Calendario eventi

Rocca Sanvitale di Fontanellato

MUSICA IN CASTELLO GRAN FINALE: SIMONE CRISTICCHI IN CONCERTO CON GNU QUARTET

In piazza Garibaldi a Fontanellato. Ingresso libero.

mercoledì 11 settembre

Simone Cristicchi in concerto a Fontanellato: gran finale della rassegna Musica in Castello 2019
Mercoledì 11 settembre, ore 21,30 in piazza Garibaldi
In collaborazione con Avis Fontanellato

E’ in calendario mercoledì 11 settembre in piazza Garibaldi davanti alla Rocca Sanvitale di Fontanellato (Parma) il concerto di Simone Cristicchi per il gran finale della rassegna estiva Musica in Castello, diciassettesima edizione: l’artista sarà accompagnato dallo Gnu Quartet che già suonano meravigliosamente con Neri Marcoré, Baustelle, Francesco De Gregori, formato da Stefano Cabrera, Roberto Izzo, Francesca Rapetti e Raffaele Rebaudengo che hanno centinaia di concerti alle spalle in Italia e in giro per il mondo, dal Messico alla Francia, dalla Corea alla Spagna, partecipazioni a programmi televisivi e radiofonici tra cui Che tempo che fa, Quelli che il calcio, X Factor, Parla con me, Domenica in, Il Tornasole, L’altro lato di Radio 2, Caterpillar, Radio 1 Musica, RMC CLassic e hanno partecipato a grandi festival internazionali.

Simone Cristicchi, che ha emozionato a Sanremo con “Abbi cura di me”, aggiudicandosi il Premio Sergio Endrigo per la miglior interpretazione ed il Premio Giancarlo Bigazzi, conferitogli dai professori dell’Orchestra del Festival per “miglior composizione musicale”, sale sul palcoscenico di Musica in Castello mercoledì 11 settembre alle ore 21.30. Lui che nel 2005 ha acceso in radio il tormentone “Vorrei cantare come Biagio Antonacci”, romano, classe 1977, ha seguito un ricco percorso artistico a tutto tondo che lo qualifica oggi come cantautore, attore, scrittore, autore teatrale, conduttore radiofonico e direttore del Teatro Stabile d’Abruzzo.

In caso di maltempo, lo spettacolo si svolgerà in Teatro (infoline whatsapp 348.1234317 o scrivere a info@piccolaorchestraitaliana.it o consultare la pagina Facebook di Musica in Castello che darà gli aggiornamenti del caso)

Sarà un percorso musicale dei successi dell’artista. L’obiettivo? Lasciare un segno nel cuore delle persone come spiega lo stesso Cristicchi sul website dell’Orer: “L’orchestra è un mondo. Ognuno contribuisce con il proprio strumento, con il proprio talento. Per il tempo di un concerto siamo tutti uniti, e suoniamo insieme, nella speranza di arrivare ad un suono magico: l’armonia. Dobbiamo dare messaggi positivi in un periodo in cui c’è la tendenza a mettere in campo la bruttezza del mondo… ecco quello che vorrei è che le persone tornassero ad innamorarsi della realtà”.

La sensibilità di Cristicchi, il sapiente intreccio delle parole, lo hanno portato, negli anni, a occuparsi con delicata dolcezza di temi complessi: “Ti Regalerò Una Rosa”, vincitore del Festival di Sanremo 2007, che affrontava il tema della malattia mentale; lo spettacolo “Magazzino 18” con cui ha portato in scena il dramma di oltre 350mila profughi italiani d’Istria, Fiume e Dalmazia, “Lo chiederemo agli alberi”, inno al silenzio, in cui porta ad esempio l’allodola che rappresenta l’umiltà quando si nutre delle piccole briciole, del poco che ha, e intona il suo canto dall’alba alla notte.

«Anche in un chicco di grano si nasconde l’universo/L’amore è l’unica strada, è l’unico motore/È la scintilla divina che custodisci nel cuore/Tu non cercare la felicità, semmai proteggila», versi sparsi da Abbi cura di me: e poi prosegue il viaggio tra monologhi e canzoni che alternano poesia  e ironico divertissement.

Dal 2006 il GnuQuartet ha realizzato sei album, con brani originali e rielaborazioni, e collaborato alla realizzazione – in fase di scrittura, arrangiamento e registrazione – di moltissimi lavori discografici, colonne sonore cinematografiche e sigle televisive come Pane quotidiano – Rai3. Stefano Cabrera, Roberto Izzo, Francesca Rapetti e Raffaele Rebaudengo hanno centinaia di concerti alle spalle in Italia e in giro per il mondo, dal Messico alla Francia, dalla Corea alla Spagna, partecipazioni a programmi televisivi e radiofonici – Che tempo che fa, Quelli che il calcio, X Factor, Parla con me, Domenica in, Il Tornasole, L’altro lato di Radio 2, Caterpillar, Radio 1 Musica, RMC CLassic – e a grandi festival internazionali: Festival di Sanremo 2011, European Jazz Expo, Sildajazz Festival di Haugesund, Carinthian Summer Music Festival, Venezia Jazz, MITO Settembre Musica, Festival del Mediterraneo, I Suoni delle Dolomiti, Primo Maggio 2009 con Afterhours, 2010 con Baustelle, 2012 come solisti accompagnati dalla Roma Sinfonietta, 2013 con A rock orchestra, un progetto di Vittorio Cosma. Nell’estate 2013 sono stati ospiti dei Negramaro a San Siro e all’Olimpico.

Il 24 Aprile 2018 prende forma il nuovo progetto “80vogliadiGnu”, un progetto discografico lungo un anno in 52 puntate, un concerto da ballare accompagnati da un quartetto – roba che non si sentiva dai tempi del Minuetto, uno sguardo divertito sulla musica più popolare ed evocativa dell’ultimo decennio analogico.

 La raccolta fondi di Musica in Castello 2019 è per Libera contro le mafie di Don Luigi Ciotti.

 La rassegna “Musica in Castello” è firmata da Piccola Orchestra Italiana con la direzione artistica di Enrico Grignaffini con la collaborazione del Comune di Fontanellato capofila.

ll Circuito Castelli del Ducato che quest'anno festeggia i 20 anni dice sì - su un carnet di straordinaria qualità - all'insegna del turismo-culturale per proporre occasioni a chi cerca anche nella musica una opportunità di viaggio, non solo sonoro, ma anche di scoperta del territorio o del castello che ospita l'evento. L'Associazione Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli, come ogni anno, omaggia infatti le gentili spettatrici e i gentili spettatori che partecipano agli eventi, concerti, incontri culturali delle Card del Ducato (a fronte della richiesta prima o dopo le iniziative allo stand di ingresso di Musica in Castello, fino ad esaurimento disponibilità) ed è lieta di sostenere nella comunicazione la rassegna estiva che attraversa molti luoghi del circuito e della rete d'arte.

Media Partner: Gazzetta di Parma, Radio Bruno.

Per informazioni sugli spettacoli:
Piccola Orchestra Italiana
WhatsApp 348.1234317
info@piccolaorchestraitaliana.it

Il presente comunicato è stato autorizzato da Piccola Orchestra Italiana organizzatore della rassegna e dal Direttore Artistico Enrico Grignaffini. L’Ufficio Stampa declina ogni responsabilità in caso di variazioni, inesattezze o variazioni.

Rocca Sanvitale di Fontanellato

Scegli il giorno

Scelte opzionali

Scegli il periodo: (dal / al)

Scegli la località

Categoria evento

Ricerca nel testo

Oggi nei Castelli del Ducato

5 evento/i

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate della cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta Annulla