021
A TAVOLA NELLE GIORNATE VERDI DELL’EMILIA ROMAGNA
A tavola nei Castelli del Ducato”, pranzi, aperitivi e cene nelle seguenti location da favola:
Al Castello di Compiano (PR) dopo o prima delle visite guidate storiche dove la specialità sono i panigacci oltre alla carne alla brace. Possibilità di pernottare nel Castello di Compiano per romantici weekend e vacanze in Emilia, in Appennino. 
Al Castello di Tabiano (PR) dopo o prima delle visite guidate storiche con tavolini allestiti sulle magnifiche terrazze del maniero dove i piatti della cucina parmigiana sono superlativi. Possibilità di pernottare al Relais de Charme Antico Borgo di Tabiano Castello per romantici weekend e vacanze in Emilia, in Appennino. 
Nella Taverna Medievale del Castello di Gropparello (PC) seduti ai tavoli del ristorante dopo o prima delle visite guidate storiche, o ospiti nel Padiglione delle Rose e nei Giardini Segreti, dove sono possibili anche piatti evocativi della grande storia o una cucina sostenibile con prodotti gluten free o ancora ghiotti cestini stile picnic per chi vuole un'esperienza gustosa ma più veloce. Possibilità di pernottare nella Torre del Barbagianni del Castello di Gropparello per romantici weekend e vacanze in Emilia, in Appennino. 
Alla Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR), alla Hosteria del Maiale o al Barbuter, tutti lungo il Po, dopo o prima delle visite guidate storiche, dove sono in programma anche serate a tema hamburger, oltre alle immancabili proposte della cucina gastrofluviale firmata dallo chef Massimo Spigaroli e ai taglieri di salumi da sogno creati dall'arte norcina del territorio. Possibilità di pernottare nelle suites del Castello sul Po per romantici weekend e vacanze in Emilia. 
Degustazioni di prodotti tipici, apprezzatissime le diverse stagionature di Parmigiano Reggiano, alla Rocca La Valle di Castrignano di Langhirano (PR) con possibilità di visite guidate, esperienze ed escursioni en plein air. Possibilità di pernottare per romantici weekend e vacanze in Emilia. 
A pochi chilometri da Fontanellato al Ristorante 12 Monaci - Relais Fontevivo (PR) potete riscoprire i sapori dell'Emilia custoditi in antiche tradizioni.
Possibilità di pernottare nelle caratteristiche suites ricavate dalle stanze dei monaci per romantici weekend e vacanze in Emilia. 
Sulle colline di Salsomaggiore Terme di fianco al Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino (PR) nel borgo medievale di Scipione Castello, il ristorante adiacente al maniero propone piatti caratteristici e raffinati da degustare prima o dopo la visita al maniero. Possibilità di pernottare nelle esclusive suites del Castello di Scipione per romantici weekend e vacanze in Emilia.
Nel Borgo del Castello di Rivalta (PC) possibilità di soste golose, colazioni, merende, aperitivi, pranzi, cene al Bistrot Caffè di Rivalta nel borgo storico di Rivalta. Possibilità di pernottare nell'Hotel Torre San Martino per romantici weekend e vacanze in Val Trebbia.
Prenotazioni e informazioni per tutte le iniziative:
info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it (dove trovare orari e ogni iniziativa spiegata nel dettaglio)

Venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 giugno 2021 Castello di Gropparello (PC)
GIORNATE VERDI DELL’EMILIA ROMAGNA
Possibilità di pranzi, cene, merende nella Taverna Medievale del Castello di Gropparello (PC) con prenotazione obbligatoria e tour alle Gole del Vezzeno attorno al maniero. Immergiti nella natura nel tour delle Gole del Vezzeno, un incredibile canyon formato dall'omonimo corso d'acqua attorno al Castello di Gropparello. Scoprirai frondosi sentieri, antichissimi fossili e un museo dedicato alle rose, uno spazio naturale con roseti! Si potrà percorrere gli antichi sentieri di ronda che dalla rocca fortificata del castello conducono al fondo del dirupo, dove scorre il torrente Vezzeno. Su prenotazione sabato e domenica. Per il pranzo è possibile prenotare un tavolo nei giardini della Taverna Medievale oppure scegliere i tavoli sotto il Padiglione delle Rose. Possibilità anche di cestini a tema: Cestino del Pellegrino con salumi e gnocco fritto; Cestino del Pastore con formaggi e gnocco fritto; Cestino del Monaco con salumi e formaggi e gnocco fritto; Bisaccia del Giullare con Gnocco fritto ripieno con salumi, formaggi e anche un dolcetto. Come ormai da un anno, per ogni attività si mantiene distanziamento, mascherine e disinfezione di tutte le attrezzature. Per ogni attività ci sono dispenser con gel a disposizione dei visitatori. Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it

