Vai al contenuto

Lingua

Ricerca

Notizie

IDEE PER PASQUA E PASQUETTA TRA I CASTELLI DEL DUCATO PER FAMIGLIE, COPPIE, GRUPPI DI AMICI E BIMBI

Caccia all'uovo e caccia al tesoro, visite guidate tematiche con animazione, mostre uniche. Scopri i primi eventi in anteprima in programma

Cosa trovo quest'anno nell'uovo di Pasqua? Un Castello!


Tante idee per gite fuori porta di una sola giornata, un weekend o una mini vacanza: i Castelli del Ducato di Parma e Piacenza propongono dal 14 al 17 aprile tante iniziative divertenti per i bambini, percorsi guidati speciali per le famiglie e la possibilità di entrare in ben 25 antichi manieri. Cosa potete fare? Scopriamolo insieme.


Rocca Sanvitale di Fontanellato

Pasqua 2017 - Principesse a Corte in castello: con Raperonzolo alla Rocca di Fontanellato

Visite guidate tematiche con animazione per bambini e bambine
Domenica 16 aprile dalle ore 15. Sarete accompagnati proprio da una principessa delle fiabe.

Rassegna "Principesse a Corte in Castello” alla Rocca Sanvitale (sede dell'Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza). Incontrerete l'incantevole capelli d'oro Raperonzolo: la Principessa racconterà ai bambini e alle bambine la sua storia liberamente ispirata alla saga che l'ha resa celebre eroina di un regno incantato dove le fiabe trasformano i sogni in realtà. Il format "Principesse a Corte” racconta infatti le vicende - liberamente interpretate e adattate per l’infanzia - delle figlie primogenite di reami fantasiosi e indipendenti, fondendo l’ambientazione favolistica di un mondo sospeso nel tempo con la vera storia del Castello di Fontanellato.

Al termine la Principessa regalerà ovetti di cioccolato ai piccoli visitatoriche vengono accompagnati insieme ai genitori, durante tutto l’itinerario.

Prenotazione obbligatoria.

La Rocca di Fontanellato fa parte del Circuito Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.

L’evento si svolge anche in caso di maltempo

info@castellidelducato.itwww.castellidelducato.it


Castello di Gropparello (Pc) e Taverna Medievale del Castello

Pasqua e Pasquetta con la caccia all'uovo di drago

Chi diventerà Primo Cavaliere del Drago?
Grande evento per bambini con possibilità di pranzo alla Taverna Medievale o nel Padiglione delle Rose

Domenica 16 e Lunedì 17 Aprile 2017 dalle 10:00 alle 17:30

Tutti i bambini sono invitati a rispondere all’appello di Merlino, tornato dal suo esilio per salvare il Castello di Gropparello, sulle colline piacentine, messo in pericolo dalla possibilità che un oscuro presagio sia destinato a tramutarsi in realtà. Il mentore di Artù ha infatti avuto la visione di un’armata proveniente da terre lontane, al servizio di un re nemico, in rapido avvicinamento al maniero, mosso da intenzioni d’assedio e di conquista. Ma un drago bianco, comandato da un giovane cavaliere sarebbe riuscito a sconfiggerlo, dopo una lunga battaglia. La visione diceva che il drago era comandato da un giovane cavaliere, che nella prima luna di primavera aveva trovato un uovo di drago sotto le mura del castello, e che essendo presente allo schiudersi dell’uovo, era diventato il cavaliere di quel drago godendo per tutta la vita della sua fedeltà e della sua grande forza. Egli sarebbe stato chiamato il Primo Cavaliere del Drago, difensore del Castello di Gropparello. Merlino ha quindi atteso per tutto l’inverno che arrivassero giovani valorosi da accompagnare alla grande prova, una magica caccia la tesoro alla Ricerca dell’uovo del Drago, per sconfiggere gli eserciti nemici. Ora il momento è giunto: i piccoli cavalieri arrivati da ogni dove, daranno vita ad una grande caccia al tesoro, alla fine della quale il più meritevole – che otterrà il titolo promesso - troverà l’Uovo di Drago!

