Notizie

Castello di Compiano

VIVERE IN CASTELLO: VISITE ESCLUSIVE 2021 AI CASTELLI DEL DUCATO CON GLI AMBASCIATORI DEL TERRITORIO

Da gennaio a dicembre tour con i padroni di casa, principi, conti, marchesi, imprenditori, mecenate, chef, storici, sindaci, abitanti del borgo: guidano gli ospiti alla scoperta della bellezza e dei segreti delle dimore. Un Castello è patrimonio di tutti.

L’ospite sei tu in un territorio autentico e, se vuoi, puoi incontrarli davvero, i veri proprietari dei Castelli del Ducato di Parma, Piacenza, Pontremoli, discendenti di famiglie antichissime e puoi chiedere personalmente ad ognuno di loro, “come si vive in questo Castello?”. Dal 10 gennaio a fine dicembre 2021 è possibile - nel rispetto di tutte le normative, DPCM e riaperture permettendo - visitare una fortezza con al fianco il padrone di casa – principe, conte, marchese, grande imprenditore, mecenate, chef, storico della valle, sindaco, assessore o abitante del borgo – che guida gli ospiti personalmente alla scoperta della bellezza e dei segreti della sua dimora, perché un Castello è patrimonio di tutti.

Al via gli “Ambasciatori del Territorio – con nuovi Occhi”, una rosa di esperienze turistiche-enogastronomiche-culturali memorabili, storie vere, incontri indimenticabili con i proprietari dei Castelli del Ducato che mostrano casa loro in visite esclusive, diverse dai tour guidati in programma tutto l'anno in rocche e manieri aperti al pubblico e sempre visitabili. Le iniziative si aggiungono, infatti, ai normali orari d’apertura nelle roccaforti e ai numerosi eventi già in programma.

Gli appuntamenti esclusivi fanno parte del progetto dell’Associazione Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli dal titolo “Ambasciatori del Territorio”: un format con il patrocinio di Parma 2020+21 Capitale della Cultura Italiana ed il contributo di Fondazione Cariparma e Destinazione Turistica Emilia PTPL.

Castelli del Ducato è la rete turistica-culturale interregionale di 35 Castelli, 16 Alloggi tra Antiche Mura dove pernottare, 50 luoghi d'arte (ville, dimore storiche, musei, chiese ed abbazie, un labirinto, una academy, borghi storici, palazzi) a corollario dei manieri, una decina di ristoranti, locande e bistrot dove mangiare nelle roccaforti tra Emilia-Romagna, Lunigiana in Toscana e cremonese in Lombardia.

Nel 2020 abbiamo vissuto di limiti e separazioni, di distanze e mancanze. Ci piacerebbe poter ripartire proprio da ciò che più ci è mancato a tutte e tutti: gli incontri autentici - spiega il Presidente Orazio Zanardi Landi –. Speriamo nel 2021, nel rispetto di tutte le regole, i DPCM, le norme che cambiano periodicamente con l'evolvere della pandemia, di poter svolgere il programma a cui abbiamo pensato. Sono gli incontri autentici, secondo noi, la chiave per tornare a fare futuro insieme, anche nel turismo culturale. Ed è dagli incontri che riparte il circuito Castelli del Ducato nel 2021 dove al centro sta proprio la capacità di creare nuovi legami tra i visitatori ed i turisti con gli “Ambasciatori del Territorio. Nel 2020 da giugno a ottobre, quando i DPCM ci hanno permesso di tenere aperti i castelli ed i luoghi d'arte abbiamo potuto realizzare solo una ventina di iniziative del nostro ricco carnet. Nel 2021 proponiamo, sperando di poterle realizzare tutte, quelle rimaste in sospeso, riaggiornate e, ripeto, nel pieno rispetto di tutte le normative, perchè la sicurezza dei turisti e del nostro personale viene al primo posto”.

Quali sono le date e le esperienze da segnare in agenda? Un piatto di polenta con funghi e spezzatino ed un ghiotto menù che cambia di mese in mese – la seconda domenica del mese da gennaio a dicembre 2021- in un agriturismo in Appennino dove lo chef, Mario Marini, racconta ai commensali la cucina della sua valle e spiega i nomi delle montagne che si ammirano, maestosi, dalla terrazza de “Il cielo di Strela” fino giù al Castello di Compiano (sempre alle ore 12 del 10 gennaio, 14 febbraio, 14 marzo, 11 aprile, 9 maggio, 13 giugno, 11 luglio, 8 agosto, 12 settembre, 10 ottobre, 14 novembre, 12 dicembre); al Castello di Compiano e a Il cielo di Strela si può pernottare. Una Rocca, quella di Sala Baganza, dove i turisti vengono accompagnati in un sorprendente percorso da una persona che non solo ha vissuto nel castello, ma addirittura ci è nato, proprio in quella stanza che si affaccia sulla piazza del centro storico (21 marzo, ore 16). E la può raccontare come nessun altro con memorie d'infanzia che incantano. Un memorabile personaggio – che in pochi conoscono - Margherita d’Austria, moglie di Ottavio Farnese, farà scoprire (26 marzo) invece la storia di Palazzo Farnese – Cittadella Viscontea, nel cuore di Piacenza, dimora importante voluta dalla duchessa e progettata da Jacopo Barozzi, detto il Vignola. Durante la visita si potranno vedere le sale di rappresentanza, l’appartamento stuccato e quelli della duchessa, ora sede dei musei civici. Alla scoperta di Busseto, città d'arte e cultura, Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, accompagnati dal Sindaco Contini con l'Assessora Marchesi con visita per l'occasione alla biblioteca della Fondazione Cassa di Risparmio e al teatro Verdi con il primo cittadino che farà da Cicerone e con la lettura di alcuni brani di Giovannino Guareschi (17 aprile e 18 maggio, ore 11.00). Tutti al Castello di Rivalta (9 maggio 2021, ore 16) perchè l’Ambasciatore del Territorio è il Conte Orazio Zanardi Landi, Presidente Castelli del Ducato, proprietario del magnifico maniero perla della bellissima Val Trebbia che fa rivivere la Storia del sua nobile ed antichissima dimora ai turisti. All'Hotel Torre San Martino nel borgo storico di Rivalta si può pernottare, al Bistrot Castello di Rivalta si può pranzare e cenare, al centro benessere Wellness Rivalta si possono fare sauna e massaggi.