Da venerdì 11 giugno a domenica 13 giugno
FESTIVAL DELLA LENTEZZA ALLA REGGIA DI COLORNO (PR)
Cosa tiene accese le stelle?
Smontare il mondo e rimontarlo, un pezzo alla volta. Togliere e aggiungere. Battere e levare. Come bravi architetti della tensione emotiva. O come fabbri del desiderio. Calpestare nuove strade senza scordare chi siamo, spronati dalla nostalgia del futuro. Andare oltre, anche. Ai pregiudizi e alle paure. Oltre a tutta questa rabbia che ci paralizza. Avere cura di scrivere una storia diversa.
Che bello sarebbe possedere una scala lunga quel tanto che basta per raggiungere il cielo. Appiccicarcisi e dare un’occhiata. Vedere cosa nasconde la luce. Ostinata, e inviolabile. Toccare il motore dell’immaginazione. Aiutare a riavviarlo. Farsi pistone, ingranaggi. Per un’alfabetizzazione sentimentale di massa. Imparare a resistere dentro uno spazio più giusto. In uno spazio più onesto.
Non è un interruttore. E nemmeno una speranza. Cosa tiene accese le stelle è la riscossa di chi intende ostinato provarci. La moltiplicazione popolare dei sogni. La sfacciata convinzione che le cose possano cambiare. Dicono che per cambiarle, le cose, serva radicalità. E coraggio da vendere. E braccia che sanno accogliere.
Occorre ricominciare daccapo. Sapendo che proveranno a fermarci, ma che non ci saranno riusciti. Noi, partigiani del tempo, liberi dall’ingombro del presente.
https://lentezza.org/cosa-tiene-accese-le-stelle/
La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo.
Costo della manifestazione: Gratuita
Per contattare l’organizzazione del Festival scrivi a festivalentezza@gmail.com
Informazioni: info@castellidelducato.it

Venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 giugno 2021 e fino al 26 settembre 2021
Labirinto della Masone di Franco Maria Ricci - Fontanellato (PR)
UMBERTO ECO, FRANCO MARIA RICCI: LABIRINTI, STORIA DI UN SEGNO
Un percorso multimediale alla scoperta di un segno universale.
Se l’immagine del labirinto ha una storia millenaria, questo significa che per decine di migliaia di anni l’uomo è stato affascinato da qualcosa che in qualche modo gli parla della condizione umana o cosmica. (Umberto Eco). La mostra primaverile del Labirinto della Masone, Umberto Eco, Franco Maria Ricci. LABIRINTI Storia di un segno, inserita anche nel programma delle attività di Parma 2020+21 Capitale Italiana della Cultura, aprirà al pubblico sabato 22 maggio. Grazie ad innovativi allestimenti multimediali a cura di NEO [Narrative Environments Operas], studio di ricerca e progettazione di ambienti narrativi in particolare nell’ambito di esposizioni e musei e già autore di prestigiosi progetti di digital art (come quello vincitore del XXVI premio Compasso d’Oro lo scorso settembre), il Labirinto si trasformerà in un vero e proprio metalabirinto, introducendo i visitatori in un percorso di parole e pensieri, tra allestimenti scenografici e digitali e prestiti di rilievo, alla scoperta della storia e del significato di uno dei simboli più antichi al mondo. L’esposizione si svilupperà in tre sale tra le quali i visitatori saranno accompagnati dalla guida di ombre nobili e sapienti legate alla storia di Ricci – non solo Umberto Eco ma anche Jorge Luis Borges – con transiti multimediali di parole e pensieri. La mostra è realizzata con il patrocinio del Ministero della cultura, della Regione Emilia-Romagna, Comune di Fontanellato, Comune di Parma e gli allestimenti sono a cura di Neo Tech. La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo. Costo della manifestazione: la mostra è aperta tutti i giorni, tranne il martedì, dalle 10.30 alle 19.
L’accesso è incluso nel biglietto d’ingresso del Labirinto della Masone (intero 18 euro, riduzioni indicate sul sito www.labirintodifrancomariaricci.it) che comprende anche l’accesso al labirinto di bambù e alla collezione permanente di Franco Maria Ricci. Numeri telefonici, mail e sito internet per informazioni: prenotazioni@francomariaricci.com - Informazioni: info@castellidelducato.it

Venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 giugno 2021 e fino al 24 giugno 2021
Rocca Sanvitale di Fontanellato (PR)
IL SEMINATORE - MOSTRA PERSONALE DI SERAFINO VALLA
La mostra è visitabile previa prenotazione su Viva Ticket
Il Seminatore, il pensiero e l’opera pittorica di Serafino Valla: si svolge fino al 24 giugno, la mostra del pittore di Luzzara Serafino Valla al Museo Rocca Sanvitale di Fontanellato, nel circuito Castelli del Ducato: la personale espositiva è stata selezionata nell’ambito della promozione dell’official event Pace e Amore Italian Selection for Expo 2021 Dubai- Abu Dhabi, manifestazione ufficiale dell’esposizione universale, il cui commissario di mostra è Giammarco Puntelli, autore della Giorgio Mondadori per due collane editoriali, membro del comitato scientifico del “Catalogo dell’Arte Moderna. La personale di Serafino Valla è la seconda delle quattro personali previste alla Rocca Sanvitale, selezionata nel contesto della promozione di Expo 2021, come altre città italiane come Roma e Siena, proprio per la “Saletta di Diana e Atteone”, affrescata dal Parmigianino nel castello. La mostra è visitabile esclusivamente previa prenotazione su Viva Ticket (per info rocca@fontanellato.org) fino al 24 giugno nei seguenti orari: da giovedì a domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18. Serafino Valla, artista storicizzato, è stato selezionato nel contesto dell’Esposizione Universale per il suo pensiero filosofico e poetico con cui, dall’Emilia, ha divulgato una visione universale comune a tutti i popoli che parte dal lavoro dell’uomo in episodi di vita quotidiana e dalla meditazione dell’uomo stesso che lo porta ad osservare il suo spirito e la sua interiorità. Nasce così un pensiero culturale e spirituale di altissimo valore condiviso dalle realtà di tanti Paesi nel mondo. Nella mostra saranno presenti le opere che andranno in terra araba. Il maestro è l’unico artista storicizzato selezionato in Pace e Amore Italian Selection for Expo 2021 Dubai-Abu Dhabi. Valla è inserito nel Catalogo dell’Arte Moderna n°52, 53, 54, 55, 56 e sue opere sono recensite nei volumi Le Scelte di Puntelli, tutto edito dalla Giorgio Mondadori. Ricordiamo che Pace e Amore ha avuto il patrocinio e la collaborazione con: Ministero Beni e Attività Culturali, Ambasciata Italiana del Regno del Marocco, Emirati Arabi Uniti, Centro Culturale Turco Yunus Emre, Centro Culturale Islamico d’Italia, Conferenza Episcopale Italiana.

Venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 giugno 2021 e fino al 19 settembre – Reggia di Colorno (PR)
LE PORCELLANE DEI DUCHI DI PARMA
Meraviglie per i collezionisti e incanto per i turisti. La Reggia di Colorno nel circuito Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli ospita, fino al 19 settembre 2021, la mostra su 'Le Porcellane dei Duchi di Parma'. Capolavori delle grandi manifatture del ‘700 europeo’: sono esposte preziosissime porcellane che Luisa Elisabetta di Francia e il consorte Filippo di Borbone utilizzavano per i ricevimenti ducali e che oggi sono nelle collezioni di Palazzo del Quirinale, Gallerie degli Uffizi, Musei Reali Torino e altre importanti istituzioni. Protagonisti sono i Borbone, in particolare Elisabetta detta Babette, figlia del re di Francia, che collezionava per se stessa e suo marito questi oggetti di porcellana e per arredare la sua nuova residenza. Sarà riallestita anche la sala da pranzo di Maria Luigia, con una tavola dell’epoca perfettamente apparecchiata, con la poltrona della Duchessa e il suo ritratto, prestato dal Complesso Monumentale della Pilotta. Dal Palazzo del Quirinale, per lo spazio di questa mostra, eccezionalmente tornano alla Reggia di Colorno le preziosissime porcellane che Luisa Elisabetta di Francia e il Consorte Filippo di Borbone qui utilizzavano per i Ricevimenti Ducali e che oggi sono a disposizione per i Ricevimenti di Stato della Presidenza della Repubblica. Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it

Sabato 12 giugno, 19h30 - 20h30 e 21h30
CASTELLO DI SCIPIONE DEI MARCHESI PALLAVICINO: I MISTERI DEL CASTELLO MILLENARIO
Nel labirinto del Castello più antico del Parmense visita notturna alla scoperta dei suoi luoghi segreti. Con l’apertura straordinaria delle prigioni quattrocentesche e dell’antica via di fuga del castello.

Il millenario Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, il più antico del Parmense, fondato prima dell'anno Mille dal mitico Adalberto Pallavicino, tra i più grandi condottieri del suo tempo, aprirà le sue porte per una speciale visita notturna alla scoperta dei suoi luoghi segreti.
Nella penombra della sera verranno raccontati intrighi e misteri che avvolgono il Castello e le leggende dei fantasmi che lo animano in alcune notti dell'anno...
Eccezionalmente verrà aperta la torre circolare quattrocentesca con le sue prigioni e verrà mostrata l'antica via di fuga che attraversa il Castello. Per l’occasione, verranno inoltre aperti l'intero loggiato Seicentesco da dove sarà possibile ammirare il paesaggio collinare avvolto dalla luce della sera, la Quattrocentesca “scalinata dei cavalli” con il suo giardino segreto e il grande giardino ai piedi della torre, illuminato per la serata. Sarà anche possibile cenare con menu fisso presso gli agriturismi intorno al Castello o degustare una raffinata cena a base dei prodotti del territorio nelle trattorie vicine. Per chi desiderasse dormire nel Castello, due esclusive suites nella torre a pianta quadrata e nell’ala Est sono a disposizione degli ospiti per un minimo di due notti e con prima colazione offerta nella suite. La speciale visita è su prenotazione e a numero chiuso, nel rispetto del DPCM.  E’ obbligatorio l’uso della mascherina e il distanziamento interpersonale. La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo
Costo della manifestazione:
Adulti: 10 euro
Bambini da 6 anni a 16 anni: 8 euro
Gratuito: fino a 5 anni inclusi
Prenotazione diretta Tel: 0524.572381 – info@castellodiscipione.it