L’attività, alla scoperta delle Gole del Vezzeno e delle popolazioni di draghi che ancora le abitano, si sviluppa nei boschi e nelle valli che circondano il castello.

Costo del biglietto: € 19,50 euro per gli adulti ed € 16,00 per i bambini,

e comprende visita al Castello, visita al Parco delle Fiabe, grande avventura contro Orchi e Streghe per tutti i bambini e la Caccia all'Uovo del Drago, con cavalieri, orchi e streghe.

La prenotazione è obbligatoria e i biglietti vanno ritirati entro le 12.

Sia il 16 che il 17 aprile si potrà prenotare anche la visita guidata alle Gole del Vezzeno ed al Museo della Rosa Nascente.

Il costo del biglietto è di € 10,00 a ps, che viene scontato a €5 per chi acquista anche il biglietto Unico Castello e Parco delle Fiabe.

Per il pranzo è possibile prenotare alla Taverna Medievale con Buffet Piacentino oppure prenotare il tavolo sotto il Padiglione delle Rose per consumare il proprio pranzo.

Il Loco di Ristoro offre panini, focacce e torte, oltre al Cestino del Pellegrino € 10,00 o al Cestino del Pastore a € 10,00

Prenotazione obbligatoria

Costo della manifestazione a persona: € 19,50

Costo per bambini (da 3– 12 a anni d’età inclusi): € 16,00

Il Castello di Gropparello fa parte del Circuito Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.

info@castellidelducato.itwww.castellidelducato.it


Castello di Rivalta (Pc)

Pasqua 2017 al Castello di Rivalta con la caccia all'uovo

Un ‘intera giornata dedicata ai bambini, la sorpresa dell'Uovo Gigante e l'incredibile Caccia all’Uovo
Solo domenica 16 Aprile dalle ore 10.30

La giornata inizia con una visita guidata storica al castello (alle ore 10.30 oppure alle ore 11.00) e dopo pranzo tutti ad esplorare il Castello, alla caccia di un tesoro goloso. Bimbi, genitori e cavalieri incantati seguiranno un percorso fatto di favole e leggende: il salone d’onore, la sala da pranzo, la cucina del rame, la cantina, le prigioni, le camere da letto, la sala delle armi e persino la sala del biliardo, e alla fine, una dolce ricompensa per tutti, con la rottura dell’uovo gigante!

Prenotazione obbligatoria

Costo della manifestazione a persona: 20,00 euro

Costo per bambini (da 3 a anni d’età inclusi): 15,00 euro

Prezzi: ingresso intero 20,00 euro; ingresso ridotto 15,00 euro (bambini dai 3 ai 12 anni). I prezzi comprendono animazione, visita storica al castello con mostre, tour con animazione "Caccia all’uovo”, merenda.

Il Castello di Rivalta fa parte del Circuito Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.

L’evento si svolge anche in caso di maltempo

info@castellidelducato.it– www.castellidelducato.it


Al Castello di Rivalta (Pc) c'è la grande mostra di vedute ottiche "Viaggio in Europa", perfetta anche per i più piccoli, con le 104 tappe della collezione dei Conti Zanardi Landi (ancora abitano nel maniero) che i nobili facevano per completare la propria formazione nel 1700 e nel 1800. Potrete ammirare anche stanze con arredi di diverse epoche (camere da letto, sala delle armi e della Battaglia di Lepanto, Museo del Costume Militare e un panorama spettacolare dall’alto della Torre sul Trebbia).
L'esposizione, aperta il 15-16-17 aprile, prosegue fino al 25 giugno.

Quello che non ti aspetti: ad un primo sguardo le incisioni vi potranno sembrare delle classiche vedute di piazze e palazzi di città italiane ed europee, ma questa collezione ha qualcosa di speciale. Quando la sala sarà al buio, e le vedute ottiche saranno retroilluminate, le incisioni improvvisamente vi sembreranno delle vedute notturne dai colori molto vivaci, con cieli azzurri digradanti verso un orizzonte più chiaro, luoghi con una prospettiva volutamente accentuata. Le finestre degli edifici rappresentati sono appositamente traforate e coperte da carte colorate, così che una volta retroilluminate si ottiene un effetto notturno della stessa scena!

