Notizie

Rocca Sanvitale di Fontanellato

GIOVEDI 20 GIUGNO MUSICA IN CASTELLO: ROBERTO GATTO QUINTET

Giovedì 20 Giugno: a Tribute to Miles Davis 5tet, 67/68. Ingresso libero.

A Tribute to Miles Davis 5tet, 67/68 – Musica in Castello
Giovedì 20 Giugno, ore 21,30 – Fontanellato (PR), Piazza G. Garibaldi
ROBERTO GATTO Quintet – (R. Gatto, batteria – R. Tarenzi, pianoforte – F. Boltro, tromba – F. Puglisi, contrabbasso – M. Ionata, sax)
In caso di maltempo: Teatro Comunale – In collaborazione con Avis Fontanellato

 

Una serata strepitosa a Musica in Castello 2019: già il tributo a Miles Davis, straordinario compositore e trombettista statunitense jazz che ha fatto la storia della musica, è da ascoltare. Se poi a fare questo omaggio arriva Roberto Gatto, uno dei più grandi batteristi e compositori in Europa e nel mondo, che porta con sé a Fontanellato altri quattro big – suoi grandi amici sul palcoscenico e nella vita - il concerto è di quelli davvero imperdibili.

In A Tribute to Miles Davis 5tet, 67/68 - giovedì 20 luglio alle 21.30 davanti alla Rocca Sanvitale  di Fontanellato, in piazza Garibaldi (in caso di maltempo teatro comunale) – arrivano oltre al magistrale Roberto Gatto alla batteria: i musicisti di altissimo profilo Flavio Boltro uno dei più grandi trombettisti italiani, nel gotha della scena jazzistica mondiale; il sassofonista già leggenda contemporanea Max Ionata; il contrabbasso di gran classe suonato da Francesco Puglisi ed il jazzatissimo pianoforte di Roberto Tarenzi. Una favola jazz per una notte da segnare in agenda.

Così Musica in Castello, nella sua diciassettesima edizione, porta in carnet il quintetto eccezionale di Gatto batterista di indiscussa autorevolezza ad omaggiare Davis, il compositore e trombettista statunitense jazz, considerato uno dei più influenti, innovativi ed originali musicisti del ventesimo secolo, per lo stile inconfondibile ed un'incomparabile gamma espressiva.

Un grande concerto a ingresso libero, organizzato da Piccola Orchestra Italiana con il contributo del Comune di Fontanellato, che vedrà il quintetto confrontarsi con Miles Davis, che ha preso parte alla rivoluzione bebop, ha ideato il cool jazz, l'hard bop, il modal jazz, il jazz elettrico o jazz-rock. Gatto e i suoi musicisti reinterpretano Davis omaggiando, di fatto, il tempo in cui quei dischi storici sono entrati nelle loro vite, restandoci per sempre.

Un impegno e una sfida, dunque, quella di Musica in Castello di rileggere il repertorio di una delle formazioni più strepitose della storia della musica jazz mondiale aggiungendo un tocco di novità. Roberto Gatto, romano, ha debuttato professionalmente nel 1975 con il Trio di Roma insieme a Danilo Rea ed Enzo Pietropaoli. Ha suonato in tutta Europa e nel resto del mondo con i suoi gruppi ed insieme ad artisti internazionali. Le formazioni a suo nome sono caratterizzate, oltre che da un interessante ricerca timbrica e un’impeccabile tecnica esecutiva, dai colori tipici della cultura mediterranea. Gatto ha collaborato e collabora con molti artisti, tra i quali:  Ennio Morricone, Mina, Lucio Dalla, Pino Daniele, Ornella Vanoni, Gino Paoli, Ivano Fossati, Riccardo Cocciante, Sergio Caputo, Teresa De Sio, Gilberto Gil, Riz Ortolani.

La diciassettesima edizione della rassegna estiva organizzata da Piccola Orchestra Italiana con il contributo del Comune di Fontanellato ospita dunque, il concerto-spettacolo a ingresso libero, tutto da ascoltare.

La raccolta fondi di Musica in Castello 2019 è per Libera contro le mafie di Don Luigi Ciotti.

La rassegna “Musica in Castello” è firmata da Piccola Orchestra Italiana con la direzione artistica di Enrico Grignaffini. Fondamentale la collaborazione di tutti i Comuni inseriti in cartellone che ospitano i concerti, tra cui il Comune di Fontanellato capofila.

l Circuito Castelli del Ducato che quest'anno festeggia i 20 anni dice sì - su un carnet di straordinaria qualità - all'insegna del turismo-culturale per proporre occasioni a chi cerca anche nella musica una opportunità di viaggio, non solo sonoro, ma anche di scoperta del territorio o del castello che ospita l'evento. L'Associazione Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli, come ogni anno, omaggia infatti le gentili spettatrici e i gentili spettatori che partecipano agli eventi, concerti, incontri culturali delle Card del Ducato (a fronte della richiesta prima o dopo le iniziative allo stand di ingresso di Musica in Castello, fino ad esaurimento disponibilità) ed è lieta di sostenere nella comunicazione la rassegna estiva che attraversa molti luoghi del circuito e della rete d'arte.

Media Partner: Gazzetta di Parma, Radio Bruno.

Tra le proposte per vivere il territorio con promozioni offerte da: Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli per visite ai manieri con card.

Per informazioni sugli spettacoli:
Piccola Orchestra Italiana
WhatsApp 3481234317
info@piccolaorchestraitaliana.it

 Il presente comunicato è stato autorizzato da Piccola Orchestra Italiana organizzatore della rassegna e dal Direttore Artistico Enrico Grignaffini. L’Ufficio Stampa declina ogni responsabilità in caso di variazioni, inesattezze o variazioni.

 

 

Rocca Sanvitale di Fontanellato

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate della cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta Annulla