Vai al contenuto

Lingua

Ricerca

Calendario eventi

Castello di Paderna

FRUTTI ANTICHI III EDIZIONE DI PRIMAVERA

Rassegna di piante, fiori e frutti dimenticati e prodotti di alto artigianato

Da sabato 13 maggio a domenica 14 maggio

Castello di Paderna (Piacenza)

FRUTTI ANTICHI EDIZIONE DI PRIMAVERA

130 espositori da tutta Italia alla rassegna di piante, fiori e frutti dimenticati e prodotti di alto artigianato nel Circuito dei Castelli del Ducato in Emilia-Romagna.

Sabato 13 e Domenica 14 Maggio 2017 dalle 9,30 alle 19


Dimostrazioni di profumeria artigianale e botanica, aromaterapiacon oli essenziali, i segreti dell'erboristeria, focus sull'olivo, tecniche di coltivazione dell'orto, fare un giardino con intelligenza e personalità, come potare gli alberi ornamentali, arredare con gusto il giardino una incredibile collezione di cucine economiche giocattolo, laboratorio creativo con ago, filo e feltro. Quale bellezza e biodiversità per le nostre campagne? Un mondo per umani e allodole? Quale modalità sostenibile dell’abitare la terra? E poi...presentazione del libro "La sua voce è profumo” di Giovanna Zucconi. Incontri con architetti, produttori biologici, monaci, giardinieri, scrittori, illustratori, creativi. Oltre a una miriade di fiori, piante, ortaggi, frutti, spezie da assaggiare e acquistare.


comunicato stampa


Sapori antichi, ritrovati. Stili di vita green, più vicini alla natura. L'identità italiana a tavola e in giardino. La salvaguardia della biodiversità e della preziosa ricchezza delle produzioni agricole italiane. E poi una festa per gli occhi ed il naso di colori e profumi in un floro-vivaismo di qualità, tra rarità e tradizioni consolidate con oltre 130 espositori: rose dai nomi incantevoli, boccioli teneri, fioriture sorprendenti, piante resistenti. Ci sarà un focus sull'olivo, un'antica pianta per un infuso di benessere e salute. Ci sarannodimostrazioni di profumeria artigianale e botanica, aromaterapiacon oli essenziali. Ed una incredibile collezione di cucine economiche giocattolo che stupiranno grandi e piccoli!

Volete scoprire i segreti delle tecniche di coltivazione di un orto? Desideratearredare con gusto il vostro giardino? Portare i bambini ad un laboratorio creativo con ago, filo e feltro? Conoscere come nasce un profumo naturale? Ciò che avviene all’interno di un laboratorio di Profumeria Botanica dalla distillazione alla dinamizzazione in cucurbita? Credi alle indicazioni del calendario lunare e vuoi indagare i segreti antichi dell’erboristeria?


Sabato 13 e domenica 14 maggio 2017, dalle ore 9 alle 19, si rinnova al Castello di Paderna a Pontenure (Piacenza) nel circuito dei Castelli del Ducato – la più grande rete di rocche, fortezze, manieri in Emilia-Romagna - l’appuntamento con l'attesa terza edizione di primavera "Frutti Antichi", kermesse non solo di piante, fiori e frutti dimenticati e prodotti di alto artigianato, ma ricca di importanti novità per chi ha il pollice verde e per chi ama i giardini.

L'iniziativa è promossa dal FAI - Fondo Ambiente Italiano e realizzata in collaborazione con il Castello di Paderna e il Comitato FAI di Piacenza, con il patrocinio di Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.

L'inaugurazione è in carnet alle ore 10 di sabato 13 maggio. Tra le domande che porta il giardino del Castello di Paderna all'attenzione del grande pubblico spiccano: comecostruire la cultura della transizione verso una modalità sostenibile dell’abitare la terra? Perchè ci sono sempre meno allodole? Stiamo perdendo la bellezza e la diversita biologica delle nostre campagne?A questi e altri interrogativi risponderanno esperti del settore. Ne parleranno monaci, architetti, biologi.


C'è attesa, inoltre, per la presentazione del libro "La sua voce è profumo” di Giovanna Zucconi (autrice e conduttrice di fortunati programmi culturali per la radio e la televisione, ha ideato e diretto per Feltrinelli Effe): ci accompagna attraverso brani di capolavori e pagine meno conosciute, in una "passeggiata olfattiva" davvero sorprendente: dal misticismo più astratto alla più turpe carnalità, la gamma delle esperienze legate al profumo ed agli odori del mondo è quasi infinita. E' un viaggio che ci aiuta a rileggere in maniera diversa libri memorabili, secoli di odori,e ad apprezzare, una volta di più, l‘insostituibile potere della parola, grande ordinatrice di tutte le vicende umane.