Osservandole potrete riconoscere le piazze di città come Firenze, Roma, Londra, Parigi, Amsterdam considerate tappe fondamentali del Gran Tour, che poteva durare da pochi mesi fino ad una paio d’anni. Inizialmente dei souvenir, divennero in seguito pezzi da collezione. Le producevano stampatori attivi a Londra e Parigi e in Italia i Fratelli Remondini di Bassano.

La collezione dei Conti Zanardi Landi di Rivalta, esposta nel castello di famiglia comprende anche le incisioni dette del "Figliol Prodigo”, le uniche che non rappresentano vedute di piazze conosciute. La storia del Figliol Prodigo che lascia la casa paterna era il pretesto per raccontare un viaggio attraverso l’Italia e le maggiori città d’Europa.

Orari di apertura :

Lunedi e Martedi su prenotazione

Mercoledi Giovedi e Venerdi visite alle ore 11.00 e 15.30

Sabato visite alle ore 11.00 14.00 15.20 16.40 18.00

Domenica e tutti i festivi visite alle ore 10.30 12.00 14.00 15.20 16.40 e 18.00

Possibilita’ di prenotare visite in lingua straniera

Costi: Adulti: 12,00 euro; Bambini (età fino a 12 anni): 9,00; Sotto i 6 anni ingresso gratuito

Il Castello di Rivalta fa parte del Circuito Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.

L’evento si svolge anche in caso di maltempo

info@castellidelducato.it– www.castellidelducato.it


Sempre al Castello di Rivalta (PC) a Pasqua e Pasquetta 2017: mostra di stampe incise in rame originali del 1700, una straordinaria collezione aperta eccezionalmente al pubblico dai Conti Zanardi Landi.
L'esposizione, aperta il 15-16-17 aprile, prosegue fino al 25 giugno.

La collezione di autoritratti del museo degli Uffizi è una delle più prestigiose al mondo per quantità e qualità dei pezzi. Il castello di Rivalta ha la sua personale versione di questa raccolta che consiste in copie litografiche a colori prodotte sul finire del Settecento.

Fra gli artisti che avrete il piacere di incontrare c’è anche il Guercino, divertitevi a scovarlo fra le 324 stampe appese nei salotti di Rivalta.

Le opere sono tutte originali, prodotte negli anni 90 del XVIII secolo nell’antica stamperia di Niccolò Pagni e Giuseppe Bardi. Questi due editori fiorentini pubblicavano principalmente opere di argomento artistico, impreziosite da incisioni di alto livello fatte da artisti come Stefano Della Bella, Iacopo Callot e Carlo Lasinio. Fu proprio Carlo Lasinio, incisore e pittore trevigiano, a lavorare sulle stampe che avrete il piacere di ammirare. Si avvalse di un metodo calcografico all’avanguardia, il sistema Dagoty-Le Blon, che prevedeva l'utilizzazione di lastre multiple inchiostrate con i colori primari in modo che le stampe sembrassero pitture ad acquerello.

Costi: Adulti: 12,00 euro; Bambini (età fino a 12 anni): 9,00; Sotto i 6 anni ingresso gratuito

Il Castello di Rivalta fa parte del Circuito Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.

L’evento si svolge anche in caso di maltempo

info@castellidelducato.it– www.castellidelducato.it


Rocca di Sala Baganza (Pr)

Pasqua 2017 a Sala Baganza: dai Sanvitale ai Farnese, dalla Rocca al giardino

In occasione delle festività pasquali la visita guidata in Rocca Sanvitale allarga il percorso col Giardino farnesiano.Domenica 16 e lunedì 17 aprile 2017. Inizio visita ore 16,00