Informazioni: info@castellidelducato.it

Sabato 12 e domenica 13 giugno
“IUNIUS IN CASTRO”
GIUGNO AL CASTELLO DI CONTIGNACO
Fine settimana con visite guidate e degustazioni dei vini del Castello
Sabato 19 e domenica 20 giugno
Sabato 26 e domenica 27 giugno
Orari di inizio visite: ore 11, 15.30 e 17.30
Dopo la riapertura di maggio, per il mese di giugno 2021, il Castello di Contignaco torna a proporre vari giorni di apertura con visite guidate accompagnate dai proprietari.
Circondato da una suggestiva cornice paesaggistica, il Castello si erge austero sul verde delle colline che abbracciano Salsomaggiore Terme lungo la strada che porta verso l’Appennino.
Costruito dai Pallavicino attorno al sec. XI, nel 1315 venne conquistato dagli Aldighieri di Parma. Secondo alcune leggende anche il sommo poeta Dante Alighieri avrebbe soggiornato qui durante gli anni del suo esilio da Firenze.
Tra natura e cultura, gli ospiti saranno accompagnati dai proprietari in una visita guidata che li condurrà a scoprire la storia del Castello e i segreti delle sue sale interne.
La visita, per chi lo desiderasse, si potrà concludere con una degustazione dei vini prodotti nelle cantine della fortezza, durante la quale i proprietari esporranno la storia antica dell’Azienda di famiglia.
Per chi lo desidera, degustazione con assaggi di tre dei vini di Contignaco: Bianco del Conte, Rosso del Sasso e Rosso del Rio dei Predoni.
Prenotazione obbligatoria.
Costi: visita adulti € 9, bambini € 5; visita con degustazione € 20.
Per prenotare: 320.6126424 – 320.6126425 – 320.6066721 – castello.contignaco@gmail.com.
La riapertura avverrà nel rispetto degli attuali protocolli nazionali e regionali mirati al contrasto e al contenimento della diffusione del virus Covid-19.
Informazioni: info@castellidelducato.it

Sabato 12 giugno 2021 e tutti i sabati fino a settembre 2021
GIORNATA VERDE DELL’EMILIA ROMAGNA - 
NOTTURNI STELLATI AL CASTELLO DI GROPPARELLO
Visite guidate notturne al castello con possibilità di cenare in giardino a lume di candela con prenotazione obbligatoria.
Visita guidata ore 22:00 (salvo diverse disposizioni da DPCM)
I biglietti si possono acquistare all’ingresso del giardino della Taverna Medievale, fin dalle 19:00.
Visita Guidata notturna fatta da uno dei proprietari. Il focus della visita è sulla storia del castello, suoi misteri e sulle sue leggende, tra le quali spicca quella di Rosania Fulgosio, murata viva nella metà del 1200 dal consorte Pietrone da Cagnano, e che si aggira tutt’oggi nelle sale e sugli spalti del castello. L’Ingresso è dalla Masseria del Castello: il gruppo si inoltra con la guida in un sentiero nel bosco illuminato da padelle romane, per una passeggiata notturna che conduce fino al ponte levatoio dal quale parte la visita guidata. Chi fosse interessato a cenare alla Taverna, che per l’occasione offre cene romantiche in giardino a lume di candela, può prenotare in contemporanea alla prenotazione della Visita guidata. Prenotazione obbligatoria
Costo della Visita guidata notturna € 15 a ps
Costo della Cena: menu à la cárte
REGOLE SICUREZZA CORONAVIRUS ADOTTATE PER EVENTO – MANIFESTAZIONE: come ormai facciamo da un anno, per ogni attività si mantiene distanziamento, mascherine e disinfezione di tutte le attrezzature. Per ogni attività ci sono dispenser con gel a disposizione dei visitatori. Le serate si svolgono anche in caso di mal tempo, ma sotto padiglioni nel giardino oppure in sala interna, sempre con il dovuto distanziamento. La visita guidata si farà comunque. Costo della visita guidata notturna: € 15 a ps
Suite esclusiva nella Torre del Barbagianni per il pernottamento - su prenotazione
Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it

Sabato 12 giugno 2021
GIORNATA VERDE DELL'EMILIA ROMAGNA - DEGUSTAZIONI ITINERANTI IN DIMORE STORICHE
Rocca Valle di Castrignano - Langhirano (PR)
Adulti: 30 €
Bambini fino a 6 anni: gratis; fino a 15 anni: 20 €
Quota di Partecipazione comprensiva di:
- Visita alle dimore Rocca di Valle di Castrignano e Palazzo Scaroni di Costa di Castrignano
- Degustazione di Parmigiano Reggiano diverse stagionature
- Degustazione di Aceto Balsamico Tradizionale diverse annate e legni
- Accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica per tutta l'esperienza
Sabato 12 Giugno 2021
Possibilità di cenare in Trattoria ad un prezzo agevolato
Ritrovo: Ore 16.30 presso Rocca Castrignano a Valle di Castrignano, Langhirano (PR)
Termine: Ore 20.00
Difficoltà: T (medio-facile) – Dislivello: +230 m –
Distanza: circa 3 km
Prenotazione Obbligatoria entro Giovedì 10
partenza con min 7 partecipanti
Tutti gli ulteriori dettagli e info: Elena 371 4981135
Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it