Durante la mostra di floro-vivaismo troverete espositori selezionati da tutta Italia che propongono ai visitatori le più ricercate e variegate specie floreali, arboree e le primizie dell’orto. Il parco del castello si trasformerà in un’unica immensa aiuola fiorita da ammirare e dove scegliere piante, fiori, alberi da frutto da acquistare. Ravanelli, carote, asparagi, fragole e prodotti bio trasformati, succhi di frutta e confetture. Grandi cappelli in paglia per signore. Aiuole fiorite di azalee e rododendri si intrecciano con le prime rose e contenderanno l’attenzione del pubblico alle erbe aromatiche ed alle ortensie. Ampio spazio sarà riservato all’arredo da giardino, all’antiquariato e all’artigianato, espresso sia nelle forme della tradizione rurale che in creazioni artistiche di particolare raffinatezza.


Il programma è ricco di eventi con conferenze, laboratori per grandi e piccoli, presentazioni di libri. Due giorni di confronto con operatori del settore, studiosi e rappresentanti delle istituzioni provenienti da tutta Italia, all’insegna della valorizzazione dell’ambiente, della promozione di uno stile di vita più vicino alla natura e della salvaguardia del patrimonio genetico delle specie naturali che rischiano l’estinzione.Focus: come si potano gli alberi ornamentali? Come è possibile valutare le condizioni di stabilità di un albero? Come intervenire in presenza di malattie? Cosa fare (e cosa non fare) per mantenere i propri alberi sani e sicuri?


Costi. Ingresso a contributo minimo di 7 Euro; 5 Euro per gli iscritti FAI e per i possessori della Card dei Castelli del Ducato. Ingresso gratuito per i bambini fino ai 12 anni e per chi si iscrive al FAI in occasione della manifestazione.


I contributi raccolti in occasione della manifestazione saranno destinati al restauro dell’Abbazia di Santa Maria di Cerrate a Lecce, bene che il FAI ha ricevuto in concessione dalla Provincia di Lecce.


Info: info@castellidelducato.itwww.castellidelducato.it

Info: tel. 334 9790207; fruttiantichi@alice.it www.fruttiantichi.net


Ufficio Stampa Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza

Dott.ssa Francesca Maffini
segreteria@castellidelducato.it



Il Programma - Sabato 13 Maggio

Ore 11,00

La cesta dell'ortolano piacentino. Antiche varietà dai campi alla tavola

Progetto realizzato dalla Biblioteca comunale Passerini-Landi di Piacenza, dall'Istituto tecnologico statale di Istruzione superiore agraria agroalimentare ed agroindustriale "G. Raineri”, dal'Istituto professionale di Stato per i servizi alberghieri e della ristorazione di Piacenza "Marcora”. Selezionato dall'Assessorato all'agricoltura come migliore progetto per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari.

Dalle 15,00

Cuore di Feltro.Laboratorio di realizzazione di finti pasticcini in panno lenci e feltro. A cura di Daniela Brodini. Dedicato a grandi e piccini che abbiano dimestichezza con forbici ed aghi.

Ore 15,00

La Natura e il profumiere. Il racconto di ciò che avviene all’interno di un laboratorio di Profumeria Botanica, dalla distillazione alla dinamizzazione in cucurbita, come nasce un profumo naturale. A cura di Barbara Pozzi, naso e anima di Olfattiva. Presso lo stand di Olfattiva nel cortile del pozzo. Chi è Barbara Pozzi? Il naso di Barbara Pozzi incontra oli essenziali durante l’infanzia, quando la madre, vista la sua passione per la botanica, le regala un estrattore. Cresciuta in una famiglia che le ha tramesso i saperi e le antiche tradizioni fitoterapiche emiliano-romagnole, negli anni Ottanta Barbara decide di approfondire i propri studi seguendo diversi corsi di naturopatia e di aromaterapia. La frequentazione con gli oli essenziali si fa sempre più assidua, fino a divenire una vera e propria ricerca che la porterà, nel 2006, a fondare Olfattiva assieme a Massimo Moretti. Aromaterapeuta del progetto, si dedica alla creazione di prodotti di Profumeria Botanica per il benessere dell’uomo e dell’ambiente che lo circonda.

Ore 16.00

Verticale sul Citrus. Quintessenza di Arancio: la foglia, il fiore e il frutto. Un laboratorio sul mondo degli agrumi, verso la composizione di una sinergia solare, che raccolga le energie sottili della pianta. A cura di Barbara Pozzi, naso e anima di Olfattiva, presso lo stand di Olfattiva nel cortile del pozzo.

E ancora...sabato e domenica

L'Orto e la sua vita segreta. Laboratorio per bambini, a tutti verrà consegnato un vasetto con semi o una piantina. A cura di Vivaio Gramaglia di Collegno, nel parco presso lo stand del Vivaio Gramaglia.

Tutto il giorno, sabato e domenica

Il Barone Rampante e Studio di Arboricoltura saranno presenti nel parco con un ArborPoint, per fornire informazioni tecniche e scientifiche a cittadini ed operatori del settore sulla corretta gestione degli alberi in città e sulla cura degli alberi monumentali.

Tutto il giorno sabato e domenica

La vecchia Piacenza nelle foto di Giulio Milani. Piacenza nella prima metà del XX secolo, sospesa fra gli antichi campanili e le prime industrie, fra le lenzuola stese lungo i viali e i binari del treni. Le scene in controluce o filtrate attraverso la nebbia ci restituiscono la nostalgia per una città che oggi ci appare ricca di poesia anche nei suoi angoli più poveri. Nel fienile, spazio ristorante. Giulio Milani 1873 – 1962, singolare figura di insegnante e fotografo, ha lasciato un imponente archivio di immagini fino ad essere considerato il testimone per eccellenza della "Piacenza com’era”.