Il Giardino Farnesiano, restaurato e tornato a manifestarsi come originariamente voluto dal Duca Antonio Farnese, è un piccolo gioiello della Rocca, tassello importante della storia del palazzo e testimonianza della famiglia Farnese a Sala Baganza. Passeggiata attraverso il giardino, per riscoprirne la storia e osservarne i particolari architettonici e botanici, i suoi alberi da frutto, e immaginare la ricchezza di questo orto – giardino. Si proseguirà lungo il fossato della Rocca per accedere all’interno e ammirare il ciclo di affreschi commissionati dalla famiglia Sanvitale alla metà del 1500. Due epoche, ‘500 e ‘700, Sanvitale e Farnese, gli affreschi e il giardino, ripercorriamo la storia della Rocca e di Sala Baganza con due tra le famiglie più importanti del Ducato, attraverso i lasciti e le opere da loro volute. Imparziale narratrice sarà la guida che condurrà la visita, un personaggio in costume vi racconterà la storia. Il percorso di visita comprenderà le sale interne della Rocca Sanvitale e il Giardino farnesiano.

Costo: 5 euro, durata 1h30. Fino a sei anni gratuito
La Rocca di Sala Baganza fa parte del Circuito Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.

L’evento si svolge anche in caso di maltempo

info@castellidelducato.itwww.castellidelducato.it


Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino (Pr)

Pasqua 2017 - Con la mostra "RICORDI DI FAMIGLIA": Straordinaria esposizione di preziosi oggetti, antichi documenti e fotografie d'epoca della Famiglia della Marchesa Maria Luisa Pallavicino.

Con l'apertura straordinaria di alcune sale del Castello. 5° edizione

Dal 13 Aprile al 6 Maggio.

Un’esposizione itinerante attraverso le sale del Castello, che racconta il rituale dell’ora del tè nel salotto azzurro, tra preziosi argenti del secolo scorso, porcellane del Settecento ed eleganti ventagli di famiglia. Momenti di intimità quotidiana, nella camera da letto aperta per l’occasione, dove tra le sete damascate, si può scorgere ad esempio il necessaire da toilette dell’Ottocento con stemma, i cofanetti e i flaconi di vetro per il profumo, biancheria da casa con monogramma.
Numerosi i ricordi degli anni di gioventù della Marchesa Maria Luisa Pallavicino, madre dell’attuale proprietario, dal sontuoso abito da ballo delle Sorelle Fontana, indossato per il ricevimento di matrimonio della Principessa Maria Pia di Savoia, alle fotografie che la ritraggono ai ricevimenti nei saloni del Castello Reale di Laeken in Belgio.
Tra i documenti di famiglia, un’antica pergamena del 1529, dispensa matrimoniale per l’unione dei cugini Giangerolamo Pallavicino, Marchese di Scipione (1474 -1536) e Giacoma Pallavicino, ricorda la storia di un’importante figura femminile del Rinascimento, quella di Giacoma, le cui sofferte vicende famigliari sono state al centro di un importante studio da parte della storica dell’arte americana Katherine Mc Iver che nel 2006 le dedicò un libro, "Women, Art, and Architecture in Northern Italy” citandola come uno dei primi esempi di donna emancipata dell’era "moderna”. Sarà anche possibile curiosare tra alcune fotografie di famiglia dell’Ottocento e dei primi del Novecento che rievocano i costumi di un’epoca. Un viaggio indietro nel tempo, da un primo esempio di dagherrotipo del 1846, alle immagini in astuccio, ai ritratti in voga nell’Ottocento e primi del Novecento, alle delicate fotografie dei bambini con romantiche scenografie sullo sfondo.Tra le curiosità, alcuni tra i primi scatti a colori realizzati intorno al 1910 che rivelano momenti di intimità famigliare e immagini di stanze adorne di arredi, in linea con il gusto dell’epoca mentre una fotografia datata del 1903 riporta alla luce uno dei primi esemplari delle automobili Benz, con a bordo la nonna della Marchesa Maria Luisa Pallavicino da piccola e la sua famiglia.
Dietro le vetrine ci si potrà anche soffermare su una rara edizione del 1583 del famoso tipografo parmigiano Erasmo Viotti, delle Statuta Pallavicina, testo legislativo, civile e penale che fu emanato nel 1429 da Rolando Pallavicino detto "Il Magnifico”, avo dell’attuale proprietario. Altri preziosi oggetti, come il leggio del Seicento appartenuto al Cardinale Sforza Pallavicino raccontano le vicende storiche di una delle poche casate in Europa ad avere più di mille anni di storia documentata.
Per il lungo ponte del 25 Aprile, è anche a disposizione degli ospiti che vorranno pernottare nel Castello, la torre millenaria con la sua romantica suite su due piani, con vista panoramica d’eccezione sulle colline.
La mostra è inclusa nel percorso della visita guidata al Castello:
Sabato: ore 15.00; 16.00; 17.00; 18.00
Domenica e festivi: ore 10.30 e 11.30; 15.00; 16.00; 17.00 e 18.00
Costo del biglietto:
Adulti: Euro 9,00
Bambini: da 0 a 5 anni ingresso gratuito; da  6 a 16 anni Euro 8,00
info@castellidelducato.it– www.castellidelducato.it

