Vai al contenuto

Lingua

Ricerca

Notizie

FALCONERIA ITALIANA «PATRIMONIO CULTURALE IMMATERIALE DELL’UMANITÀ»

Domenica 14 maggio al Castello di Contignaco Caccia al Tesoro Dantesca e Dimostrazioni di Volo - Falconeria Medievale

L’ARTE DELLA FALCONERIA implica un PROFONDO RISPETTO degli ANIMALI 
e della NATURA, mira alla SALVAGUARDIA DEI RAPACI e insegna ad AMARLI profondamente.
Il suo ALTO VALORE CULTURALE è stato recentemente riconosciuto dall’UNESCO, che ha decretato la FALCONERIA ITALIANA «PATRIMONIO CULTURALE IMMATERIALE DELL’UMANITÀ». La manifestazione ha un intento meramente CULTURALE e DIDATTICO.


[comunicato UNESCO] [comunicato MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI] [il VALORE della FALCONERIA]

 

Castelli del Ducato di Parma e Piacenza e il Castello di Contignaco ringraziano gli attivisti animalisti che ci hanno scritto – con copia incolla massivo stile spammer sempre dello stesso messaggio – relativamente alla dimostrazione di Falconeria al Castello di Contignaco in programma domenica 14 maggio, che resta in carnet.

 

Abbiamo letto l’opinione espressa, prendiamo atto del punto di vista altrui che rispettiamo e ringraziamo perché abbiamo così potuto, ancora di più, approfondire il tema della Falconeria e appurare, senza ombra di dubbio a nostro parere, come l’evento al Castello di Contignaco sia legale, al massimo rispettoso degli animali e delle persone, bambini in particolare, per il forte focus didattico che contiene.

 

Certi della buona fede di tutti, ricordiamo che FALCONERIA ITALIANA è «PATRIMONIO CULTURALE IMMATERIALE DELL’UMANITÀ».



I Proprietari del Castello di Contignaco organizzatoiri dell'evento

La Società agricola "Il falco pellegrino”


La Presidenza e la Direzione del Circuito Castelli del Ducato di Parma e Piacenza

 

L'EVENTO IN CARNET

Al Castello di Contignaco con Caccia al tesoro dantesca e giochi di falconeria medievale

Castello di Contignaco

Domenica 14 maggio


Una Festa della Mamma tra cultura e natura. Per il 14 maggio il Castello di Contignaco propone un programma speciale per tutte le famiglie, con particolare attenzione alle mamme e ai bambini, senza dimenticare i papà e i nonni!

Caccia al tesoro dantesca: dalle 10 alle 12.30;

Giochi di falconeria medievale: dalle 16 alle 19.


Caccia al tesoro dantesca. La giornata si aprirà con una mattinata all’insegna di una caccia al tesoro dantesca. Il Castello di Contignaco appartenne infatti agli Aldighieri di Parma, la stessa famiglia di Dante. Secondo la leggenda, il sommo Poeta soggiornò presso il Castello. La caccia al tesoro sarà dunque ispirata alla figura di Dante e al suo capolavoro, la Divina Commedia. Seguendo le orme del Poeta tra le sale del Castello, i bambini, accompagnati dalle loro mamme, dai loro papà o dai loro nonni, saranno impegnati a rincorrere una misteriosa catena di indizi che, dall’Inferno fino al Purgatorio, li porterà al Paradiso e quindi al tesoro finale. Potranno così imparare a conoscere le figure più belle dell’universo dantesco e dell’opera fondativa della nostra Letteratura, in un modo semplice e divertente, assieme ai loro genitori o ai loro nonni.

Gioco ideale per bambini dai 5 ai 12 anni circa.

Le squadre potranno essere formate da uno o due adulti e da uno, due o più bambini. Nel caso di due adulti e almeno due bambini, si consiglia di formare due squadre, ognuna capeggiata da un adulto.

Prenotazione obbligatoria(le prenotazioni sono accettate fino al giorno precedente l’evento).

Costo della manifestazione per squadra: € 15.00.

L’evento si svolge anche in caso di maltempo.

 

Giochi di Falconeria Medievale

Il pomeriggio proseguirà con lo staff della Società agricola "Il falco pellegrino” che porterà con sé al Castello di Contignaco varie specie di rapaci, con le quali organizzerà affascinanti dimostrazioni di volo libero di falconeria ricorrendo alle tecniche medievali dell’imperatore Federico II di Svevia. Falchi pellegrini, falchi di Barberia, falchi lanari, falchi sacri (i falchi venerati dagli antichi Egizi), poiane di Harris (direttamente dal deserto della California), gufi e barbagianni saranno proiettati sul cielo di Contignaco, dove si esibiranno in spettacolari evoluzioni aeree. La dimostrazione si articolerà in più passaggi e, per l’occasione, saranno anche organizzati giochi con i rapaci che coinvolgeranno i bambini e le loro mamme, assicurando il divertimento di tutte le famiglie.

 

È raccomandata la prenotazione (le prenotazioni sono accettate fino al giorno precedente l’evento).

Costo della manifestazione a persona:

su prenotazione € 10.00;

senza prenotazione € 12.00.

Costo per eventuali bambini (fino a 14 anni): € 5.00.

Offerte per coloro che nella mattinata hanno partecipato alla caccia al tesoro:

per i bambini gratis;

per gli adulti riduzione di € 2.00 a persona.

 

Contatti

TEL. +39.0524.57.32.87 / 320.60.66.721 / 320.61.26.424
castello.contignaco@gmail.com
www.castellodicontignaco.it



torna all'elenco

Castello di Contignaco

Castelli del Ducato di Parma e Piacenza
P.za Matteotti 1 - 43012 Fontanellato (Pr)
tel 0521.823221 - fax 0521.822561
e-mail: info@castellidelducato.it
p.iva: 02088470345

Acqua Norda S.p.A.
sostiene Castelli del Ducato
Acqua Norda S.p.A. sostiene Castelli del Ducato
Con il contributo di fidenza village
banca generali

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate della cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta Annulla