Domenica 13 giugno 2021
GIORNATA VERDE DELL’EMILIA ROMAGNA - 
IL PARCO DELLE FIABE DEL CASTELLO DI GROPPARELLO (PC)
CON AVVENTURA IN COSTUME PER PICCOLI CAVALIERI A GROPPARELLO
Un percorso magico ed una fantastica avventura in quello che da 24 anni è il 1° Parco Emotivo in Italia
Ogni domenica fino al 21 novembre, dalle 10:00 alle 17:30
Qui è possibile vivere una magica esperienza fuori dal tempo, immersi in uno scenario naturale di rocce millenarie e alberi secolari.
Accompagnati da guide in costume lungo il percorso, i ragazzi vengono coinvolti nell’immaginario fiabesco del medioevo del popolo minuto, le cui radici affondano in realtà remote che si perdono nella notte dei tempi. I ragazzi vivranno anche una fantastica ed entusiasmante avventura insieme ai personaggi del bosco! Costo del biglietto: € 24,00 euro per gli adulti ed € 20,00 per i bambini e comprende visita al Castello, visita al Parco delle Fiabe, grande avventura contro Orchi e Streghe per tutti i bambini. La prenotazione è obbligatoria. I biglietti si trovano sulla biglietteria elettronica https://www.castellodigropparello.net/shop
PER IL PRANZO
Il Loco di Ristoro, su prenotazione, offre:
Cestini con salumi e formaggi e gnocco fritto a partire da € 13,50 a cestino.
Cestino del Pellegrino con salumi e gnocco fritto;
Cestino del Pastore con formaggi e gnocco fritto 13,50;
Cestino del Monaco con salumi e formaggi e gnocco fritto € 15,00;
Bisaccia del Giullare con Gnocco fritto ripieno con salumi, formaggi e anche 1 dolce – 4 pz € 12
Come ormai facciamo da un anno, per ogni attività si mantiene distanziamento, mascherine e disinfezione di tutte le attrezzature.
Per ogni attività ci sono dispenser con gel a disposizione dei visitatori.
Informazioni: info@castellidelducato.it

Sabato 12 e domenica 13 giugno 2021 2021
Weekend Verde a Villa Dosi Delfini a Pontremoli (MS)
Il tour a Villa Dosi Delfini può essere abbinato anche alla visita al Castello del Piagnaro di Pontremoli e al Museo delle Statue Stele.
Aspetta l'arrivo della primavera Villa Dosi Delfini a Pontremoli, in Lunigiana, nella parte della Toscana più vicina al territorio di Parma, oltre il Passo della Cisa, nel circuito Castelli del Ducato. Il team Sigeric Soc. Coop. che gestisce la dimora storica e svolge le visite guidate ha ipotizzato un calendario, utile ai tour operator e a quanti desiderano provare a mettere in agenda un fine settimana fuori porta o la gita di una giornata en plein air. Il calendario può essere modificato in base a restrizioni dovute alla situazione sanitaria e al rispetto dei DPCM.
- Maggio: Visite guidate Sabato e Domenica , ore 15:00, (prenotazione obbligatoria)
- Giugno: Visite guidate il 2 giugno e tutti Sabato e Domenica, ore 16:00, (prenotazione obbligatoria).
L'iniziativa si svolge nel rispetto dei DPCM e se in zona Gialla o Bianca. Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it