Castello di Varano De' Melegari (Pr)

Pasqua 2017 al Castello - In Taberna

Ristoro, svago e... gioco: un evento tematico, con approfondimenti storici e curiosità, per scoprire il fascino senza tempo delle taverne medievali

Domenica 16 Aprile 2017 ore 11:00, 12:00, 14:00, 15:00, 16:00, 17:00, 18:00 e 19:00

La taverna, nel medioevo, è il principale luogo di ritrovo per svagarsi in compagnia, bere, mangiare e... giocare. Ma quali erano i giochi più popolari e come funzionavano? Quali le bevande e le pietanze che venivano servite agli avventori? E come si manteneva l'ordine in un luogo in cui birra e vino scorrevano a fiumi?

Un evento tematico, a fianco della visita guidata all'interno dell'antico Castello, che vi trasporterà in un remoto passato, con allestimenti, approfondimenti storici e curiosità, per scoprire il fascino senza tempo delle taverne medievali.

La taverna, nel medioevo, è il principale luogo di ritrovo per svagarsi in compagnia, bere, mangiare e... giocare. Ma quali erano i giochi più popolari e come funzionavano? Quali le bevande e le pietanze che venivano servite agli avventori? E come si manteneva l'ordine in un luogo in cui birra e vino scorrevano a fiumi?

Un evento tematico, a fianco della visita guidata all'interno dell'antico Castello, che vi trasporterà in un remoto passato, con allestimenti, approfondimenti storici e curiosità, per scoprire il fascino senza tempo delle taverne medievali.

Prenotazione consigliata

Costo della manifestazione a persona: Visita guidata del Castello + evento tematico: 8 Euro; solo evento tematico: 4 Euro. La visita guidata del Castello dura circa 50 minuti, l'evento tematico circa 30 minuti.
L'evento avrà luogo anche in caso di maltempo

info@castellidelducato.itwww.castellidelducato.it


Mastio e Borgo di Vigoleno
Pasqua: nel Borgo di Vigoleno, tutti al Mercatino delle Meraviglie
Artigianato artistico e opere dell'ingegno creativo
Domenica 16 aprile dalle 10.00 alle 18.00
Borgo medioevale di Vigoleno (Vernasca)
Il Mercatino delle Meraviglie propone a turisti e frequentatori del borgo le ultime, selezionate opere fatte a mano da artisti e creativi: colorati oggetti in découpage tridimensionale, cucito creativo, bigiotteria ad uncinetto, creazioni in vimini o in terracotta. Le iniziative sono rese possibili dal Comune di Vernasca. Ingresso libero.
info@castellidelducato.itwww.castellidelducato.it



Pasquetta in Castello


Castello di Rivalta (Pc)

Pasquetta con caccia al tesoro

Un’ avvincente risalita alla torre a colpi d'indizi alla fine della quale scoprire i nobili valori della cavalleria.
Lunedi’ 17 Aprile a partire dalle ore 10.30, solo pomeriggio a partire dalle ore 14.00

Mantenendo un’ atmosfera carica di mistero ed emozione i bambini saranno accompagnati alla riscoperta di un luogo che appartiene alla nostra cultura ed al nostro territorio, riscopriranno la meraviglia che si cela a pochi passi da casa e avranno la possibilità di immergersi in un clima magico e avventuroso.