Al Castello di San Pietro in Cerro in Val d'Arda l'Ambasciatore del Territorio che accompagna gli ospiti è il mecenate d'arte Franco Spaggiari proprietario del maniero (15 e 9 ottobre) con al termine dell'esperienza un calice di vino: vi proporrà una passeggiata tra le sale e i saloni arredati e finemente decorati del pian terreno e del piano nobile, l'accesso al MiM – Museum in Motion - collezione di arte contemporanea allestita nell’antico camminamento di ronda e tappa alla mostra Cina Millenaria – I Guerrieri di Xian che trova spazio nei sotterranei. Alla Locanda del Re Guerriero, art hotel nel parco del Castello, si può pernottare. Un calice di vino Rosso del Sasso prodotto nelle cantine del Castello di Contignaco sulle colline di Salsomaggiore Terme servito dal proprietario del maniero dopo un tour speciale alle sale e ai misteri della roccaforte, dove aleggia addirittura la leggenda di Dante Alighieri che pare abbia soggiornato qui (16 maggio, 2 e 20 giugno). Al Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino sulle verdeggianti colline di Salsomaggiore Terme è il Conte René von Holstein, figlio della Marchesa Maria Luisa Pallavicino, ad aprire personalmente le porte della dimora fondata dai suoi avi per una visita speciale (23 maggio, alle 11h30). Un tour alla scoperta della storia, degli aneddoti, misteri e segreti del millenario Castello e della famiglia che lo fondò fino ad arrivare ai giorni nostri. Al Castello di Scipione si può pernottare.

Potrete incontrare Gianfranco Giorgio Gibelli, proprietario del Castello di Gropparello, in Val Vezzeno (30 maggio e 6 giugno, ore 18) in una passeggiata a ruota libera con visita guidata dal fondo del torrente Vezzeno alla cima della torre, fra storia, natura e passione. Sarà una meravigliosa chiacchierata libera su tutto, una esplorazione da amici di famiglia. Con la famiglia Gibelli, proprietaria del Castello. Al Castello di Gropparello nella Torre del Barbagianni si può pernottare.

Ambasciatrice del Territorio al Castello Malaspina di Gambaro in Alta Val Nure è la coproprietaria Clara Mezzadri, che racconterà (6 giugno, ore 16) ai turisti come si vive nel maniero, la sorte di Ghisello II Malaspina, la via commerciale che attraversava la valle tra pedaggi, guardie e contrabbandieri, pascoli, coltivi, affitti e liti. Spiegherà di inventari e testamenti con al termine della visita un servizio di tè e dolci della casa. Al Castello di Gambaro si può pernottare.

Al Castello di Bianello che vuole farsi scoprire gli Ambasciatori del Territorio sono Danilo Morini, Pamela Lorenzani, Maria Elena Mozzoni, Gruppo Storico Archeologico Bibianellum. Vi raccontano storie ricche di fascino in quattro date speciali: il 29 luglio, ore 21, “La signora di Bianello: leggende, fantasmi e racconti” con Danilo Morini. Il 5 agosto, ore 21, “Carlo Bacigalupo: l'ultimo signore di Bianello” con Pamela Lorenzani. Il 12 agosto, ore 21, “Bianello Barocco” con Maria Elena Mozzoni; il 19 agosto, ore 21, “Prigioni e prigionieri” progetto di studio e ricerca sui graffiti con Gruppo Storico Archeologico Bibianellum.

Completa il progetto la pubblicazione di circa 150 pagine - fino ad esaurimento disponibilità nei bookshop dei singoli manieri - che racconta “In viaggio tra i Castelli del Ducato: storie, segreti, curiosità e meraviglie” dal passato ad oggi, in cerca di tesori dal valore inestimabile. Narra di legami di famiglia, personaggi sorprendenti, stanze e giardini per emozionare, stupire, incantare il lettore avvicinandolo alla nostra grande storia di bellezza e autenticità, raccontata e impreziosita da bellissime immagini.

Informazioni sull'acquisto del libro e sulle iniziative tutte con prenotazione obbligatoria: Circuito Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli: info@castellidelducato.it – www.castellidelducato.it

L’Ufficio Stampa non si assume responsabilità per eventuali variazioni di programma né per sponsor, partner ed enti non citati nel presente Comunicato Stampa.

Ufficio Stampa: Dott.ssa Francesca Maffini
segreteria@castellidelducato.it

 

In foto: il Castello di Compiano (Parma)

 

 

Castello di Compiano

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate della cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta Annulla