Domenica 13 giugno 2021
GIORNATA VERDE IN EMILIA ROMAGNA 2021
Tra boschi e castelli: alla scoperta di Quattro Castella. Escursione guidata tra la natura e la storia di Quattro Castella.
L’abitato di Quattro Castella lega il suo nome a quello di Matilde di Canossa, una delle donne più importanti nella storia europea tra l’XI e il XII secolo.
Quattro Castella è anche un “balcone naturale” sulla pianura padana. Dai suoi quattro colli sormontati da castelli (Monte Vetro, Bianello, Monte Lucio e Monte Zane), infatti, si possono scorgere nei giorni sereni sia le catene montuose alpine che tutto lo skyline tracciato dalla via Emilia tra Modena e Parma. In queste due giornate saremo accompagnati da guide esperte alla scoperta del territorio, per vivere insieme un’esperienza che coinvolge tutti i sensi. L’escursione attraversa l’Oasi Lipu Bianello, nota per la ricchezza faunistica e l’ambiente tipico della fascia collinare, per poi dirigersi verso i colli e le rovine dei castelli di Monte Zane, Monte Lucio, Monte Vetro. La visita guidata al castello di Bianello, unico maniero ancora ben conservato, termina la piacevole iniziativa. Ritrovo presso Piazza Dante 1, di fronte al municipio di Quattro Castella, almeno 15 minuti prima della partenza. Durata dell’escursione: circa 4 ore - Dislivello: circa 500 mt totali - Lunghezza del percorso: 3 km.
Tipo di percorso: misto, strada e sterrato con vari dislivelli. Orario di partenza della camminata: ore 16.00
Ingresso: 10,00 € (gratuito sotto i 18 anni) - Max 40 partecipanti
Prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti entro giovedì 3 giugno
Ufficio turismo: 0522-247824 turismo@comune.quattro-castella.re.it
Tutte le attività sono svolte nel rispetto delle normative di prevenzione da SARS CoV 2.
E’ obbligatorio l’uso della mascherina per tutti i visitatori dai 6 anni in su. È obbligatorio mantenere sempre una distanza di almeno un metro dalle altre persone non appartenenti al proprio nucleo familiare. E’ obbligatorio l’uso di scarpe da ginnastica o scarponcini da trekking. L’iniziativa è organizzata dall’ Associazione Comitato Matildico, Oasi Lipu Bianello, Gruppo Storico folkloristico Il Melograno, Gruppo Storico Archeologico Bibianellum Gab, Proloco di Quattro Castella , fotografo Francesco Mantovani e con il patrocinio del Comune di Quattro Castella. Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it

Sabato 12 Giugno 2021
GIORNATA VERDE DELL'EMILIA ROMAGNA
IL MESTIERE DELLA SPADA : CAVALIERI & CASTELLI
Visita speciale e approfondimento su armi, armature, assedi e strategie belliche nel Medioevo
Castello Pallavicino di Varano, Strada della Rocca 10 , Varano De' Melegari (PR)
Inizio turni alle 10:30, 11:30, 15:00, 16:00, 17:00
Il Medioevo è una straordinaria epoca “d'arme” che, con la nascita dei castelli, dei cavalieri, di nuove terribili armi e poderose armature, nonché di ingegnose e innovative strategie di guerra, rappresenta una vera e propria rivoluzione delle Arti Belliche.
Una speciale visita guidata del Castello di Varano, incentrata sulle funzioni belliche e le strategie difensive dell'inespugnabile fortezza, correlata da un coinvolgente approfondimento sull'evoluzione delle armi, delle armature e del ruolo degli Uomini d'Arme in epoca medievale, che vi condurrà in un affascinante viaggio nel passato. Durata: Visita + Approfondimento, circa un'ora e mezza
Regole Sicurezza Coronavirus: al fine di garantire il distanziamento interpersonale, saranno ammessi al massimo una dozzina di partecipanti per turno. Sarà presente in loco il gel per igienizzare le mani. Il percorso di visita prevede ambienti ampi ed arieggiati. I partecipanti dovranno presentarsi muniti di mascherina. La manifestazione si svolge anche in caso di mal tempo. Costo della manifestazione a persona:
Biglietto intero: 10 euro
Biglietto ridotto (bambini dai 6 ai 12 anni): 5 euro
La prenotazione è obbligatoria: contattateci per verificare la disponibilità del turno desiderato
Prenotazione obbligatoria: info@castellidelducato.it