Le nostre animatrici proporranno un racconto capace di tramandare la bellezza dello scoprire il mondo insieme e di superare gli ostacoli grazie al gioco di squadra.

Gli indizi, che l’animatrice aiuterà a reperire, saranno nascosti in ciascuna delle sale del Castello ed ognuno rimanderà al successivo, sino alla tappa finale che condurrà sulla Torre circolare di Pietro Antonio Solari, dove i bambini troveranno l’attestato che comproverà l’impegno e la loro capacità di lavorare in gruppo.

Prenotazione obbligatoria

Costo della manifestazione a persona:

- giornata intera con visita storica guidata in castello della durata di 1 ora e 20 min comprensiva di mostra a partire dalle ore 10.30 e animazione pomeridiana alle ore 14.00 oppure alle ore 15.00 della durata di 1 ora: costo per bambini (da 3 a 12 anni d’età inclusi) euro 15.00

costo per gli adulti euro 20.00

- solo animazione pomeridiana dalle ore 14.00:

costo per gli adulti euro 10.00

costo per i bambini euro 8.00

Possibilità di pranzare su prenotazione presso La Foresteria del Castello di Rivalta, sia nell’orario di pausa fra un evento e l’altro, sia in caso di partecipazione ad un solo evento con menù convenzionato da € 10.00, € 12.50 e € 20.00

Parcheggi più vicini: 50 m dall’ingresso del castello

Il Castello di Rivalta fa parte del Circuito Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.

L’evento si svolge anche in caso di maltempo

info@castellidelducato.it– www.castellidelducato.it


Labirinto della Masone (Pr)

Pasquetta 2017: caccia al tesoro nel Labirinto

Giochi e laboratori nel Labirinto in bambù più grande del mondo

Lunedì di Pasquetta, 17 aprile

4 turni durante la giornata alle ore 11.00 – 14.00 – 15.00 – 16.00.

Il Labirinto sarà comunque aperto al pubblico dalle 10.30 alle 19.00.

Il Labirinto della Masone lunedì 17 aprile 2017 ospiterà adulti e bambini per una giornata dedicata alla particolare pianta di Bambù. Mentre i più piccoli potranno divertirsi con laboratori a tema, i bambini dai 5 ai 12 anni parteciperanno ad una caccia al "Tesoro Botanico” per le vie intricate del Labirinto e impareranno, giocando, a conoscere le diverse specie di questa pianta formidabile.

I genitori potranno partecipare ad una visita guidata alle collezioni d’arte e di libri di Franco Maria Ricci. Prenotazione obbligatoria

Costo della manifestazione a persona: 10,00 € per i bambini dai 5 ai 12 anni; 10,00 € per i genitori

Ingresso libero: bambini da 0 a 4 anni. Parcheggi più vicini: davanti al Labirinto

Il Labirinto della Masone fa parte del Circuito Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.

L’evento si svolge anche in caso di maltempo

info@castellidelducato.it– www.castellidelducato.it


Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino

Pasquetta 2017 - Alla ricerca delle uova magiche

Una nuova avventura in costume porterà bambini e ragazzi alla scoperta del mistero che avvolge le uova del Castello, in compagnia di simpatici personaggi, tra cui il Coniglio Pasquale e l’esercito dei CavalcaTroll!
Per bambini accompagnati dai genitori

Lunedì 17 Aprile 2017. Orario di svolgimento: 14.30 – 17.00

La Pasqua è alle porte e il Millenario Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino, situato sulle bellissime colline tra Parma e Piacenza, è in gran fermento per la preparazione del grande banchetto del Marchese Ludovico. Tutti sono riuniti a Corte: Dame, Cavalieri, Arcieri e Scudieri oltre a tutti gli abitanti del bosco tra gnomi, folletti, fauni e CavalcaTroll, tutti in attesa dell’arrivo del Coniglio Pasquale, che per evitare la scomparsa delle uova accaduta lo scorso anno le ha nascoste preventivamente tutte dimenticandosi di lasciare indizi sul nascondiglio segreto.