Tutto il giorno sabato e domenica

Piccoli Giochi per Grandi Cuoche

Muselli OfficineLuce presenta la sua collezione di cucine economiche giocattolo. Si tratta di modelli databili dalla seconda metà dell’800 agli anni ’50, tutti funzionanti a carbonella. Tutte fatte artigianalmente, copie identiche in ogni piccolo particolare ai modelli grandi. Alcune sono allestite con tegami e accessori in scala ridotta. Nel cortile della bugandera, presso lo stand Muselli

Domenica 14 Maggio

Dalle ore 10.00

Cuore di Feltro.Laboratorio di realizzazione di finti pasticcini in panno lenci e feltro. A cura di Daniela Brodini. Dedicato a grandi e piccini che abbiano dimestichezza con forbici ed aghi.

Ore 11,00

Olivo: da un'antica pianta un infuso di benessere e salute. Relatore: Dottor Paolo Esposito-Evergreenlife Srl - nello spazio conferenze nella corte grande

Ore 12,00

Piacenza Wildlife Rescue Center. La dottoressa Fabiana Ferrari, Presidente dell'Associazione, presenterà le attività svolte dal Piacenza Wildlife Rescue Center, nello spazio conferenze nella corte grande. Il Wildlife Rescue Center è composto da un gruppo di volontari della provincia di Piacenza che hanno particolarmente a cuore i problemi della fauna selvatica: investimenti, intossicazioni, bracconaggio, perdita di habitat sono le sfide che affrontano ogni giorno. Si occupano di aiutare gli animali in difficoltà, nel rispetto della loro natura e del loro benessere, di educazione ambientale, di ricerca scientifica e di monitoraggio delle malattie trasmissibili a uomo e animali domestici.

Il loro metodo: unire passione e conoscenza scientifica. Il team, composto da veterinari, biologi, naturalisti e amanti degli animali, è aperto a tutti e sempre pronto ad accogliere nuovi sostenitori.

Ore 14.00

Verticale sul Citrus. Quintessenza di Arancio: la foglia, il fiore e il frutto. Un laboratorio sul mondo degli agrumi, verso la composizione di una sinergia solare, che raccolga le energie sottili della pianta. A cura di Barbara Pozzi, naso e anima di Olfattiva, presso lo stand di Olfattiva nel cortile del pozzo.

Ore 15.00

Il monaco architetto ed il biologo artista in dialogo, nello spazio conferenze nella corte grande.
Costruire la cultura della transizione verso una modalità sostenibile dell’abitare la terra

A cura di Roberto Lanzi, Monaco della Comunità di Siloe e responsabile del Centro Culturale San Benedetto del monastero. "Sempre meno allodole… stiamo perdendo la bellezza e la diversita biologica delle nostre campagne” a cura di Andrea Ambrogio …..biologo ed illustratore.

Ore 17.00

Presentazione del libro "La sua voce è profumo” di Giovanna Zucconi

nello spazio conferenze nella corte grande. In questo libro Giovanna Zucconi ci accompagna attraverso brani di capolavori e pagine meno conosciute, in una " passeggiata olfattiva" davvero sorprendente: dal misticismo più astratto alla più turpe carnalità, la gamma delle esperienze legate al profumo ed agli odori del mondo è quasi infinita. E' un viaggio che ci aiuta a rileggere in maniera diversa libri memorabili, secoli di odori,e ad apprezzare, una volta di più, l‘insostituibile potere della parola, grande ordinatrice di tutte le vicende umane.

Giovanna Zucconi, autrice e conduttrice di fortunati programmi culturali per la radio e la televisione, ha ideato e diretto per Feltrinelli "Effe"", rivista di culto tra migliaia di appassionati di libri. Ha creato ""Serra & Fonseca" marchio di profumeria artistica che esplora le connessioni fra profumo e letteratura,arte, design.


Info: info@castellidelducato.itwww.castellidelducato.it

Info: tel. 334 9790207; fruttiantichi@alice.it www.fruttiantichi.net


Ufficio Stampa Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza

Dott.ssa Francesca Maffini
segreteria@castellidelducato.it  

torna all'elenco

Castello di Paderna

  • Località: Comune di Pontenure, 13 km da Piacenza
  • Indirizzo: strada paderna montanaro, 10, 29010 pontenure (pc)

Scegli il giorno

Scelte opzionali

Dal
al

Oggi nei Castelli del Ducato 5 evento/i

Castelli del Ducato di Parma e Piacenza
P.za Matteotti 1 - 43012 Fontanellato (Pr)
tel 0521.823221 - fax 0521.822561
e-mail: info@castellidelducato.it
p.iva: 02088470345

Acqua Norda S.p.A.
sostiene Castelli del Ducato
Acqua Norda S.p.A. sostiene Castelli del Ducato
Con il contributo di fidenza village
banca generali

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate della cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta Annulla