Domenica 13 giugno, ore 10.30
Reggia di Colorno (PR)
GIORNATA VERDE DELL'EMILIA ROMAGNA - 
PASSEGGIATA FOTOGRAFICA
Alla scoperta della campagna colornese
Alla scoperta della campagna colornese per cogliere le peculiarità del territorio e imparare a dar voce alle proprie immagini.
Gruppi max 25 persone
Prenotazione obbligatoria c/o IAT Colorno 0521 313790 – mail ufficio.turistico@comune.colorno.pr.it
La manifestazione non si svolge anche in caso di mal tempo
Costo della manifestazione: € 7 a persona – ragazzi 7 – 18 anni € 5.00
Prenotazione obbligatoria entro venerdì 11 giugno 2021
Numeri telefonici, mail e sito internet per informazioni: Reggia di Colorno Tel 0521 312545 – mail reggiadicolorno@provincia.parma.it
Informazioni: info@castellidelducato.it

Domenica 13 giugno
Castello di Tabiano (PR)
GIORNATA VERDE DELL'EMILIA ROMAGNA - RE IN VOLO
Falconeria al Castello di Tabiano.
La Natura offre spettacoli meravigliosi a chi sa osservare. L’uomo medievale era continuamente in contatto con la Natura, il suo paesaggio quotidiano era fatto di foreste popolate da animali selvaggi. La caccia era uno dei principali momenti in cui l’uomo poteva incontrare direttamente l’animale, studiarlo, comprenderlo e la falconeria in particolare, con il suo contatto intimo e diretto con animali selvaggi come i rapaci, era per l’uomo medievale l’occasione per osservare la Natura, per conoscerla empiricamente. Al Castello di Tabiano domenica 13 giugno, 11 luglio, 25 luglio e 15 agosto potrete ammirare da vicino aquile, falchi, gufi e barbagianni, seguirne le prove di volo e, con la guida di un esperto Maestro Falconiere, conoscere i segreti di quest’arte antichissima e nobile, praticata da re e Imperatori.
Programma:
h 10.00 – visita guidata al Castello
h 11.00 – falconeria
h 16.00 – visita guidata al Castello
h 17.00 – falconeria
Costi (sconti per bambini da 5 a 12 anni):
Solo falconeria: €12, bambini €8
Visita Castello + falconeria: €16, bambini €10
Visita Castello: €9, bambini €8
E-mail per prenotazioni dirette: info@castelloditabiano.com
Informazioni: info@castellidelducato.it

Domenica 13 giugno
GIORNATA VERDE DELL’EMILIA ROMAGNA 
AMBASCIATORI DEL TERRITORIO - LA DOMENICA SOTTO IL CIELO DI STRELA A COMPIANO - PRANZO FAVOLOSO
La cucina delle Alte Valli: tradizione e modernità. A pranzo con lo chef Mario Marini. Ogni seconda domenica del mese.
Il menù cambierà ogni domenica rispettando l'anima delle stagioni. Lo chef sarà presente per una breve introduzione al pranzo illustrando i piatti, le tecniche di preparazione dei cibi ed i prodotti tipici utilizzati nelle golose pietanze con eventuali collegamenti tematici – nel racconto - alla flora e fauna delle vallate e riferimenti alla cucina storica dei castelli del territorio.
Numero minimo partecipanti: 6
Costo a persona: a partire da 35
Modalità di pagamento: in loco, Bancomat – prenotazione obbligatoria
L'iniziativa rispetta i protocolli, le normative e le ordinanze a prevenzione Covid-19
info@castellidelducato.it

#outdoorlife #culturalnewgreen #castellidelducato
#inEmiliaRomagna #destinazioneturisticaemilia
#ptpl2021 #ptpl2020 #ambasciatoridelterritorio
#castellidelpo #grandefiumepo
#NaturaECultura #esperienzeuniche

La pagina è in corso di aggiornamento - Ultimo aggiornamento 7 giugno 2021 - ore 9.00

IN COPERTINA: Castello di Tabiano (PR)

 

Benvenute e benvenuti nel circuito Castelli del Ducato - Felici di Accogliervi!

Castello di Tabiano

  • Località: Tabiano Castello - Salsomaggiore Terme
  • Indirizzo: via tabiano castello, 4, 43039 tabiano (pr)
  • Contatti:
    348.8955378
    www.castelloditabiano.com

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate della cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta Annulla