Ma la trepidante attesa è interrotta dall’arrivo della Lucertola Mangia Uova che attraverso un’ imboscata ha rapito Pasquale… Riusciranno gli abitanti del bosco con l’aiuto dell’esercito dei CavalcaTroll a liberare Pasquale e a recuperare le uova per la grande cerimonia?

Una fantastica avventura in costume ambientata nella splendida cornice del Castello di Scipione, nel borgo incantato immerso nella natura, che porterà i bambini nel vortice di una grande e divertente caccia all’uovo, dentro e fuori dal Castello, e tra misteriosi passaggi segreti e fantastici personaggi.

Costo per bambini (da 4 anni d’età inclusi a 13 anni): 15 euro

Costo per adulti: 10 euro

Il biglietto include la visita guidata storica al Castello con la mostra "Ricordi di Famiglia”, e l’accesso al grande giardino privato del Castello dove verrà allestito un angolo ristoro.
Racconti di vita quotidiana e testimonianze storiche attraverso una straordinaria esposizione di preziosi oggetti, antichi documenti e fotografie d’epoca della famiglia Pallavicino. Con l’apertura straordinaria di alcune sale del Castello.

Prenotazione obbligatoria – Per bambini accompagnati dai genitori

L’evento si svolge anche in caso di maltempo

Il Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicinfa parte del Circuito Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.

info@castellidelducato.itwww.castellidelducato.it


Castello di Varano De' Melegari

Pasquetta 2017: caccia al tesoro fantasy medievale

La spada di Re Artù. Una speciale caccia al tesoro nel Castello, fra cavalieri, maghi e creature incantate, alla ricerca di un'antica reliquia!

Lunedì 17 Aprile 2017 dalle ore 14:00

Siete pronti ad immergervi in un mondo fantastico, con tutto il fascino del medioevo e la magia del fantasy? Mettete alla prova le vostre abilità, cimentandovi nel tiro con l'arco medievale, nella prova dell'alchimista, nella giostra dei cavalieri ed in numerose altre sfide; sfoderate tutto il vostro intuito, in questa avvincente caccia al tesoro, alla ricerca di un'antica reliquia! Valorosi guerrieri e sapienti maghi, scaltri arcieri e misteriosi alchimisti, nobili dame, affascinanti bardi e creature incantate, vi aspettano al Castello di Varano! Indizio dopo indizio, enigma dopo enigma, il tesoro è sempre più vicino, ma chi lo raggiungerà per primo?

Un intrigante evento con animazione a tema fantasy medievale, che permetterà ai partecipanti di scoprire gli ambienti più affascinanti e caratteristici del Castello di Varano mentre affrontano sfide, giochi ed enigmi per aggiudicarsi gli indizi della caccia al tesoro. La tenzone avrà inizio alle 14:30 con la cerimonia di apertura, che includerà uno spettacolare duello all'arma bianca, e si chiuderà nel tardo pomeriggio con la cerimonia finale, in cui avrà luogo la premiazione e tutti i bambini verranno insigniti del titolo di Cavalieri.

Prenotazione: consigliata.

Costo della manifestazione a persona: adulti: 12 Euro; bambini: 10 Euro (i bambini sotto i 4 anni non pagano). Sconto Comitiva: sconti previsti per gruppi superiori a 4 persone con prenotazione

L'evento avrà luogo anche in caso di maltempo

info@castellidelducato.it- www.castellidelducato.it


Castello di Contignaco
"Panem et Vinum Facere: l'arte del pane e l'arte del vino"

Presentazione e degustazione di Pane e Vino prodotti con metodi antichi
Lunedì 17 Aprile (Lunedì dell’Angelo) dalle 16 alle 18.30
Per la festività del Lunedì dell’Angelo, il Castello di Contignaco, in collaborazione con Casa del Pane Zalaffi, propone uno speciale pomeriggio pasquale all'insegna della riscoperta dei sapori della nostra tradizione più antica. Per l’occasione saranno presentati alcuni tipi di pane e alcuni tipi di vino prodotti con metodi che affondano le loro radici nel Medioevo e che, preservati fino a oggi, permettono di apprezzare il gusto autentico di due elementi fondamentali per la nostra alimentazione: appunto il Pane e il Vino.
Casa del Pane Zalaffi è una storica panetteria di Salsomaggiore Terme, gestita dalla famiglia Zalaffi, che da più di cinquant’anni mette il suo artigianato e la sua passione al servizio delle tavole della cittadina termale, offrendole pane di alta qualità. Le cantine del Castello di Contignaco ospitano una produzione di vino da più generazioni; oltre a proseguire questa lunga tradizione, da tempo l’Azienda sita nel Castello è impegnata nella ricerca e nella riscoperta di metodi di vinificazione antichi.
La convinzione, sia per il pane sia per il vino, è la medesima: solo un prodotto naturale e poco elaborato, anche se a volte leggermente ruvido, può realmente contribuire al nostro benessere.
Dunque quali sono i segreti che si nascondo dietro all'antica panificazione? E quali quelli dell’antico metodo di vinificazione?
Gli artigiani-produttori risponderanno a queste domande, condividendo con gli ospiti il savoir-faire del loro mestiere e soffermandosi con attenzione sul dettaglio delle tecniche di produzione tradizionale.
La giornata si articolerà come segue:
- accoglienza degli ospiti presso il Castello, con presentazione del maniero e della sua storia;
- ricevimento degli ospiti nelle cucine del Castello, dove li attenderanno gli artigiani-produttori con varie tipologie di pane e di vino;
- spiegazione dei metodi antichi di produzione del pane, con attenzione al dettaglio di ogni passaggio che porta il prodotto dal mulino alla tavola;
- spiegazione dei metodi antichi di produzione del vino, con attenzione al dettaglio di ogni passaggio che porta il prodotto dalla vigna alla tavola;
- ricevimento degli ospiti presso la Sala delle Feritoie, dove potranno procedere alla degustazione del pane e del vino precedentemente presentati in cucina, accompagnati da altri sapori locali.
Prenotazione raccomandata (le prenotazioni sono accettate fino al giorno precedente l’evento).
Costo a persona: su prenotazione € 14.00 - senza prenotazione € 15.00
Costo per i bambini (fino a 14 anni): € 5.00
Durante la degustazione ai bambini verranno offerti acqua e succhi di frutta.
L’evento si svolge anche in caso di maltempo
Parcheggi più vicini: presso il Castello.

info@castellidelducato.it- www.castellidelducato.it


Come arrivare: da Salsomaggiore Terme, seguire la strada statale 359 in direzione Pellegrino Parmense; dopo circa 4 km, una volta arrivati in località Contignaco-Piè di Via, svoltare a destra seguendo le indicazioni per il Castello.

Per informazioni: Castelli del Ducato di Parma e Piacenza – Club di Prodotto

Tel. 0521.823221; 0521.823220

www.castellidelducato.it

e-mail:info@castellidelducato.it

Twitter @CastelliDucato


Ufficio Stampa – Castelli del Ducato di Parma e Piacenza

Dott.ssa Francesca Maffini

segreteria@castellidelducato.it

@fmfeye



Eventi e schede evento sono stati forniti dai Soci dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza in base al materiale a disposizione ufficializzato ed in uso da parte dell’associazione. Il presente testo è stato autorizzato da Associazione Castelli del Ducato e dai Soci.


L'ufficio stampa declina ogni responsabilità in caso di variazioni.

torna all'elenco

Castello di Rivalta

Castelli del Ducato di Parma e Piacenza
P.za Matteotti 1 - 43012 Fontanellato (Pr)
tel 0521.823221 - fax 0521.822561
e-mail: info@castellidelducato.it
p.iva: 02088470345

Acqua Norda S.p.A.
sostiene Castelli del Ducato
Acqua Norda S.p.A. sostiene Castelli del Ducato
Con il contributo di fidenza village
banca generali

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate della cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta Annulla